Il Senato degli Stati Uniti approva il piano infrastrutturale da 1 trilione di dollari

[ad_1]

Politica degli Stati Uniti e aggiornamenti politici

Il Senato degli Stati Uniti ha approvato un completo $ 1 trilione di fatture per le infrastrutture Martedì, Joe Biden e i Democratici del Congresso hanno ottenuto importanti vittorie.

19 repubblicani, tra cui il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell (Mitch McConnell), e tutti i democratici nella camera alta del Congresso sostengono il disegno di legge, che fornirà finanziamenti per 550 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni.

Il voto 69-30 è una rara manifestazione di cooperazione bipartisan in una Washington ferocemente divisa.Il Senato è attualmente diviso in un rapporto di 50-50 partito Democratico E repubblicani.

Il disegno di legge di 2.700 pagine sugli investimenti in infrastrutture e sull’occupazione sarà ora esaminato dalla Camera dei Rappresentanti e i Democratici controlleranno la Camera dei Rappresentanti con uno stretto vantaggio.

La presidente della Camera dei rappresentanti Nancy Pelosi ha affermato che considererà la legislazione solo come un atto legislativo separato allo stesso tempo. Budget di 3,5 trilioni di dollari Include nuovi piani sociali e misure climatiche, che i Democratici intendono approvare senza il sostegno repubblicano. Il Senato dovrebbe iniziare a discutere la misura più tardi martedì. La Camera dei Rappresentanti, attualmente aggiornata, non tornerà a Washington prima dell’autunno.

Joshua Bolten, amministratore delegato della Business Roundtable, ha accolto con favore il voto del Senato martedì e ha esortato “la Camera dei rappresentanti a sfruttare questo slancio per tornare a Washington per accettare il disegno di legge e approvarlo durante la pausa prolungata”.

“Ora è il momento di completare questo lavoro e servire il popolo americano”, ha aggiunto Bolten.

Legge sulle infrastrutture distribuire Miliardi di dollari vengono utilizzati per aggiornare strade, ponti e tunnel americani, nonché aeroporti, reti ferroviarie e reti elettriche. La proposta include anche investimenti per migliorare l’accesso degli americani alla banda larga e all’acqua potabile.

Il Congressional Budget Office indipendente ha pubblicato un’analisi alla fine della scorsa settimana che mostra che il piano aggiungerà $ 256 miliardi al deficit nazionale previsto nei prossimi dieci anni.

Il disegno di legge sulle infrastrutture è stato approvato dal Senato degli Stati Uniti con un voto di 69-30 19 repubblicani tra cui Mitch McConnell hanno votato a favore con i democratici

Ma l’autore del disegno di legge, il senatore democratico Kyrsten Sinema dell’Arizona e il repubblicano Rob Portman dell’Ohio, hanno insistito sul fatto che sarebbero state adottate una serie di misure di aumento del reddito per “pagare” completamente il conto, incluso un accordo di ridistribuzione.200 miliardi di dollari non spesi. Fondi di soccorso per il Covid-19, posticipo dei rimborsi previsti di Medicare e recupero dei fondi federali non utilizzati originariamente utilizzati per l’assicurazione contro la disoccupazione.

Sinema e Portman hanno affermato che l’analisi del CBO non ha considerato tutti i modi in cui il disegno di legge avrebbe compensato i costi a medio e lungo termine.

Il disegno di legge include anche un controverso piano che richiede Trading di criptovalute Relazione all’Internal Revenue Service del Federal Revenue Service. Il piano dovrebbe raccogliere quasi 30 miliardi di dollari USA per il Ministero delle Finanze, ma ha suscitato la rabbia degli investitori e di altri nel settore delle criptovalute, che hanno affermato che porrà un onere eccessivo ai minatori di valuta digitale e agli sviluppatori di software.

Sebbene Donald Trump sia più volte intervenuto, il disegno di legge bipartisan sulle infrastrutture ha ricevuto un forte sostegno dal Partito Repubblicano, che ha minacciato di rifiutare di sostenere gli ex membri del partito presidenziale degli Stati Uniti che sostengono il piano.

Trump è bandito dalla maggior parte delle piattaforme di social media per il suo ruolo nell’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio. Sta cercando di ristabilire la sua posizione sulla scena politica prima delle elezioni di medio termine del prossimo anno, quando controllerà la Camera dei Rappresentanti e il Senato . . preda.

L’ex presidente non ha escluso la possibilità di candidarsi di nuovo alla Casa Bianca nel 2024. Martedì ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che “nessuno capirà perché Mitch McConnell ha permesso l’approvazione di questo disegno di legge non infrastrutturale”, affermando che i repubblicani del Senato erano “politicamente la persona più sopravvalutata”.

Ma McConnell e altri 18 repubblicani, incluso l’alleato di Trump Lindsey Graham, hanno respinto queste minacce. McConnell si è detto “orgoglioso” di votare per l’accordo e “ha dimostrato che entrambe le parti della navata politica possono ancora unirsi attorno a una soluzione di buon senso”.

Note di palude

Rana Foroohar ed Edward Luce discutono il più grande tema dell’intersezione tra denaro e potere nella politica americana ogni lunedì e venerdì.Sottoscrizione alla Newsletter qui

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *