Il Senato degli Stati Uniti conferma che Homendy servirà come presidente del Comitato per la sicurezza del traffico Reuters

[ad_1]

© Reuters. Immagine del file: Il 27 gennaio 2020, il membro del consiglio di amministrazione dell’NTSB Jennifer Homendy (Jennifer Homendy) parla durante un’intervista mediatica presso il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles Malibu/Lost Mountain Sheriff Station a Calabasas, California, USA. REUTERS/Danny Moloshok

David Shepson

WASHINGTON (Reuters)-Il Senato degli Stati Uniti ha confermato con voto vocale lunedì che Jennifer Homendy è il presidente del National Transportation Safety Board (NTSB), un’agenzia federale indipendente responsabile delle indagini su tutti gli incidenti dell’aviazione civile e di altri trasporti.

Homendy, 49 anni, fa parte del consiglio di amministrazione dall’agosto 2018 e in precedenza era un legislatore senior che si occupava di problemi di traffico.

Durante le indagini sull’incidente in elicottero che ha ucciso la superstar del basket di Los Angeles Kobe Bryant, sua figlia di 13 anni e altre 7 persone nel gennaio 2020, e l’incendio della barca subacquea che ha ucciso 34 persone nel settembre 2019, era sul tabellone della scena. I membri sono vicino alla costa della California.

Homendy ha precedentemente criticato la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) per non aver garantito la sicurezza dei sistemi di assistenza alla guida o dei nuovi veicoli a guida autonoma. Nell’indagine dell’NTSB sull’incidente mortale a guida autonoma di Uber (NYSE:) nel marzo 2018, Homendy ha dichiarato che NHTSA “ha messo qui il progresso tecnologico prima di salvare vite”.

In una dichiarazione di consenso presentata nel marzo 2020 in merito all’indagine del consiglio di amministrazione di Tesla (NASDAQ:) sugli incidenti stradali mortali, Homendy ha affermato che “il modo più pericoloso di viaggiare nel nostro paese è sulla strada” e ha osservato che più di 36.000 persone vengono uccise ogni anno. .

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *