Il gatto grasso ritorna?I bonus bancari aumentano con il rimbalzo dei profitti Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters. Foto del file: manifestanti in costume posano fuori dalla sede dell’Assemblea generale annuale degli azionisti (AGM) di HSBC a Londra, Inghilterra, il 22 aprile 2016.REUTERS/Lawrence White/Foto d’archivio

2/2

Autori: Lawrence White e Ian Withers

LONDRA (Reuters) – Le banche europee stanno accumulando contanti per pagare bonus generosi ai migliori performer in una frenesia commerciale guidata dalla domanda repressa dalla pandemia di COVID-19 e dal rimbalzo degli utili bancari.

Le banche hanno aggiunto miliardi di dollari al bonus pool mentre cercano di rassicurare i dipendenti disturbati che saranno ricompensati nel 2021 dopo la debolezza del 2020.

I gruppi di difesa per una retribuzione equa affermano che le spese pianificate sono più modeste dei generosi bonus di Wall Street, ma mentre molte aziende e individui stanno ancora lottando nella pandemia, le banche europee devono ancora affrontare il rischio di una forte opposizione pubblica.

Con sede nel Regno Unito Barclays (LON:) ha aumentato il suo bonus pool del 46% a 1,1 miliardi di sterline ($ 1,5 miliardi) da 749 milioni di sterline un anno fa, e HSBC ha aumentato il suo bonus pool di 900 milioni di dollari nella prima metà dell’anno.

Standard Chartered Bank ha dichiarato che nella prima metà dell’anno, la “normalizzazione della retribuzione correlata alle prestazioni” ha fatto salire i costi dell’8% a 5,1 miliardi di dollari.

Dirigenti di banca senior e reclutatori hanno affermato che con il rimbalzo dell’economia globale, la domanda repressa e un’ondata di investimenti attraverso società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) hanno guidato l’attività di transazione, il mercato è stato il più competitivo che avessero visto negli ultimi dieci anni. .

UBS, la banca svizzera UBS, ha aumentato i compensi dei suoi consulenti finanziari di 242 milioni di dollari dopo aver aumentato le entrate nel secondo trimestre. Banca tedesca (DE:) Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, lo stipendio ei benefici della sua banca d’affari sono aumentati del 6%.

Sophie Scholes, responsabile dell’attività di servizi finanziari nel Regno Unito della società di caccia di teste Heidrick & Struggles (NASDAQ:), ha affermato che i bonus e gli aumenti salariali potrebbero continuare ad aumentare nella seconda metà dell’anno.

“La banca si aspetta che il prossimo giro di bonus sarà quello che devono pagare. Ci sono due fattori”, ha detto.

“Uno è la feroce competizione per i talenti, che significa trattenere talenti eccezionali, e l’altro è che a causa di tutte le attività di mercato, le persone hanno buoni canali e alcune buone vittorie, e le banche stanno lavorando duramente per prepararsi a questo”.

Scholes ha affermato che questa tendenza è globale e che le banche europee e asiatiche stanno raggiungendo gli Stati Uniti.

Lo stipendio di Goldman Sachs (NYSE:) è aumentato di $ 3,5 miliardi rispetto all’anno precedente, mentre lo stipendio di JPMorgan Chase (NYSE:) è aumentato di $ 2 miliardi.

Goldman Sachs ha anche aumentato lo stipendio base dei dipendenti junior a $ 110.000. Morgan Stanley (New York Stock Exchange:) e JP Morgan Chase hanno aumentato lo stipendio del primo anno.

Ciò ha spinto i concorrenti europei a seguire l’esempio.HSBC ha detto ai dipendenti questa settimana che avrebbe pagato $ 100.000 all’anno agli analisti appena assunti presso la sua banca di investimento statunitense.

Scholes ha dichiarato: “In termini di attività, le attività degli Stati Uniti sono straordinarie, perché la loro ripresa economica è vista come più forte e, in termini di talento, è sempre stato un mercato molto avido”.

“Morale dubbia”

Sebbene siano tornate ingenti spese, nel Regno Unito il tetto di spesa è fissato al doppio dello stipendio base e le preoccupazioni sulla percezione del pubblico dei bonus dei banchieri durante la crisi globale indicano che i creditori hanno mostrato una certa moderazione.

Simon Youel, direttore della politica e della pubblicità di Positive Money, ha dichiarato: “In un momento in cui le imprese e le famiglie sono in difficoltà e le prospettive economiche sono ancora così incerte, pagare enormi bonus non è solo moralmente discutibile, ma anche finanziario. Irresponsabile”.

Yule ha affermato che la recente redditività della banca può essere ricondotta in larga misura alle misure di sostegno dello stato all’economia. I giornali britannici hanno riferito che la Banca d’Inghilterra stava facendo pressioni per rimuovere il bonus cap del doppio dello stipendio base e Juul ha affermato che il governo dovrebbe rifiutare.

Il CEO di Barclays Jes Staley ha affermato che la volatilità dei ricavi delle banche di investimento significa che devono ridurre la retribuzione variabile per gestire la redditività in tempi difficili e pagare quando l’attività è in piena espansione.

Ha detto ai giornalisti in una teleconferenza la scorsa settimana: “Quando abbiamo effettivamente raggiunto una crescita dei ricavi molto forte, si è riflessa nel compenso… Riteniamo di essere cauti nel nostro approccio di gestione”.

Scholes ha affermato che il consiglio di amministrazione di una banca ha respinto la valutazione di un dirigente della propria squadra, ritenendo che la loro squadra fosse troppo generosa, e ha detto loro di declassarla per non dover pagare troppo.

Anche le banche al dettaglio tradizionalmente conservatrici stanno aumentando gli stipendi.

Lloyds (LON:), il principale prestatore di mutui del Regno Unito, ha dichiarato che quest’anno spenderà altri 100 milioni di sterline in bonus.L’anno scorso, tutti i dipendenti, ad eccezione dei dipendenti meno pagati, avranno i loro bonus tagliati.

I dirigenti della banca hanno affermato che, nonostante le preoccupazioni sulla percezione pubblica, dovranno comunque continuare a pagare.

“Dobbiamo premiare le persone”, ha detto un capo della banca britannica che ha chiesto di non essere nominato. “Le persone hanno attraversato un periodo difficile. Se rimani in un ruolo e sei bloccato e devi andare oltre, ti aspetterai di essere ricompensato”.

(1 USD = 0,7189 GBP)



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *