Il profitto di Mastercard supera le aspettative di crescita complessiva della spesa Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: in questa illustrazione scattata il 15 luglio 2021, la carta di credito appare davanti al logo MasterCard. REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione

(Reuters)-Mastercard Corporation (NYSE:) ha annunciato giovedì che il suo profitto per il secondo trimestre è aumentato del 36%, superando facilmente le aspettative.Supportato dalla ripresa della spesa globale, il turismo ha mostrato un rimbalzo quando le attività hanno iniziato a riaprire.

Il prezzo delle azioni della società è aumentato di circa il 2% nel trading pre-mercato poiché le prestazioni ottimistiche dei processori di pagamento hanno chiuso un trimestre positivo, tra cui Azienda di visti (Borsa di New York:) e American Express Società (codice NYSE:).

Spinto dal rimbalzo dei viaggi internazionali, il volume delle transazioni transfrontaliere di Mastercard è aumentato del 58% nelle valute locali.

Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, le vendite sono diminuite del 45%.

“I viaggi internazionali sono ancora nelle prime fasi della ripresa e rappresentano un ulteriore potenziale di rialzo”, ha dichiarato l’amministratore delegato Michael Mibach in una nota.

Poiché le restrizioni ai viaggi COVID-19 e le restrizioni alle frontiere hanno frenato la spesa internazionale, il volume delle transazioni transfrontaliere è stato il più grande ostacolo affrontato da MasterCard nell’ultimo trimestre. L’indicatore di Mastercard è diminuito del 17% nell’ultimo trimestre, mentre l’indicatore di Visa è diminuito dell’11%.

Come risultato del piano di stimolo su larga scala del governo, il volume totale delle transazioni in dollari di Mastercard o il valore in dollari delle transazioni elaborate nelle valute locali è aumentato del 33% a 1,9 trilioni di dollari USA, quindi la spesa dei consumatori è aumentata in questo trimestre.

L’utile netto escluse le voci speciali è passato da 1,4 miliardi di dollari USA o 1,36 dollari USA per azione un anno fa a 1,9 miliardi di dollari USA o 1,95 dollari USA per azione.

Secondo i dati di Refinitiv IBES, gli analisti si aspettano in media un profitto di 1,75 dollari per azione.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *