Il più grande superyacht del mondo offrirà condomini multimilionari in vendita

[ad_1]

A partire da 9,5 milioni di euro, i sostenitori di questo superyacht diventeranno il più grande del mondo e stanno vendendo 39 appartamenti poiché scommettono su una domanda flessibile per viaggi di lusso esclusivi.

La nave lunga 220 metri sarà varata nel 2024. Fornirà agli acquirenti “l’intimità di uno yacht privato e l’opportunità di costruire connessioni in una vivace comunità di proprietari che la pensano allo stesso modo”. è indicato al momento del progetto. di lunedi.

Somnio sarà più lungo di oltre 40 metri rispetto ad Azzam, attuale detentore del record detenuto dalla famiglia reale di Abu Dhabi. Il progetto è guidato dal milionario americano Carl Le Souef, che ha fondato Private Formula International, una delle più grandi aziende australiane di prodotti per la cura della pelle, e ora gestisce Somnio Global, un gruppo tecnologico sostenibile.

Dopo che l’epidemia di coronavirus sulle navi ha spinto i funzionari portuali a vietare l’attracco o l’attracco, le navi da crociera e le navi residenziali sono state costrette a chiudere nel marzo 2020. Isolarli Al largo.

Trattative prolungate con il governo sul tema del riavvio, soprattutto negli Stati Uniti, dove le autorità sanitarie hanno imposto requisiti severi alla ripresa delle operazioni delle compagnie di crociera, il che significa che le navi devono Fino a poco tempo fa Inizia a navigare su rotte internazionali.

Carnival, il più grande operatore di navi da crociera al mondo, ha dichiarato la scorsa settimana di aver registrato una perdita netta di 2 miliardi di dollari nei tre mesi fino alla fine di maggio e la capacità della sua flotta è stata confermata per navigare entro la fine dell’anno fiscale di novembre. .

Da quando il gigante navale norvegese Knut Kloster ha lanciato ResidenSea nel 2002, le navi residenziali sono sempre state una caratteristica del mercato delle crociere.Questa è la prima azienda a costruire navi di linea. Le persone possiedono appartamenti sulle navi, proprio come potrebbero essere case vacanza.

L’analista indipendente del settore crocieristico Tony Paisley ha affermato che sebbene ResidenSea avesse inizialmente pianificato di costruire 10 navi, solo The World l’ha completata. Nel 2003, l’azienda ha dovuto rifinanziare e i suoi proprietari di appartamenti hanno unito le forze per fornire fondi per garantire la sua sopravvivenza. La nave ha 165 appartamenti e gli attici si vendono per circa 20 milioni di euro.

“Questo modello di business ha comportato elevati costi di capitale e operativi, e altre start-up fallite hanno avuto difficoltà a trovare abbastanza acquirenti disposti a pagare i milioni di dollari richiesti in anticipo”, ha detto Paisley, aggiungendo che molte persone super ricche preferiscono possedere il loro propri yacht.

La costruzione di Somnio è già iniziata ei proventi della vendita degli immobili fuori piano contribuiscono a finanziare il resto della costruzione.

Secondo BOAT International, una società di media di superyacht professionale, nonostante le restrizioni di Covid-19, i consumatori facoltosi sono ancora alla ricerca di modi per viaggiare.Le vendite di yacht privati ​​hanno raggiunto un livello record a maggio e sono cresciute costantemente durante la pandemia. di 68 navi.

Gli appartamenti sulla nave Somnio costeranno più di 9,5 milioni di euro, ei proprietari stabiliranno congiuntamente l’itinerario annuale. Lo yacht disporrà di un’enoteca con una capienza di 10.000 bottiglie e di un beach club e ospiterà anche lezioni sull’uso delle apparecchiature di bordo da parte di scienziati per studiare l’ambiente marino.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *