Il futuro dell’India ha intentato una nuova causa contro Amazon presso la Corte Suprema per oltre 3,4 miliardi di dollari in transazioni al dettaglio

[ad_1]

Foto del file: Il 25 novembre 2020, un uomo entra nel negozio al dettaglio Big Bazaar di Mumbai, in India. REUTERS/Niharika Kulkarni

New Delhi (Reuters)-Sabato, la Future Retail Company indiana ha intentato una nuova causa contro Amazon presso la Corte Suprema.Questo è il suo ultimo tentativo di ottenere l’approvazione per la vendita dei suoi beni al dettaglio da 3,4 miliardi di dollari, che la società americana ha presentato.

La Corte Suprema ha represso questo mese reut.rs/2TXP9wx Future ha affermato che l’arbitro di Singapore ha preso una decisione provvisoria nell’ottobre 2020 di sospendere la sua transazione con Reliance Industries, dopo che Amazon ha presentato un reclamo in India.

La Suprema Corte ha inoltre affermato che Future non può impugnare la sentenza di un tribunale di grado inferiore. Persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che il rivenditore sta ora chiedendo alla Corte Suprema di ascoltare questa sfida.

In un documento di oltre 6.000 pagine, Future ha sostenuto che se l’accordo con Reliance fallisce, causerà danni “inimmaginabili” al gruppo, inclusa la possibilità di far perdere il lavoro a 35.575 dipendenti e mettere a rischio circa 280 miliardi di rupie ( 38,1 miliardi di dollari USA) in prestiti bancari e obbligazioni.

“È molto urgente sentire parlare di questa petizione”, ha detto il futuro avvocato Yugandhara Pawar Jha in un documento non divulgato della Corte Suprema. Reuters ha visto il documento.

Sabato i portavoce di Amazon e Future non hanno risposto alle richieste di commento.

Amazon ha litigato con Future per mesi e ha accusato la società indiana di aver violato il suo contratto quando ha venduto le sue attività al dettaglio al leader di mercato Reliance lo scorso anno. Negato qualsiasi illecito in futuro.

Il risultato di una battaglia tra Jeff Bezos di Amazon e Mukesh Ambani di Reliance, le due persone più ricche del mondo, è visto come rimodellare l’industria dello shopping pandemico in India qui E decidere se Amazon può indebolire la posizione dominante di Reliance nel mercato al dettaglio di quasi trilioni di dollari del paese.

La disputa è iniziata con il secondo più grande rivenditore indiano, Future, con oltre 1.700 negozi, incluso il famoso supermercato Big Bazaar.Dopo che il COVID-19 ha gravemente colpito la sua attività, ha raggiunto un accordo lo scorso anno per vendere la sua attività di vendita al dettaglio a Reliance.

Aditya Kalra riferisce da Nuova Delhi.GridoirModifica

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *