Il Senato degli Stati Uniti lotta per approvare la legge sulle infrastrutture da $ 1 trilione Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: 7 agosto 2021, al Campidoglio degli Stati Uniti a Washington, DC, i leader repubblicani e democratici degli Stati Uniti continuano a lavorare per modificare il disegno di legge sulle infrastrutture bipartisan, quindi i bambini in visita da Houston, in Texas, sono corsi sui gradini del Campidoglio. REUTERS/Ken Ced

Autori: David Morgan e Makini Brice

Washington (Reuters)-Domenica, il Senato degli Stati Uniti ha compiuto lenti progressi nell’approvare un disegno di legge bipartisan per le infrastrutture da 1 trilione di dollari, bloccato da un membro del Congresso repubblicano che si è opposto all’accelerazione del maggiore impatto del Paese negli ultimi decenni, votando per investimenti in strade e ponti.

Il Senato si riunisce a mezzogiorno EST (1600 GMT) e dovrebbe tenere due votazioni procedurali domenica sera, a meno che Repubblicani e Democratici non possano discutere un pacchetto dopo mesi di negoziati bipartisan. L’emendamento ha raggiunto un accordo.

Legislazione https://www.reuters.com/world/us/whats-us-senates-bipartisan-1-trilion-infrastructure-bill-2021-08-03 è la massima priorità del presidente Joe Biden e la sua approvazione, tra queste Dopo che la stragrande maggioranza delle persone ha ripetutamente votato per l’avanzamento, è ancora possibile: questa è una grande vittoria per lui e per i legislatori bipartisan che l’hanno fatta.

La normativa ha compiuto un importante passo avanti sabato, quando 67 legislatori, tra cui 18 repubblicani, hanno votato per limitare il dibattito sul provvedimento, superando agevolmente i 60 richiesti per la maggior parte dei 100 seggi al Senato.

Tuttavia, a meno che tutti i 100 senatori non accettino di accelerare il processo, secondo le regole parlamentari, il disegno di legge deve attendere lunedì o martedì per essere approvato, il che richiede che la legislazione proceda lentamente e per gradi.

“Ieri ho detto che possiamo farlo in modi semplici o difficili”, ha detto il leader della maggioranza democratica al Senato Chuck Schumer in un discorso al Senato. “Ieri sembrava che alcuni repubblicani volessero che il Senato lo facesse in modo difficile. In ogni caso, continueremo ad avanzare fino a quando non avremo completato questo disegno di legge”.

Dopo che il Senato avrà approvato il disegno di legge bipartisan, sarà presentato alla Camera dei Rappresentanti e anche i Democratici controlleranno la Camera dei Rappresentanti con uno stretto vantaggio.

Il presidente della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi ha ripetutamente affermato che lei sarà solo mettere il disegno di legge sul tavolo dopo il superamento di un $ 3.5 trilioni di fattura separata al Senato per fornire finanziamenti per combattere il cambiamento climatico e risolvere i problemi di famiglia di assistenza sanitaria per risolvere, l’obiettivo dei Democratici è far passare un articolo chiamato “Riconciliazione” senza il voto repubblicano.

I legislatori delle due parti hanno lavorato duramente per raggiungere un accordo, considerando un emendamento congiunto democratico, repubblicano e bipartisan alla legge sulle infrastrutture da $ 1 trilione in un calendario accelerato.

Questo sforzo è stato contrastato dal nuovo senatore repubblicano Bill Hagerty del Tennessee, che si è opposto al rapido avanzamento della legislazione, in parte a causa del suo impatto sul deficit del bilancio federale.

“Non posso partecipare a questo”, ha detto sabato al Senato l’ambasciatore dell’ex presidente Donald Trump in Giappone, Hagerty.

Dopo che l’ufficio del bilancio del Congresso ha dichiarato che la legislazione avrebbe aumentato il deficit di 256 miliardi di dollari in 10 anni, Hagerty ha annunciato la sua opposizione la scorsa settimana.

Analisi CBO https://www.reuters.com/article/biden-infrastructure-costs/factbox-cbo-estimate-leaves-us-budget-shortfall-for-infrastructure-bill-backers-idUSL1N2PC30J Esclusi 57 miliardi di dollari che Washington può ottenere reddito a lungo termine dai benefici della crescita economica dei progetti infrastrutturali. Inoltre, non tiene conto dei 53 miliardi di dollari di fondi federali supplementari per la disoccupazione non utilizzati restituiti dagli stati.

Hagerty non ha mostrato segni di cedimento sabato scorso, quando alcuni repubblicani lo hanno avvicinato al Senato, temendo che la sua opposizione avrebbe impedito di votare sugli emendamenti che pensavano avrebbero migliorato la legislazione.

Domenica il senatore repubblicano degli Stati Uniti Kevin Kramer ha difeso il suo sostegno al disegno di legge, osservando che il disegno di legge ha ricevuto un ampio sostegno pubblico e contiene disposizioni che i repubblicani vogliono, come consentire l’accesso a strade e ponti.

“Speriamo di passare mercoledì, preferibilmente lunedì, se possibile, entro oggi”, ha detto a Fox News del piano “Sunday Morning Futures”, sostenendo che l’approvazione del disegno di legge da parte dei repubblicani farebbe cambiare le cose. È più difficile. I Democratici moderati sostengono una banconota separata da 3,5 trilioni di dollari.

Sebbene i repubblicani siano frustrati, i democratici ritengono che lo stallo nell’emendamento non rappresenterà una minaccia per il passaggio finale del disegno di legge sulle infrastrutture.

“In ultima analisi, questa legislazione è troppo importante per essere approvata. Troppo importante. Come hanno detto, il fallimento non è un’opzione”, ha detto ai giornalisti il ​​senatore Tom Caper, responsabile del piano democratico del disegno di legge.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *