Il miglior ETF sulle infrastrutture per il quarto trimestre del 2021

[ad_1]

Infrastruttura Exchange Traded Fund (ETF) Fornire opportunità alle aziende che costruiscono e gestiscono grandi progetti e sistemi, come strade, ponti, corsi d’acqua, ferrovie, reti di comunicazione e sistemi energetici.Azienda in infrastruttura I settori includono Dominion Energy Inc. (D), Fortis Corporation (Accordo di libero commercio) E United Edison (Dipartimento dell’istruzione). Gli investitori che cercano di possedere società di infrastrutture diversificate, piuttosto che scommettere su singoli titoli, possono prendere in considerazione gli ETF sulle infrastrutture.

Le società di infrastrutture possono beneficiare del disegno di legge sulle infrastrutture da 1 trilione di dollari approvato dal Senato degli Stati Uniti all’inizio di agosto 2021. Il disegno di legge mira a promuovere i trasporti e le infrastrutture comunitarie, tra cui: costruzione, riparazione e ammodernamento di autostrade, fornitura di alloggi a prezzi accessibili, costruzione di una nuova scuola e di più. Tuttavia, nonostante il sostegno bipartisan, il disegno di legge potrebbe ancora incontrare opposizione e potrebbe cambiare.

Punti chiave

  • Nell’ultimo anno, il settore delle infrastrutture ha sottoperformato il mercato.
  • Gli ETF infrastrutturali che tracciano i migliori rendimenti totali in un anno sono GRID, PAVE e IFRA.
  • Le maggiori partecipazioni di questi ETF sono rispettivamente Eaton Corp. PLC, Nucor Corp. e Sunnova Energy International Inc..

Ci sono nove diversi ETF infrastrutturali scambiati negli Stati Uniti, esclusi gli ETF reverse e con leva finanziaria e i fondi in gestione inferiori a 50 milioni di USD (Scala di gestione patrimoniale). Il settore delle infrastrutture misurato dallo Standard & Poor’s Global Infrastructure Index è rimasto indietro rispetto al mercato azionario statunitense negli ultimi 12 mesi, con un rendimento totale del 20,2%, mentre l’S&P 500 ha un rendimento totale del 36,3% al 3 agosto. 2021. Sulla base della performance dell’anno passato, l’ETF sulle infrastrutture con le migliori prestazioni è il First Trust Nasdaq Clean Edge Smart GRID Infrastructure Index Fund (griglia). Di seguito abbiamo controllato i tre migliori ETF infrastrutturali. Tutte le cifre sono al 3 agosto 2021.

  • Performance in un anno: 67,9%
  • Tasso di spesa: 0,70%
  • Rendimento da dividendo annuale: 0,76%
  • Volume giornaliero medio su tre mesi: 36.574
  • Patrimonio in gestione: $ 441,9 milioni
  • Data di costituzione: 17 novembre 2009
  • Emittente: First Trust

GRID è un fondo ibrido multi-azione che replica il Nasdaq OMX Clean Edge Smart Grid Infrastructure Index. Include titoli nei settori della rete elettrica e delle infrastrutture energetiche. L’indice include società impegnate nello sviluppo di reti elettriche, contatori e apparecchiature elettriche, stoccaggio di energia e sviluppo di software per infrastrutture per reti intelligenti. Per essere inclusa, la società deve avere una capitalizzazione di mercato di almeno $ 100 milioni, un flottante di almeno il 20% e un volume di scambi giornaliero medio di tre mesi di almeno $ 500.000.

La più grande partecipazione di GRID è Eaton Corp. PLC (ETN), una società multinazionale americana di gestione dell’energia registrata in Irlanda; Schneider Electric (suo), un esperto globale di gestione energetica e automazione con sede in Francia e Anbofu PLC (Televisione Asia Pacifico), una società di componenti per auto con sede in Irlanda.

  • Rendimento in un anno: 67,3%
  • Tasso di spesa: 0,47%
  • Rendimento da dividendo annuale: 0,36%
  • Volume giornaliero medio su tre mesi: 1.909.425
  • Patrimonio in gestione: 4 miliardi di dollari USA
  • Data di costituzione: 6 marzo 2017
  • Emittente: Mirae Asset Global Investment Co., Ltd.

PAVE tiene traccia dell’indice di sviluppo delle infrastrutture degli Stati Uniti INDXX, che fornisce esposizione alle attività infrastrutturali degli Stati Uniti attraverso società che forniscono materie prime e attrezzature pesanti e società che si occupano di costruzione fisica e ingegneria. L’ETF è composto da società con attività diverse Valore di mercato, La maggior parte delle sue partecipazioni è nel settore industriale, seguito dal settore dei materiali.

PAVE segue una strategia ibrida, investendo nella crescita e Azioni di valoreLe sue prime tre partecipazioni sono Nucor Corp. (Nucor Corp.).spoglio), un produttore di acciaio e prodotti correlati; Trane Technology PLC (TT), una società di produzione industriale americana registrata in Irlanda e Eaton.

  • Rendimento in un anno: 50.0%
  • Tasso di spesa: 0,40%
  • Rendimento da dividendo annuale: 1,61%
  • Volume giornaliero medio su tre mesi: 212.422
  • Patrimonio in gestione: $ 644,8 milioni
  • Data di costituzione: 3 aprile 2018
  • Emittente: BlackRock Financial Management

L’IFRA replica il New York Stock Exchange FactSet US Infrastructure Index, che è composto da società statunitensi che hanno beneficiato di una maggiore attività infrastrutturale. L’ETF offre esposizione a una serie di società di infrastrutture, comprese società ferroviarie e di servizi pubblici, nonché società di materiali e costruzioni, e segue una strategia mista per investire in valore e Titoli in crescita L’intera gamma di valori di mercato. La principale area di investimento del fondo è il settore dei servizi di pubblica utilità, seguito dai settori industriale e dei materiali.

Le prime tre partecipazioni dell’IFRA sono Sunnova Energy International Inc. (Nuova stella), una società solare; Middlesex Water Company (Associated Press), una società idrica e NRG Energy Company (NRG), un’impresa energetica integrata.

I commenti, le opinioni e le analisi qui espresse sono solo di riferimento e non devono essere considerati consigli di investimento personali o consigli sull’investimento in titoli o sull’adozione di strategie di investimento. Sebbene riteniamo che le informazioni fornite qui siano affidabili, non ne garantiamo l’accuratezza o la completezza. Le opinioni e le strategie descritte nei nostri contenuti potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori. A causa della rapida evoluzione del mercato e delle condizioni economiche, tutti i commenti, le opinioni e le analisi contenuti nei nostri contenuti sono presentati alla data di pubblicazione e possono cambiare senza preavviso. Questo materiale non ha lo scopo di fornire un’analisi completa di ogni fatto importante su qualsiasi paese, regione, mercato, settore, investimento o strategia.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *