Il fondo di Hong Kong interviene sui presunti debiti insoluti della GFG Alliance di Gupta

[ad_1]

Una società di gestione patrimoniale di Hong Kong ha cercato di controllare la maggioranza delle azioni di uno sviluppatore di energie rinnovabili quotato nel Regno Unito a causa dei presunti debiti insoluti del gruppo GFG Alliance Metals di Sanjeev Gupta.

TransAsia Private Capital ha nominato a maggio il curatore della quotazione delle azioni di Tidal Power Group da parte di Simec UK Energy Holdings (SUEH) di GFG in Aim McAtlantis occidentaleSUEH possiede circa il 43% delle azioni.

I documenti del tribunale di Hong Kong ottenuti dal British Financial Times mostrano che TransAsia ha rivendicato più di 71 milioni di dollari di debiti insoluti da Liberty Commodities, il braccio commerciale di GFG.

Tre persone a conoscenza della questione hanno confermato che Liberty Commodities ha preso in prestito denaro da TransAsia e, in cambio, ha ottenuto garanzie per le azioni quotate di Simec Atlantis. Due persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che Gupta ha personalmente garantito il debito.

La prima cosa che si è verificata quando Simec Atlantis ha rivelato il 18 maggio che i suoi principali azionisti stavano affrontando le “cosiddette” procedure amministrative sono stati gli ultimi segni di pressione finanziaria su Gupta.

L’industriale che possiede Liberty Steel, il terzo più grande produttore di acciaio nel Regno Unito, ha lottato per salvare il suo impero dopo il crollo del suo principale prestatore. Capitale di Greenhill, Marzo.

Finora, i tentativi di rifinanziare la sua acciaieria britannica non sono riusciti a fare progressi e il mese scorso Gupta ha messo in vendita Stocksbridge, un’acciaieria specializzata nello Yorkshire.

GFG è Soggetti indagati dall’Ufficio frodi gravi Sospettato di frode e riciclaggio di denaro. La società ha detto che avrebbe collaborato all’inchiesta.

Una persona che ha familiarità con la situazione del debito insoluto ha affermato che questo è uno sviluppo serio, ma non la priorità più grande di Gupta poiché cerca di mantenere il debito. Alleanza GFG insieme.

Fonti vicine a GFG hanno affermato che le due parti, it e TransAsia stanno lavorando per raggiungere un accordo amichevole.

GFG ha rifiutato di commentare. Non è stato possibile raggiungere TransAsia per un commento.

Simec Atlantis ha dichiarato di voler “mettere in chiaro che è una società indipendente, quotata in Aim, il cui focus è sempre stato e continuerà a fornire a tutti gli investitori i suoi progetti pionieristici”.

La società ha dichiarato di non essere “membro della GFG Alliance e non ha nulla a che fare con alcun meccanismo di finanziamento utilizzato dall’organizzazione”.

Simec Atlantis è noto per il suo programma pionieristico di generazione di energia dalle maree, MeyGen a Pentland Firth, che alcune persone ritengono sia un test chiave per la commercializzazione della generazione di energia dalle maree. Sta inoltre convertendo la centrale elettrica di Uskmouth in Galles per utilizzare rifiuti biologici.

SUEH è azionista di Simec Atlantis da quando ha acquisito quasi il 50% delle azioni di Atlantis Resources nel 2017. Allo stesso tempo, Atlantis ha acquistato da SUEH un’ex centrale elettrica a carbone a Uskmouth, nel Galles meridionale. Jay Hambro, Chief Investment Officer di GFG, è un amministratore non esecutivo di Simec Atlantis.

notizia Procedure amministrative Il 18 maggio, il prezzo delle azioni di Simec Atlantis è crollato del 26% a 5,2p. Ha chiuso alle 18:88 di venerdì, valutando la società a circa 34 milioni di sterline.

Simec Atlantis ha detto agli investitori questa settimana che GFG gli ha comunicato di aver avviato una causa nelle Isole Vergini britanniche per mettere in dubbio la “validità della nomina del curatore”.

Rapporto aggiuntivo di Michael Pooler a San Paolo

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *