Improvviso: la US Securities and Exchange Commission ha multato Poloniex per 10 milioni di dollari per aver violato le leggi sulla protezione degli investitori

[ad_1]

Dopo essere stato severamente represso dalla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, è stato riferito che l’exchange di criptovalute Poloniex con sede a Boston ha risolto il caso pagando più di $ 10 milioni in commissioni di regolamento ai regolatori.

Fonte immagine: Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti

Secondo a comunicato stampa L’exchange di criptovalute Poloniex emesso dalla US Securities and Exchange Commission il 9 agosto ha violato l’Investor Protection Act e non è stato registrato come “broker di titoli” presso i regolatori federali. Presumibilmente, lo scambio ha operato illegalmente per due anni consecutivi dal 2017 al 2019 e ha fornito agli investitori transazioni di attività digitali ritenute titoli.

L’accusa della SEC ha anche annunciato che i dipendenti di Poloniex sperano che lo scambio funzioni “attivamente” fornendo ai trader ulteriori risorse digitali, aumentando così significativamente la quota di mercato del broker. Tutte queste accuse e i successivi accordi sono stati raggiunti con lo scambio e non hanno né accettato né negato le accuse della SEC.

La storia è in fase di sviluppo e verrà aggiornata presto

Disclaimer

Il contenuto presentato può includere le opinioni personali dell’autore ed è influenzato dalle condizioni di mercato. Conduci ricerche di mercato prima di investire in criptovalute. L’autore o la pubblicazione non si assume alcuna responsabilità per perdite economiche personali.

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *