Il fondatore di Nikola Trevor Milton accusato di aver rilasciato false dichiarazioni

[ad_1]

Aggiornamento Trevor Milton

Trevor Milton, il fondatore di Nikola, è stato accusato dai pubblici ministeri federali degli Stati Uniti di aver ingannato gli investitori nei prodotti e nella tecnologia di questa startup di camion elettrici.

L’ufficio del procuratore degli Stati Uniti a Manhattan ha accusato Milton di Dimettersi Quando è diventato presidente di Nikola l’anno scorso, era sospettato di “usare dichiarazioni false e fuorvianti” per ingannare gli investitori nell’acquisto delle azioni della società.

Nell’atto d’accusa svelato giovedì, è stato accusato di due capi di frode sui titoli e un conteggio di frode telematica. La US Securities and Exchange Commission ha anche intentato una causa civile contro Milton.

L’accusa ha affermato che i pubblici ministeri federali hanno accusato Milton di conversazioni dirette con investitori al dettaglio attraverso social media, televisione, stampa e interviste ai podcast come obiettivo. Ha affermato che molti di questi investitori non hanno precedenti esperienze di trading e acquistano azioni per compensare il mancato guadagno causato dalla pandemia o per passare il tempo durante il periodo di lock-in.

L’accusa affermava: “Dopo che alcune delle dichiarazioni di Milton si sono rivelate false e fuorvianti, il valore delle azioni di Nicholas, comprese quelle detenute da investitori al dettaglio, è crollato”.

“Di conseguenza, alcuni investitori al dettaglio presi di mira dal piano di frode di Milton hanno subito perdite di decine di migliaia o addirittura centinaia di migliaia di dollari, inclusi in alcuni casi i loro risparmi per la pensione o la perdita di fondi presi in prestito per investire in Nicholas”.

Il portavoce di Milton ha detto che presto rilascerà una dichiarazione.

Nikola ha dichiarato che Milton si è dimesso il 20 settembre: “Da allora non è stato coinvolto nell’operazione o nella comunicazione della società. L’azione del governo di oggi è diretta al signor Milton personalmente, non alla società. Durante l’intera indagine, Nigeria Gula è stata collaborare con il governo».

Nikola si è fusa con VectoIQ Acquisition per diventare una società pubblica nel giugno dello scorso anno.VectoIQ Acquisition è una società di assegni in bianco fondata dall’ex dirigente di GM Stephen Girsky.

Il prezzo delle sue azioni è salito a $ 80 dopo l’offerta pubblica iniziale, per poi crollare dopo che Hindenburg Research ha pubblicato un rapporto di vendita allo scoperto, in cui si affermava che la società era Una “truffa complessa”Un’indagine interna della società ha scoperto che le nove dichiarazioni di Milton erano Completamente o parzialmente impreciso.

L’accusa degli Stati Uniti ha affermato che Milton aspira ad essere una delle 100 persone più ricche di Forbes e ha la motivazione per “arricchire se stesso e migliorare il suo status di imprenditore”. Il valore delle sue azioni è aumentato da 844 milioni di dollari quando la società è stata quotata in borsa a 8,5 miliardi di dollari al culmine di Nicholas.

Secondo l’accusa, Milton è profondamente consapevole del prezzo delle azioni della società e del gran numero di utenti che acquistano azioni sull’applicazione di trading Robinhood. Quando un dirigente ha sottolineato la speculazione degli investitori al dettaglio, Milton avrebbe risposto: “Ecco come si costruiscono le fondamenta. Lo adoro”.

I regolatori sono sempre più preoccupati che i commercianti al dettaglio non comprendano i rischi di investire in società di acquisizione per scopi speciali e hanno sporto denuncia contro Milton.La Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha recentemente rilasciato più dichiarazioni Avvertire gli investitori Per quanto riguarda gli enormi vantaggi che gli addetti ai lavori ottengono dalla transazione, hanno iniziato a prestare molta attenzione alla transazione.

La società ha affermato che prevede ancora di consegnare il camion elettrico a batteria Nikola Tre entro la fine dell’anno.

Il pubblico ministero ha elencato diverse dichiarazioni presumibilmente false e fuorvianti di Milton. Questi includono affermazioni che il camion Nikola n. 1 è un prototipo funzionante nonostante la sua mancanza di propulsione; Nikola ha sviluppato questi componenti quando acquista batterie e altri componenti dai fornitori e che le prenotazioni dei camion sono vincolanti e valutate in miliardi di dollari. la maggior parte degli ordini può essere facilmente annullata.

L’accusa include anche informazioni dettagliate su un video intercettato dai critici dell’azienda, che ritrae Nicholas One che rotola giù da una collina perché non può muoversi da solo. L’accusa affermava che la portiera del camion era fatta di parti di minivan e “deve essere registrata per evitare che cada durante la sparatoria”.

L’accusa affermava che la turbina del veicolo era progettata per funzionare a gas naturale e che la batteria era stata rimossa prima delle riprese commerciali per ridurre il rischio di incendio.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *