Il GIC di Singapore ha collaborato con Fortress per fare un’offerta per £ 9,5 miliardi di Morrisons

[ad_1]

Aggiornamento PLC supermercato Wm Morrison

Il fondo sovrano di Singapore GIC si è unito a un consorzio guidato da private equity per fare un’offerta per la catena di supermercati britannica Wm Morrison.

Il gruppo è guidato dal gruppo statunitense Fortress, una sussidiaria di SoftBank, e ha dichiarato mercoledì che GIC gli fornirà 100 milioni di sterline di finanziamenti. Ha fornito un’offerta di £ 9,5 miliardi al negozio di alimentariGIC possiede già lo 0,2% della catena alimentare.

Una divisione del fondo pensione canadese CPPIB e Koch Industries fa parte del consorzio Fortress. Il gruppo di private equity Apollo ha dichiarato questo mese che dopo aver deciso di aderire al consorzio, sta valutando di aderire al consorzio. Non fare la tua offerta. L’aggiunta di GIC non modificherà il valore oi termini dell’offerta.

Il consiglio di amministrazione di Morrison ha approvato l’offerta del consorzio di 252 pence per azione, ma ha riscontrato problemi con gli investitori. Silchester, il più grande investitore nella catena di supermercati posseduta al 15%, ha dichiarato martedì che “non è incline a sostenere l’offerta Fortress esistente”.

Ha citato Preoccupazioni per il calendario a breve termine, Ha affermato che non c’era abbastanza tempo per esplorare altre offerte e che queste proposte non fornivano nulla che Morrison non potesse ottenere come società pubblica.

Alcuni altri investitori, in particolare società di gestione degli investimenti legali e generali, anche Esprimi preoccupazione Riguardo a tutti gli aspetti della proposta fortezza. L’offerta richiederà tre quarti dei voti nell’assemblea speciale e una maggioranza semplice di tutti gli azionisti per approvarla prima di poter procedere.

Le due società hanno dichiarato in un documento rilasciato mercoledì che, secondo il piano di Fortress, fornirà il 51% del capitale necessario per la transazione Morrison, CPPIB fornirà il 31%, Koch fornirà il 15% e GIC fornirà circa il 3 %. Tuttavia, ha affermato che Fortress possiederà il 73% della società che ha acquisito il negozio di alimentari.

La società di acquisizione concorrente Clayton, Dubilier & Rice ha acquistato Morrison per 230 pence per azione.Il negozio di alimentari ha dichiarato il mese scorso di aver rifiutato. Non sarà possibile fornire un’offerta superiore o partire fino al 9 agosto.

Gli altri investimenti di GIC nel Regno Unito includono azioni nell’aeroporto di Heathrow e negli appartamenti per studenti di Londra, quest’ultimo essendo una joint venture con Unite Students. Il fondo sovrano ha rifiutato di commentare.

Inoltre, i primi 10 investitori di Morrisons, JO Hambro Capital Management, hanno dichiarato mercoledì in una dichiarazione che l’offerta del consorzio Fortress “non raggiunge il numero di pretendenti”. JO Hambro ha ribadito che “qualsiasi offerta al gruppo vicina ai 270 pence per azione vale la pena partecipare e prendere in considerazione”.

Relazione aggiuntiva di Stefania Palma

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *