Il governatore di Tokyo giura che il sistema sanitario della città è pronto per le Olimpiadi Reuters

[ad_1]

© Reuters. Il governatore di Tokyo Yuriko Koike parla durante un’intervista con Reuters a Tokyo, in Giappone, il 13 luglio 2021. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

Autori: Antoni Slodkowski e Ami Miyazaki

Tokyo (Reuters)-Il governatore di Tokyo Yuriko Koike ha dichiarato martedì che il numero di ospedali, insieme alla vaccinazione accelerata contro il COVID-19 tra gli anziani, significa che la città sarà in grado di organizzare eventi “sicuri e affidabili” entro 10 anni. Giochi. giorno.

Ma Koike ha dichiarato in un’intervista alla sede del governo di Tokyo in un’intervista a Reuters che nelle ultime settimane la sede del governo di Tokyo ha raddoppiato il numero di siti di vaccinazione.Ha anche avvertito che la pandemia di coronavirus è tutt’altro che finita e la diffusione della variante delta Ci sono ancora rischi.

“Nei prossimi 10 giorni e durante le Olimpiadi, molte persone saranno vaccinate. Il cambiamento più grande da questo sarà un calo significativo della percentuale di decessi tra anziani e casi gravi”, ha detto Koike.

“Per questo, e perché il sistema medico è pronto, penso che possiamo promuovere un’Olimpiade sicura”, ha detto Koike, che è tornato al lavoro dopo una breve pausa dovuta alla stanchezza durante il ricovero.

Il programma di vaccinazione del Giappone è iniziato lentamente e ha dovuto affrontare problemi di approvvigionamento dopo l’accelerazione. Solo il 28% circa della popolazione è stato vaccinato almeno una volta contro il COVID-19.

La capitale giapponese è entrata lunedì in un quarto stato di emergenza, che ha portato alla chiusura anticipata di bar e ristoranti a causa di una ripresa dei casi di COVID-19, che ha anche spinto gli organizzatori olimpici a vietare gli spettatori da quasi tutti i luoghi la scorsa settimana.

Il pubblico dall’estero è stato vietato alcuni mesi fa e i funzionari ora chiedono ai residenti di guardare le Olimpiadi in TV per ridurre al minimo il movimento delle persone.

“Le Olimpiadi si svolgono senza spettatori, il che è molto triste”, ha detto Koike. “Ovviamente saremo in grado di ridurre il rischio, ma anche gli spettatori sono molto importanti per gli atleti e danno loro una grande spinta. Se non ospitassero le Olimpiadi, ci dispiacerebbe molto”.

schietto

La 68enne Koike è spesso emersa come potenziale primo ministro ed è stata rieletta governatrice l’anno scorso con un enorme vantaggio.Rispetto al lento piano nazionale di vaccinazione, il suo atteggiamento schietto nei confronti della pandemia ha ottenuto il sostegno pubblico.

Il Citizen First Party legato a Koike ha ottenuto ottimi risultati nelle elezioni del consiglio locale di questo mese, portando a speculazioni sul suo possibile ritorno, finora respinte da Koike.

Martedì, non ha risposto direttamente alle domande sulla questione.

Secondo l’agenzia di stampa giapponese Jiji, il presidente del Comitato olimpico internazionale (CIO) Thomas Bach incontrerà mercoledì il primo ministro giapponese Yoshihide Suga.

La prefettura di Hiroshima ha dichiarato in una dichiarazione che Bach ha in programma di visitare anche la città di Hiroshima venerdì. Hiroshima, nel Giappone occidentale, è stata la prima città ad essere bombardata da una bomba atomica alla fine della seconda guerra mondiale.

Martedì, gli organizzatori di Tokyo 2020 hanno anche contattato la prefettura di Nagasaki per informarli che il funzionario senior del CIO John Coates visiterà Nagasaki venerdì, ha detto un funzionario della contea di Nagasaki.

Nagasaki sull’isola di Kyushu è stata la seconda e ultima città ad essere bombardata da una bomba atomica.

L’agenzia di stampa Kyodo ha detto che Bach visiterà anche le città di Fukushima e Sapporo.

Le Olimpiadi sono state rinviate rispetto allo scorso anno a causa della pandemia e sono durate dal 23 luglio all’8 agosto, mentre lo stato di emergenza – il quarto nella capitale – è durato fino al 22 agosto, poco prima dell’inizio delle Paralimpiadi.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *