Il reddito da investimento dell’Hong Kong Exchange Fund nella prima metà dell’anno è aumentato di 9,7 volte su base annua a 102,7 miliardi di dollari di Hong Kong

[ad_1]

Condividi questo articolo!

Data: 27 luglio 2021 alle 18:20

[Caihua News Agency]Nella prima metà del 2021, il reddito da investimenti dell’Hong Kong Exchange Fund è aumentato di 9,7 volte su base annua a 102,7 miliardi di dollari di Hong Kong, principalmente a causa della bassa base dell’epidemia nello stesso periodo l’anno scorso.

L’Autorità monetaria di Hong Kong ha annunciato la performance del Fondo valutario nella prima metà di quest’anno. Tra questi, il reddito da investimenti in azioni di Hong Kong è stato di 12,5 miliardi di HK$, che ha trasformato le perdite in profitti di anno in anno, e ha perso 19,6 miliardi di HK$ nello stesso periodo dello scorso anno. Gli altri proventi da investimenti azionari sono stati di 46,4 miliardi di HK$, rispetto a una perdita di 15,4 miliardi di HK$ nello stesso periodo dello scorso anno. Il reddito da investimenti obbligazionari è stato di 1,3 miliardi di HK$, un calo del 98% su base annua. I guadagni sui cambi sono stati di 2,8 miliardi di HK$, rispetto a una perdita di 24,4 miliardi di HK$ nello stesso periodo dello scorso anno. Private equity, investimenti immobiliari e altri redditi da investimenti a lungo termine sono stati di 39,7 miliardi di HK$, rispetto a una perdita di 5,7 miliardi di HK$ nello stesso periodo dello scorso anno.

Nel 2021, il tasso di interesse pagato dal Fondo di cambio ai depositi di riserva fiscale ai fondi governativi SAR e ai depositi di organizzazioni statutarie è stato del 4,7% e le spese correlate nella prima metà dell’anno sono state rispettivamente di 18 miliardi di HK$ e 7,9 miliardi di HK$. Alla fine di giugno 2021, le attività totali del Fondo di cambio hanno superato i 4,56 trilioni di HK$, con un aumento di 67,4 miliardi di HK$ dalla fine del 2020 e il suo avanzo cumulativo è stato di 834,6 miliardi di HK$.

Il presidente dell’Autorità monetaria Yu Weiwen ha dichiarato: “La continua allentamento della politica monetaria e le misure fiscali, nonché l’aumento dei tassi di vaccinazione, guideranno l’economia globale a riprendersi gradualmente nella prima metà del 2021. I principali mercati azionari hanno continuato la loro tendenza al rialzo nel quarto trimestre dell’anno scorso. Prendiamo come esempio le azioni statunitensi. , L’indice S&P 500 è aumentato ripetutamente e ha raggiunto nuovi massimi da inizio anno, registrando un aumento del 14,4% nella prima metà dell’anno e il portafoglio azionario dell’Exchange Fund ha registrato buoni rendimenti. Nel mercato obbligazionario, il rendimento a lungo termine dei titoli del Tesoro USA è influenzato dal previsto aumento dell’inflazione. È aumentato in modo significativo nel primo trimestre. Sebbene ci sia stato un leggero aggiustamento nel secondo trimestre, il prezzo complessivo delle obbligazioni è ancora sceso , rendendo relativamente scarsi i redditi da capitale del portafoglio obbligazionario. In sintesi, il portafoglio azionario e obbligazionario del Fondo Cambio ha registrato risultati positivi nella prima metà dell’anno. Ritorno.”

Ha continuato: “In attesa della seconda metà dell’anno, ci sono ancora molte variabili nel contesto degli investimenti. Poiché l’epidemia nelle principali economie del mondo è gradualmente sotto controllo, il mercato si aspetta che la Federal Reserve possa considerare di iniziare a ridurre gradualmente gli acquisti di debito. Allo stesso tempo, il mercato è anche preoccupato per l’aumento dell’inflazione. Che sia temporaneo o meno, una volta che la pressione inflazionistica aumenta, innescando un forte aumento dei tassi di interesse del debito, causerà volatilità sui mercati finanziari.

L’HKMA gestirà il Fondo valutario con attenzione e attenzione, continuerà a mantenere la flessibilità, effettuerà adeguate implementazioni difensive e manterrà un’elevata liquidità per far fronte a possibili turbolenze finanziarie e garantire che il Fondo valutario possa continuare a mantenere efficacemente la valuta e la stabilità finanziaria di Hong Kong. “

leggi di più

Condividi questo articolo!

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *