Il prezzo delle azioni di Hill-Rom è sceso dopo il declassamento di Bank of America e ha continuato a ritirarsi dopo la serie di vittorie più lunga degli ultimi 20 anni

[ad_1]

Azioni di Hill-Rom Holdings Inc.
Commissione per i diritti umani,
-2,23%

Dopo che l’analista di Bank of America Securities Bob Hopkins ha declassato, il titolo è sceso del 2,1% nelle negoziazioni di martedì pomeriggio, che dovrebbe scendere per la quinta volta consecutiva. Azienda di tecnologia medica A causa delle preoccupazioni sulla valutazione dopo il recente aumento, è passato da acquisti a neutrali. Prima dell’attuale perdita consecutiva del titolo dell’8,3%, il titolo è aumentato del 21,1% nei 13 giorni consecutivi prima del suo prezzo di chiusura record di $ 138,73 il 3 agosto, che è il guadagno più lungo dai 14 giorni del 2001. Termina il 13 febbraio. Ci sono rapporti che Baxter International Inc.
BAX,
-0,01%

Stanno trattando per acquisire la società, con Rapporto del Wall Street Journal Hill-Rom ha rifiutato un’offerta di 144 dollari per azione. Hopkins ha ribadito il suo obiettivo di prezzo delle azioni di $ 130, che è una valutazione separata di Hill-Rom, che è solo del 2,2% superiore ai livelli attuali. Il prezzo delle azioni di Hill-Rom è aumentato del 29,9% finora quest’anno, mentre il prezzo delle azioni di Baxter è sceso del 7,8% e l’indice S&P 500
Arpione,
+0.11%

Un aumento del 18,2%.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *