Incendio sulla piattaforma offshore Pemex uccide cinque persone e taglia la produzione petrolifera messicana

[ad_1]

Aggiornamento Petroleos Mexicanos

Un incendio su una piattaforma petrolifera offshore gestita dalla compagnia petrolifera nazionale messicana Pemex ha ucciso 5 persone e ha ridotto la produzione petrolifera del Paese di quasi un quarto.

La società ha affermato che dopo un incendio di 80 minuti in un impianto nel Golfo del Messico domenica notte, lunedì sono rimasti sospesi circa 420.000 barili di produzione di petrolio.

L’amministratore delegato di Pemex Octavio Romero (Octavio Romero) ha dichiarato lunedì in una conferenza stampa: “La piattaforma non è ancora in funzione, quindi non possono continuare a estrarre petrolio”. “Il pozzo è stato chiuso. Speriamo il prima possibile. Per riprendere la produzione”.

Ha detto che i 125 pozzi che sono andati offline dovrebbero tornare online entro “pochi giorni”.

L’incidente è l’ultima battuta d’arresto per il gruppo petrolifero statale oppresso dai debiti. La fuga di gas sottomarina avvenuta anche nella regione del Golfo il mese scorso ha causato un enorme disastro sulla superficie del mare e ha attirato l’attenzione dei media globali.

Pemex era Lucrativa vacca da mungere Stato del Messico, ma ora è fortemente dipendente dalla carità del governo. La maggior parte del suo reddito viene utilizzata per le tasse e quasi nessun investimento viene utilizzato per aumentare la produzione e costringerla a utilizzare il debito per finanziare le spese in conto capitale.

La società ha insistito lunedì sul fatto che l’incendio non si fosse verificato a causa della mancanza di investimenti per la manutenzione, rilevando che aveva recentemente aumentato il proprio budget.

Newsletter due volte a settimana

L’energia è un business indispensabile nel mondo, e l’energia è la sua newsletter. Ogni martedì e giovedì, Energy Source verrà inviato direttamente alla tua casella di posta, portandoti notizie importanti, analisi lungimiranti e informazioni privilegiate. Registrati qui.

Domenica pomeriggio, durante la manutenzione ordinaria, è scoppiato un incendio in un impianto di compressione e generazione di energia. Pemex ha detto che sta ispezionando la struttura per determinare la causa dell’incendio e i danni causati.

Questo incidente è stato anche una battuta d’arresto per il presidente Andres Manuel López Obrador, che aveva Scommettendo sul destino del paese Nella compagnia petrolifera nazionale.

Il gruppo è stato duramente colpito dalla crisi causata dal coronavirus lo scorso anno. perso pesantementeDa allora, ha trasformato le perdite in profitti, con un utile di 723 milioni di dollari nel secondo trimestre del mese scorso.

Dei cinque morti, uno era un impiegato della Pemex e gli altri quattro lavoravano per il gruppo di servizi petroliferi Cotemar. Pemex ha detto che altre sei persone sono in cura in ospedale e una di loro è in gravi condizioni. Non si sa dove si trovino gli altri due.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *