In che modo la fusione influisce sugli azionisti?

[ad_1]

Un tipo unire Definito come un accordo tra due società esistenti Unità Uniti in un’unica entità. L’azienda si impegna in questa attività per creare valore per gli azionisti aumentando la quota di mercato o entrando in nuove aree di business. Ad esempio, nell’agosto 2017, il noto produttore di materie plastiche, prodotti chimici e prodotti agricoli Dow Chemical si è fuso con il produttore di polimeri DuPont per creare DowDuPont (DWDP).DowDuPont (DWDP) è diventata immediatamente la più grande azienda chimica al mondo per fatturato. .

Punti chiave

  • Una fusione è un accordo tra due società esistenti per fondersi in un’unica entità.
  • Le aziende spesso si fondono come parte di uno sforzo strategico per aumentare il valore per gli azionisti attraverso una ricerca approfondita su nuove linee di business e/o l’acquisizione di maggiori quote di mercato.
  • Le attività pre-fusione influenzeranno sempre i prezzi delle azioni delle società collegate. In particolare, il prezzo della società acquisita di solito scende temporaneamente, mentre il prezzo delle azioni della società target di solito sale.
  • Dopo una fusione, l’entità combinata dell’entità di nuova costituzione di solito supera il valore di ciascuna società nella fase precedente alla fusione.
  • Gli azionisti della società risultante dalla fusione di solito sperimentano prestazioni invidiabili a lungo termine e dividendi generosi.

Come viene influenzato il prezzo delle azioni

Nei giorni precedenti la fusione, condividilo I prezzi delle due società collegate sono influenzati in misura diversa, a seconda di una serie di fattori, quali le condizioni macroeconomiche, il valore di mercato e l’esecuzione del processo di fusione stesso. Ma in generale, gli azionisti della società acquirente di solito sperimentano un calo temporaneo del valore delle azioni.Al contrario, gli azionisti azienda di destinazione Nello stesso periodo antecedente la fusione si osserva solitamente un aumento del valore delle azioni, dovuto principalmente a Arbitraggio del prezzo delle azioni, Che descrive il comportamento commerciale dei titoli interessati da acquisizioni o fusioni. In breve: un aumento del volume degli scambi tende a far salire i prezzi delle azioni.

Dopo che la fusione avrà ufficialmente effetto, il prezzo delle azioni dell’entità di nuova costituzione di norma supererà il valore di ciascuna società target nella fase precedente alla fusione.In assenza di svantaggi stato economico, Gli azionisti della società risultante dalla fusione di solito ottengono buoni risultati e dividendi a lungo termine.

Diritti di voto degli azionisti e diluizione

Gli azionisti di due società possono sperimentare diluizione Con l’aumento del numero di azioni emesse durante il processo di fusione, i diritti di voto sono diminuiti.Questo fenomeno è Fusione stock-for-stock, Quando la nuova società emette le sue azioni a un prezzo concordato in cambio delle azioni della società target Tasso di cambio.

Gli azionisti delle società acquirenti perderanno leggermente i loro diritti di voto, mentre gli azionisti di società target più piccole potrebbero vedere i loro diritti di voto in un gruppo di stakeholder relativamente grande gravemente indebolito.

Cambio di gestione

Dopo il completamento della fusione, la nuova società potrebbe subire alcuni ovvi cambiamenti di leadership.Le concessioni vengono solitamente fatte durante le trattative di fusione e la riorganizzazione di dirigenti e dipendenti Membro del consiglio Spesso si traduce nella nuova società.

Se entrambe le società beneficiano dello stesso grado e sono disposte a partecipare all’accordo, l’operazione può essere definita una “fusione alla pari”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *