Il regolatore antitrust cinese blocca la fusione di videogiochi da 5,3 miliardi di dollari di Tencent con Reuters

[ad_1]

© Reuters. Immagine del file: il logo Tencent può essere visto sullo stand del China International Trade in Services (CIFTIS) 2020 a Pechino, Cina, il 4 settembre 2020. REUTERS/Tingshu Wang

HONG KONG (Reuters)-Il regolatore del mercato cinese ha dichiarato sabato che bloccherà il piano di Tencent Holdings (OTC:) Ltd di unire i due principali siti di streaming di videogiochi cinesi Huya (NYSE:) e Douyu per motivi antitrust.

Tencent ha annunciato per la prima volta un piano per fondere Huya e Douyu l’anno scorso, con l’obiettivo di razionalizzare le sue azioni in queste due società.Secondo la società di dati MobTech, queste due società rappresentano l’80% di un mercato in rapida crescita valutato a oltre $ 3 miliardi.

Tencent è il maggiore azionista di Huya, con il 36,9% delle azioni e possiede anche più di un terzo delle azioni di Douyu.Entrambe le società sono quotate negli Stati Uniti, con un valore di mercato combinato di 5,3 miliardi di dollari.

Reuters ha riferito per la prima volta lunedì che l’Amministrazione statale per la regolamentazione del mercato (SAMR) prevede di bloccare la transazione dopo che il regolatore ha esaminato ulteriori concessioni fatte da Tencent per la fusione.

L’amministrazione statale per la supervisione del mercato ha dichiarato che la quota di mercato totale di Huya e Douyu nel settore della trasmissione in diretta di videogiochi supererà il 70%.Dato che Tencent ha già una quota di mercato superiore al 40% nel campo delle operazioni di gioco online, la loro fusione rafforzerà Dominanza del mercato.

Come siti di streaming di videogiochi più popolari della Cina, Huya e Douyu si sono classificati rispettivamente al primo e al secondo posto e gli utenti si sono riversati per guardare le partite di e-sport e seguire i giocatori professionisti.

Tencent ha dichiarato in una dichiarazione che “rispetterà la decisione, si conformerà a tutti i requisiti normativi, opererà in conformità con leggi e regolamenti e si assumerà responsabilità sociali”.

La conclusione della transazione arriva in un momento in cui il governo cinese continua a sopprimere le società tecnologiche cinesi. All’inizio di quest’anno, i regolatori antitrust hanno imposto una multa record di 2,75 miliardi di dollari ai colossi dell’e-commerce. Alibaba (New York Stock Exchange:) Impegnarsi in comportamenti anticoncorrenziali.

Huya e Douyu non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento sulla decisione dell’Amministrazione statale per la vigilanza del mercato.

In un memorandum emesso dall’Amministrazione statale per la supervisione e l’amministrazione del mercato contemporaneamente all’annuncio, Zhang Chenying, membro del Comitato anti-monopolio del Consiglio di Stato, riteneva che l’operazione avrebbe ostacolato la concorrenza leale.

“Se Huya e Douyu si fondono, il controllo congiunto originale di Douyu diventerà il controllo completo di Tencent dell’entità risultante dalla fusione”, ha scritto Zhang.

“Considerando indicatori chiave come entrate, utenti attivi, risorse di trasmissione in diretta, ecc., possiamo aspettarci che la fusione elimini o limiti la concorrenza leale”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati facendo affidamento su dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *