Il valore dell’istruzione HBCU

[ad_1]

L’HBCU (abbreviazione di college e università neri nella storia) è stato originariamente istituito a metà del XIX secolo con un obiettivo molto ristretto: fornire istruzione superiore agli studenti afroamericani a cui era stato vietato l’accesso alla maggior parte delle università e dei college esistenti all’epoca.

Sebbene queste barriere siano state eliminate, l’HBCU rimane una parte importante del sistema di istruzione superiore americano, in particolare per gli studenti neri e delle minoranze. HBCU si concentra sulla fornitura di istruzione a quei gruppi che non possono permettersi college e università storicamente bianchi. Ma a causa della loro cultura unica e dei valori che rappresentano, rappresentano anche una scelta sempre più popolare per gli studenti neri e delle minoranze più ricchi, così come per gli studenti bianchi.

Punti chiave

  1. HBCU, o college e università storicamente neri, mira a fornire ai neri americani l’accesso all’istruzione superiore.
  2. Questi college e università hanno contribuito a migliorare l’uguaglianza nel paese.
  3. Oggi, frequentare l’HBCU offre molti vantaggi per gli studenti neri e non di minoranza.

Storia di HBCU

Nel 1861, prima dell’inizio della guerra civile, era quasi impossibile per i neri americani ottenere un’istruzione superiore, perché a quel tempo quasi tutte le università e i college americani proibivano loro di entrare. (Eccezione: l’Oberlin College, fondato da abolizionisti, iniziò ad arruolare studenti neri nel 1835.)

Nel 1837 fu fondato in Pennsylvania il primo istituto di istruzione superiore per afroamericani, il College of Colored Youth. Il filantropo quacchero Richard Humphreys ha donato un decimo della sua proprietà totale all’ICY per educare gli afroamericani.

Successivamente furono istituite altre due istituzioni nere di istruzione superiore: la Lincoln University in Pennsylvania nel 1854, seguita dalla Wilberforce University in Ohio nel 1856. Wilberforce sopravvisse a una storia particolarmente turbolenta; la scuola fu chiusa a causa di perdite economiche durante la Guerra Civile, ma fu successivamente acquisita dalla Chiesa AME. Il vescovo di AME Church, Daniel Payne, è diventato il primo rettore universitario afroamericano negli Stati Uniti nello stesso anno.

Sebbene queste tre istituzioni abbiano dimostrato di poter fornire istruzione universitaria ai neri, i progressi sono stati lenti. Nel 1896, la Corte Suprema stabilì il precetto di “separato ma uguale” nell’istruzione americana nel caso Plessy v. Ferguson. La decisione di Plessy è stata una svolta. Ha stimolato lo sviluppo dell’HBCU esistente e ha portato a più stabilimenti.

Nel 1953, più di 32.000 studenti afroamericani erano iscritti in istituzioni nere private negli Stati Uniti (tra cui Hampton College, Howard University e Tuskegee College). A quel tempo, più studenti (oltre 43.000) erano iscritti alle università nere pubbliche, di cui 3.200 erano in formazione post-laurea.

Tuttavia, le persone continuano a temere che l’HBCU sia ancora sottofinanziato e che le istituzioni storicamente bianche abbiano sollevato solo lentamente l’apartheid. Questa situazione ha cominciato a cambiare con l’approvazione del Civil Rights Act del 1964, che garantisce pari opportunità nei progetti che ricevono assistenza dal governo federale. Il disegno di legge ha anche portato all’istituzione dell’OCR (Office of Civil Rights), che ha lavorato per eliminare la segregazione scolastica negli anni ’70.

Oggi, 101 college negli Stati Uniti e nelle Isole Vergini americane sono definiti come HBCU dal Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti.Potete trovare L’elenco completo è qui.

HBCU oggi

Nel secolo scorso, HBCU ha aiutato a ridursi Il divario salariale tra le diverse razze E ridurre Razza e disparità di redditoC’è ancora molto lavoro da fare in queste due aree, ma HBCU ha occupato una posizione importante nell’istruzione superiore americana.

Ad esempio, oggi, l’HBCU iscrive il 20% degli studenti universitari neri e concede il 40% dei diplomi di laurea ottenuti dagli studenti universitari neri. Inoltre:

  • In termini di numero di laureati che seguono una formazione professionale, HBCU si colloca molto in alto.
  • Due istituzioni nere, la Mehari School of Medicine e la Howard University, forniscono lauree mediche a oltre l’80% dei neri americani.
  • Il 75% di tutti gli afroamericani con un dottorato ha ricevuto una formazione universitaria da HBCU.

Negli ultimi decenni, HBCU ha anche beneficiato di un maggiore sostegno federale. L’ex presidente George H.W. Bush ha riconosciuto il valore di queste università e ha sottolineato che “quando molte scuole sono chiuse ai neri americani, queste università offrono le migliori e spesso le uniche opportunità per l’istruzione superiore”. Nell’aprile 1989, il presidente Bush ha emesso l’ordine esecutivo n. 12677 per rafforzare l’HBCU e ha autorizzato le agenzie federali ad adottare misure per aumentare la partecipazione dell’HBCU al più ampio sistema educativo americano.

Nel 2018, c’erano 101 HBCU situati in 19 stati, nel Distretto di Columbia e nelle Isole Vergini americane. Delle 101 HBCU, 51 sono istituzioni pubbliche e 50 sono istituzioni private senza scopo di lucro.

50%

La percentuale di insegnanti neri con una laurea in HBCU in università prevalentemente bianche.

Benefici di HBCU

Sebbene l’HBCU sia stata istituita per fornire agli studenti neri l’opportunità di frequentare il college, queste scuole sono diventate una scelta sempre più popolare per gli studenti di ogni estrazione, infatti, nel 2018, gli studenti non neri hanno rappresentato il 24% delle iscrizioni all’HBCU. Forniscono un maggiore supporto per lo studio degli studenti e il costo è generalmente molto inferiore rispetto ad altre università. Di seguito sono riportati altri modi in cui la scelta dell’HBCU può aumentare il valore dell’istruzione superiore:

nutrire

Per gli studenti che potrebbero non essere in grado di completare i loro studi universitari, HBCU offre un ambiente educativo e premuroso. I dipendenti e docenti di minoranza dell’HBCU generalmente comprendono le difficoltà di andare all’università meglio dei loro colleghi di altre scuole. Si ritiene che l’HBCU abbia una competenza speciale nell’educazione degli studenti a basso reddito. Il reddito totale di ogni studente speso da HBCU è circa i due terzi del costo della maggior parte delle altre università negli Stati Uniti, il che contribuisce a rendere l’iscrizione più conveniente per gli studenti provenienti da famiglie a basso reddito.

Tolleranza

Gli studenti di colore si sentiranno più a loro agio e avranno maggiori probabilità di avere successo quando andranno in una scuola dove si sentiranno supportati e accolti. Per molti studenti provenienti da ambienti neri e minoritari, ciò significa che la partecipazione all’HBCU porterà migliori risultati educativi.

Un recente sondaggio Gallup Purdue ha rilevato che i laureati HBCU hanno maggiori probabilità di sentirsi supportati quando vanno al college rispetto ai loro coetanei neri che studiano e si laureano in istituzioni educative prevalentemente bianche. La diversità è anche un bene per gli studenti di origini etniche maggioritarie, perché consente loro di comprendere gli studenti di minoranza e di comprendere meglio la loro cultura e le avversità che possono affrontare nella società.

Impatto e costo

La quota di iscrizione di HBCU è inferiore di quasi il 30% rispetto ad altre istituzioni. Tuttavia, la qualità dell’istruzione fornita è paragonabile a quella degli istituti più costosi. Forse è per questo che il tasso di reclutamento degli alunni HBCU è aumentato di quasi il 6% prima del COVID. I loro costi più bassi – eliminare o ridurre il debito studentesco, in particolare per le famiglie a basso e medio reddito – possono aiutare a ridurre il divario di ricchezza razziale tra neri e bianchi.

Valori

Finalmente c’è HBCU si sforza sempre di rappresentare e coltivare i valoriMolte HBCU sono radicate nella comunità e lavorano per il bene più grande. Le chiese nere sono state a lungo un pilastro attivo delle comunità nere e la storia delle università nere mostra che spesso lavorano fianco a fianco con le chiese nere. Questa storia può essere fatta risalire alla fine del 1800, quando molti college neri furono finanziati o istituiti da chiese nere (come la suddetta cooperazione tra AME Church e Wilberforce University).

Ciò significa che la partecipazione all’HBCU fornisce tanto valore educativo quanto più materie accademiche. Molti dei leader più stimolanti del 20 ° secolo, il dottor Martin Luther King, Jr., ecc., hanno partecipato a HBCU e i valori che hanno imparato lì possono essere visti nel loro lavoro.

Linea di fondo

C’è ancora molto lavoro da fare per fornire un sistema educativo veramente equo per gli studenti neri negli Stati Uniti e l’HBCU è ancora in prima linea in questa lotta.Queste istituzioni sono state istituite con un obiettivo specifico in mente e oggi continuano a servire la comunità nera, dal ridurre Divario razziale nella conoscenza finanziaria Cercando di migliorare la rappresentanza dei neri nel governo.

Per gli studenti provenienti da minoranze etniche, HBCU fornisce il supporto di cui hanno bisogno a un prezzo accessibile. Gli studenti provenienti da ambienti benestanti beneficiano anche dell’ambiente veramente vario e vivace fornito da HBCU.In definitiva, se vogliamo adempiere alla loro missione di superare il pregiudizio razziale negli Stati Uniti, HBCU fornirà l’educazione ai valori di cui tutti noi abbiamo bisogno

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *