Il senatore Cassidy ha affermato che McConnell “sosterrà” il conto infrastrutturale da 1 miliardo di dollari di Biden, ma l’opposizione esiste ancora-shareandstocks.com

[ad_1]

Domenica, un gran numero di repubblicani si è espresso a sostegno del quadro infrastrutturale bipartisan rilasciato giovedì.Il senatore Rob Portman (repubblicano dell’Ohio) ha persino affermato che il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell (R-Ky.) potrebbe unirsi, ma i democratici esitano a anticipare la costruzione dell’infrastruttura senza approvare contemporaneamente la spesa per altre priorità può significare ritardare i negoziati fino al prossimo anno.

Sebbene McConnell non abbia pubblicamente sostenuto l’accordo, domenica mattina Portman ha dichiarato a NBC News che crede che i leader del Senato “sosterranno” il disegno di legge “se continuerà ad essere d’accordo così com’è”.

Portman ha anche affermato che a McConnell “non piaceva” la dichiarazione iniziale del presidente Joe Biden secondo cui avrebbe firmato il disegno di legge solo se combinato con il disegno di legge sulla transazione, che racchiudeva le priorità democratiche e può essere approvato su una linea a partito unico, ma Biden si è ritirato da questi commenti in sabato una dichiarazione.

“Sono contento che ora si stiano disaccoppiando e possiamo avanzare un disegno di legge bipartisan”, ha detto domenica il senatore Bill Cassidy (R-La.) del fulcro dell’accordo di Biden, citando 1 miliardo di dollari in infrastrutture.Il quadro è “significativo”.

Il senatore Mitt Romney (partito repubblicano dello Utah) ha dichiarato alla CNN che “si attiene a Biden” nei commenti retrospettivi, e crede che il disegno di legge otterrà abbastanza voti repubblicani per passare al Congresso, ma solo se è stato il Partito Democratico a “decidere come procedere .”

Il presidente della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi (California Democratico) ha detto giovedì che la Camera dei Rappresentanti creerà incertezza sul destino del disegno di legge al Congresso, che si aggiunge all’incertezza sul destino del disegno di legge. Vota solo Una volta che il Senato avrà approvato un disegno di legge più ampio, il disegno di legge bipartisan sulle infrastrutture potrà essere approvato.

Il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer (DN.Y.) ha risposto a questa opinione venerdì, affermando che “tutti nel nostro caucus sanno che non possiamo vivere senza l’altro”, ma non ha detto che non avrebbe permesso al Senato di vivere senza altro Nel caso delle infrastrutture, votare per un accordo transattivo.

Adam Crisafulli, fondatore di Vital Knowledge Media, ha scritto domenica in un’e-mail: “L’intero processo è ancora nelle fasi iniziali e mancano ancora diversi mesi”, osservando che i dettagli specifici del disegno di legge bipartisan non sono ancora stati resi noti (nonostante esteso Categoria di consumo delineato). “Gli investitori dovrebbero aspettarsi che la prossima fase dei negoziati sulle infrastrutture sarà molto partigiana, concentrandosi su aumenti delle tasse, spesa per infrastrutture sociali e riconciliazione, ma il rischio di sostanziali aumenti delle tasse è ancora molto basso”.

Supponiamo che il vicepresidente Kamala Harris dia un voto decisivo sulla legislazione sulle differenze tra partiti e che il Partito Democratico guidi il Senato con un solo voto. Pertanto, i leader del partito hanno cercato di promuovere priorità che non sono direttamente correlate alle infrastrutture: Biden ha delineato molte priorità nel suo rapporto. Piano famiglia– Attraverso uno speciale processo di bilancio chiamato insediamento, che richiede una maggioranza semplice per passare perché aggira il disegno di legge di ostruzione del Senato, che può ritardare il voto a tempo indeterminato senza il sostegno di 60 senatori.L’attuale destino di questo disegno di legge è anche Incredibilmente incerto In considerazione del fatto che l’opposizione tra i moderati del Pd è cauta nell’autorizzare un aumento della spesa sulla linea del partito unico.Allo stesso tempo, il presidente Joe Biden e i senatori bipartisan Rilasciato Il quadro infrastrutturale di giovedì stanzierà 953 miliardi di dollari per progetti per migliorare le strade e i ponti del paese nei prossimi cinque anni. Sebbene Biden abbia ritrattato il suo commento secondo cui non avrebbe firmato un accordo infrastrutturale bipartisan senza un disegno di legge, ha promesso di lavorare su entrambi allo stesso tempo per migliorare coloro che affermano che il nuovo quadro è insufficiente per soddisfare le priorità democratiche.

Crisafulli ha affermato che l’accordo bipartisan raggiunto giovedì era una delle due opzioni infrastrutturali “più probabili”, e l’altra era nulla. “I repubblicani e il mercato azionario stanno bene, ma i repubblicani potrebbero cercare di promuovere l’inazione fino alla chiusura della legislatura di Washington prima del medio termine all’inizio del 2022”.

“Penso, come ho detto, che ci siano stati 20 voti a favore”, ha detto giovedì il senatore Chris Murphy (D-Conn.) a proposito dell’accordo bipartisan sulle infrastrutture. “Posso trovare molte altre cose con 20 voti per te.”

Biden ripercorre la minaccia di veto a un accordo infrastrutturale bipartisan dopo la rabbia repubblicana (Forbes)

Biden taglia gli accordi infrastrutturali con i senatori, promettendo di accoppiarsi con fatture di spesa più grandi (Forbes)

Goldman Sachs ha affermato che è improbabile un importante accordo infrastrutturale tra le due parti, il che rende più probabile l’aumento delle tasse sostenuto dal Partito Democratico. (Forbes)

Mentre gli investitori si sono radunati attorno agli accordi infrastrutturali di Biden e al “piano di stimolo”, il mercato azionario ha raggiunto un nuovo massimo (Forbes)

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *