Il viaggio di Kamala Harris è stato rinviato a causa di “incidente di salute anomalo” ad Hanoi

[ad_1]

Aggiornamento sulla politica estera degli Stati Uniti

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha dichiarato che la partenza di Kamala Harris da Singapore è stata rinviata a causa delle preoccupazioni per un “incidente di salute anomalo” ad Hanoi, dove era previsto l’atterraggio del vicepresidente degli Stati Uniti.

L’ambasciata degli Stati Uniti ad Hanoi ha dichiarato in una nota: “Questa sera la delegazione di viaggio del vicepresidente è stata rinviata a lasciare Singapore perché l’ufficio del vicepresidente è stato informato di recenti segnalazioni di possibili incidenti sanitari anormali ad Hanoi, in Vietnam”.

“Dopo un’attenta valutazione, si è deciso di proseguire l’itinerario del vicepresidente”.

Il Dipartimento di Stato usa spesso il termine “incidente di salute anomalo” per descrivere la sindrome dell’Avana, una misteriosa malattia di origine sconosciuta. Diversi diplomatici statunitensi hanno riferito che i suoi sintomi includono nausea, forti mal di testa, mal d’orecchi e insonnia.

La sindrome prende il nome dalla capitale cubana e i dipendenti della CIA e del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti si sono lamentati per la prima volta nel 2016 e nel 2017 che le loro teste avevano voci anormali e un senso di pressione. Da allora, anche i dipendenti del governo in Cina, Russia e Austria hanno osservato questo sintomo.

Un portavoce del vicepresidente ha rifiutato di fornire dettagli sul ritardo, ma ha detto ai giornalisti che hanno viaggiato con Harris che “questo non ha nulla a che fare con la salute del vicepresidente”.

Il portavoce Symone Sanders ha dichiarato: “Ho notato che avete visto tutti il ​​vicepresidente sull’asfalto”. [she is] In attesa dell’incontro di domani ad Hanoi. ”

la settimana scorsa, Due funzionari statunitensi in Germania Una persona che ha familiarità con la questione ha dichiarato al Financial Times di aver lamentato sintomi simili alla sindrome dell’Avana.

Gli Stati Uniti non hanno determinato pubblicamente chi ritengono responsabile di questi incidenti.

Harris trascorrerà mercoledì e giovedì in Vietnam. È il membro più anziano dell’amministrazione del presidente Joe Biden che ha visitato la regione. Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin (Lloyd Austin) ha visitato Hanoi a luglio.

Lunedì Harris ha incontrato il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong e ha descritto la regione indo-pacifica come “fondamentale per il nostro paese e per la sua sicurezza e prosperità” in un discorso di martedì.

Ha anche criticato la Cina, affermando che “Pechino continua a costringere, intimidire e rivendicare la sovranità sulla maggior parte del Mar Cinese Meridionale”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *