Il primo ministro canadese Justin Trudeau pianifica elezioni anticipate per cercare l’approvazione per affrontare COVID

[ad_1]

© Reuters. Immagine del file: il primo ministro canadese Justin Trudeau pronuncia un discorso dopo aver prestato giuramento come primo governatore aborigeno durante una cerimonia a Ottawa, Ontario, Canada, il 26 luglio 2021. REUTERS/Patrick Doyle/File Photo

Autore: David Ljunggren

Ottawa (Reuters)-Quattro persone che hanno familiarità con la questione hanno detto giovedì che il primo ministro canadese Justin Trudeau prevede di tenere elezioni anticipate il 20 settembre per ottenere l’approvazione degli elettori per il costoso piano del governo per combattere il COVID-19.

La fonte ha detto che Trudeau annuncerà la notizia domenica e, vista la delicatezza della situazione, hanno chiesto l’anonimato. Gli assistenti di Trudeau hanno affermato per mesi che il Partito Liberale al governo spingerà per il voto entro la fine del 2021, due anni prima del previsto.

Trudeau ha solo un governo di minoranza e fa affidamento su altri partiti per promuovere la legislazione. Negli ultimi mesi, si è lamentato di ciò che ha chiamato ostruzione dell’opposizione.

Il Partito Liberale spende molti soldi per proteggere gli individui e le imprese dagli effetti del COVID-19, quindi i loro livelli di debito hanno raggiunto un livello record. Hanno in programma di iniettare altri 100 miliardi di dollari canadesi (80 miliardi di dollari) nell’economia nei prossimi tre anni, dal 3% al 4% del PIL.

Trudeau è salito al potere nel 2015 e deteneva la maggioranza dei 338 seggi alla Camera dei Comuni, ma nel 2019, dopo che è apparsa una vecchia foto di lui con una faccia nera, è diventato una minoranza.

“Dal 2019, la situazione è cambiata radicalmente. Dobbiamo sapere se i canadesi supportano il nostro piano di ripresa economica”, ha affermato una delle fonti.

Il partito di opposizione ha dichiarato che, dato il peggioramento della quarta ondata di COVID-19, le elezioni non sono necessarie e rischiose.

“Mr. Trudeau ha dato priorità alle sue priorità in queste egoiste elezioni estive e ha cercato di prendere il potere”, ha detto il leader del New Democratic Party Jagmit Singh in una dichiarazione inviata via e-mail a Reuters.

La crescita riprenderà nel terzo trimestre e il Canada ha attualmente uno dei migliori tassi di vaccinazione al mondo.

Gli investitori sono alla ricerca di segnali che il prossimo governo canadese possa tagliare le spese fiscali, perché le attività hanno intrapreso un percorso di piena ripresa.

La fonte ha detto che mentre la campagna procede, il Partito Liberale ricorderà ai canadesi i registri del governo.

Il ministro degli acquisti Anita Anand ha affermato che alla fine di luglio il Canada ha ricevuto più di 66 milioni di dosi di vaccino COVID-19, sufficienti per vaccinare tutti gli aventi diritto.

“Questo traguardo è di due mesi interi in anticipo rispetto all’obiettivo originale… Questo è un risultato diretto del nostro approccio proattivo all’approvvigionamento”, ha detto ai giornalisti giovedì.

Alla luce dei recenti sondaggi che mostrano che il partito non ha ancora garantito la maggioranza dei seggi e dei rischi posti dalla quarta ondata di COVID-19, il Partito Liberale ammette che tenere le elezioni ora sarà una scommessa.

Il capo della sanità pubblica Teresa Tan ha riferito giovedì che c’è stato un forte rimbalzo nei casi.

Il principale rivale di Trudeau, il partito conservatore ufficiale dell’opposizione, ha affermato che spendere troppo farà indebitare le generazioni future.

Un sondaggio condotto da Abacus giovedì ha mostrato che il Partito Liberale e il Partito Conservatore erano rispettivamente il 37% e il 28%.

Un sondaggio online di 3.000 persone condotto tra il 6 e l’11 agosto ha indicato che è probabile che Trudeau riacquisti il ​​controllo della Camera dei Comuni. Il Partito Liberale detiene attualmente 155 dei 338 seggi.

(1$ = 1,2516 dollari canadesi)

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *