Il velocista olimpico-bielorusso lascia Tokyo per Vienna Reuters dopo essersi rifiutato di tornare a casa

[ad_1]

6/6

© Reuters. Krystsina Tsimanouskaya, una velocista bielorussa che si è rifugiata nell’ambasciata polacca a Tokyo, è arrivata in Polonia a Narita, a est di Tokyo, in Giappone, per l’aeroporto internazionale di Narita il 4 agosto 2021. REUTERS/Issei Kato

2/6

Autori: Gabrielle Tétrault-Farber e Antoni Slodkowski

TOKYO (Reuters) – La velocista bielorussa Christina Zimanusskaya è volata da Tokyo a Vienna mercoledì sotto la protezione diplomatica della Polonia, rifiutando l’ordine della sua squadra di tornare a casa in meno di 72 ore.

L’apparente defezione di un atleta olimpico durante la Guerra Fredda è diventata una delle principali notizie delle Olimpiadi e potrebbe isolare ulteriormente la Bielorussia.Dall’anno scorso, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko è stato sottoposto a sanzioni finanziarie ed economiche occidentali dopo aver soppresso l’opposizione. .

Dopo due notti all’ambasciata polacca, il velocista di 24 anni ha indossato blue jeans, una maglietta blu e occhiali da sole ed è salito sull’aereo all’aeroporto di Narita, che ha detto “I RUN CLEAN”.

Inizialmente doveva partire con un volo per Varsavia. Una fonte del governo polacco ha affermato che a causa delle preoccupazioni sulla sua privacy e sicurezza, la notizia del piano è stata resa pubblica e il giornalista ha prenotato un posto sul volo, è stata trasferita su un volo per Vienna all’ultimo minuto.

Fonti polacche hanno affermato che a causa di un incidente a maggio, quando un volo Ryanair è stato costretto ad atterrare in Bielorussia, un giornalista dissidente è stato arrestato, causando grande preoccupazione.

Domenica, la velocista ha provocato un putiferio diplomatico quando ha detto che il suo allenatore aveva accorciato il suo tempo per le Olimpiadi di Tokyo, le ha chiesto di fare i bagagli al Villaggio Olimpico e di portarla all’aeroporto contro la sua volontà perché li ha criticati.

Si è rifiutata di salire sull’aereo e ha cercato protezione dalla polizia giapponese.

“Non tornerò in Bielorussia”, ha detto a Reuters all’epoca.

Mercoledì il Comitato olimpico nazionale della Bielorussia (NOC) non ha risposto a una richiesta di commento. In precedenza, il Comitato Olimpico Nazionale ha dichiarato che gli allenatori hanno deciso di lasciarla ritirare dalle Olimpiadi sulla base del consiglio del dottor Zimanusskaya sullo “stato emotivo e psicologico”.

Il ministero dell’Interno austriaco ha dichiarato che Zimanusskaya può contare sull’appoggio del Paese dopo il suo arrivo a Vienna. Il ministero prevede che andrà a Varsavia, ma se vorrà chiedere asilo in Austria, si procederà secondo la legislazione locale, ha aggiunto.

Pavel Latuszko, un politico dell’opposizione bielorusso con sede in Polonia, ha detto che andrà a Varsavia, e il viceministro degli Esteri polacco Marcin Przydac ha confermato che è ancora sotto la cura del servizio diplomatico polacco.

Non è stato possibile raggiungere il portavoce del ministero degli Interni bielorusso per commentare la sicurezza del volo Zimanusskaya. Finora, i funzionari del governo bielorusso hanno a malapena dichiarato pubblicamente il suo caso.

Dopo la repressione in cui sono state arrestate decine di migliaia di persone in Bielorussia, la sicurezza dei critici di Lukashenko, compresi i paesi vicini, ha ricevuto una crescente attenzione.

Martedì scorso, Vitaly Shishov, un attivista bielorusso che vive in Ucraina, è stato trovato impiccato in un parco vicino alla sua casa a Kiev. La polizia ucraina ha avviato un’indagine per omicidio e mercoledì il presidente Volodymyr Zelenskiy ha ordinato un’ispezione sulla sicurezza degli esuli bielorussi.

Sotto la guida di Lukashenko, lo sport gioca un ruolo fondamentale nella politica bielorussa. Lukashenko è un giocatore di hockey e sciatore di fondo. È noto per aver partecipato a competizioni televisive. Il suo avversario sta tagliando il traguardo. È caduto prima. Lukashenko ha guidato personalmente il Comitato olimpico bielorusso fino a quando quest’anno suo figlio ha preso il suo posto. Il suo sito web lo citava dicendo “Lo sport è la nostra ideologia”.

Sondaggio CIO

Il Comitato Olimpico Internazionale ha iniziato a indagare sulle affermazioni della Zimanusskaya secondo cui è stata portata via dal villaggio dell’atleta e ha dichiarato mercoledì di aver ricevuto un rapporto dalla squadra bielorussa.

Il portavoce del CIO Mark Adams ha dichiarato: “Il CIO sta istituendo un comitato disciplinare per determinare i fatti di questo caso e per ascoltare i due funzionari presumibilmente coinvolti in questo incidente: Artur Schumacher e L’opinione di Yuri Moisevic”.

Il segretario di Stato americano Anthony Brinken ha accusato il regime del presidente Alexander Lukashenko della Bielorussia di aver attuato un’intollerabile “soppressione transnazionale” su questa materia.

Questo incidente ha destato l’attenzione della gente sulla Bielorussia.Dopo che le elezioni dello scorso anno hanno scatenato un’ondata di proteste, la polizia ha represso i dissidenti.L’opposizione ha affermato che le elezioni avevano lo scopo di mantenere Lukashenko al potere.

Le autorità bielorusse hanno caratterizzato i manifestanti antigovernativi come criminali o rivoluzionari violenti sostenuti dall’Occidente e hanno descritto le azioni delle loro forze dell’ordine come appropriate e necessarie.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *