Il leader di Hong Kong Carrie Lam ha affermato che l’azione contro Apple Daily non mirava alla libertà di stampa Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters. Il 22 giugno 2021, dopo che la polizia di Hong Kong ha fatto irruzione e arrestato dirigenti, sabato il quotidiano Apple Daily sembrava essere definitivamente chiuso.

2/2

HONG KONG (Reuters)- Il leader di Hong Kong Carrie Lam ha dichiarato martedì che in conformità con la legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong pienamente attuata, le azioni intraprese dalle autorità contro il tabloid democratico Apple (NASDAQ:) Daily non erano finalizzate alla libertà di stampa .

Il proprietario dell’Apple Daily imprigionato e consigliere di Lai Zhichang, critico di Pechino, Mark Simon, ha dichiarato a Reuters che l’organizzazione dei media sarebbe stata costretta a chiudere “entro pochi giorni”, ha pubblicato Lin durante la sua conferenza stampa settimanale.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *