La biotecnologia sta per tornare in auge. 5 Titoli che possono solo guidare la ripresa.

[ad_1]

Il mercato è invaso da titoli biotecnologici, i cui prezzi sono scesi di oltre la metà dall’inizio dell’anno.

L’elenco dei grandi perdenti è lungo e non è solo un problema per gli investitori biotecnologici.I titoli in calo includono nomi biotecnologici maturi di medie dimensioni, come

(ABCL), una diminuzione del 57,9%.

(SRPT) era un titolo a grande capitalizzazione, con un valore di mercato di 7,1 miliardi di dollari USA in meno rispetto all’inizio dell’anno.

“A metà agosto, la famiglia e gli amici stavano spostando silenziosamente oggetti fragili da investitori biotecnologici”, ha affermato un recente rapporto di un analista biotecnologico di Cowan.

Il dolore generale nelle azioni a piccola e media capitalizzazione nelle biotecnologie e in altri campi potrebbe essere inaspettato quando il prezzo delle azioni aumenta

Moderno

(mRNA) e

Tecnologia biologica

(BNTX) sono le due società che sviluppano i vaccini Covid-19 più efficaci sul mercato, che quest’anno sono aumentati rispettivamente del 273,3% e del 307,9%.

Tuttavia, i loro impennati dei prezzi delle azioni sono un’eccezione in questo settore.questo

SPDR Standard & Poor’s Biotech

Gli Exchange Traded Fund (XBI) sono scesi del 4%

Indice Standard & Poor’s 500

L’indice è salito del 20,4%. Un altro ETF che tiene traccia della biotecnologia,

iShares Biotecnologia

(IBB), in aumento quest’anno, ma ponderato per capitale, il che significa che la maggior parte del suo patrimonio è dedicata ai nomi più grandi. Moderna e BioNTech da sole rappresentavano il 13,5% del suo portafoglio.L’analista di Jefferies Steven DeSanctis ha calcolato in un recente rapporto che Moderna ha contribuito all’8,4% del rendimento.

Tuttavia, nelle ultime settimane ci sono stati nuovi segnali di un grande valore nascosto nella feccia delle biotecnologie.

A fine agosto,

Pfizer

(PFE) ha pagato un premio del 203,8% sul prezzo di chiusura del giorno precedente

Terapia del Trillio

(TRIL), una società di biotecnologie con due promettenti farmaci antitumorali. E all’inizio del mese scorso,

Sanofi

(SNY) ha pagato un premio del 30%

Biologia della traduzione

(TBIO), un RNA messaggero pioniere.

Acceleron Pharma / XLRN $ 129,70 $ 7,91,4% Lo studio di fase 3 per il trattamento dell’ipertensione polmonare è in fase di reclutamento. Invitae / NVTA30.396.6-27,3 le entrate nel trimestre più recente sono aumentate di oltre il 150% rispetto all’anno precedente. Sarepta Therapeutics / SR36PT73 -53,5 I dati di ripetizione dello studio fallito sulla terapia genica per la distrofia muscolare di Duchenne potrebbero essere rilasciati entro la fine del 2022. Compass Pathways / CMPS33.261.4-30.2 dovrebbe fornire dati di Fase 2b sulla psilocibina nel trattamento della depressione resistente ai farmaci entro la fine di quest’anno. AlloVir / ALVR19.891.3-48.3 I dati chiave dei suoi progetti principali dovrebbero essere annunciati nel quarto trimestre di quest’anno.

Fonte: Bloomberg

Per trovare scommesse più interessanti nel campo delle biotecnologie, abbiamo parlato con investitori e analisti specializzati in questo campo.Hanno fornito una serie di nomi interessanti, tra cui

Percorso della bussola

(CMPS), una società di biotecnologie con sede nel Regno Unito, ha testato le sostanze chimiche contenute nella psilocibina come trattamento per la depressione e

Prodotti farmaceutici di Acceleron

(XLRN), l’azienda sta studiando un farmaco per il trattamento di malattie cardiovascolari rare.

Altre opzioni includono i perdenti dall’inizio dell’anno

Eterovirus

(ALVR), quest’anno un calo del 48,3%; società di test genetici

invitare

(NVTA), in calo del 27,3%; e la già citata Sarepta, in calo del 53,5%.

Gli osservatori più attenti del mercato delle biotecnologie hanno diverse spiegazioni del motivo per cui l’industria è stata così debole dall’inizio di febbraio. La sottoperformance è arrivata dopo un significativo punto di forza nel 2020 e i principali ETF che seguono il settore sono rimasti leggermente al di sopra dell’indice S&P 500 durante la finestra di due anni.


Abbiamo visto molta incertezza nella FDA. Ciò ha in qualche modo influenzato l’umore del settore.

— Neena Bitritto-Garg ., analista di Citigroup

“In pratica lo ha superato nel 2020”, ha affermato Ziad Bakri, il manager dell’azienda.

T. Rowe Price Scienze della salute

Fondo (PRHSX). “Alla fine dello scorso anno, l’industria si era un po’ surriscaldata e forse un po’ avanti”.

Gli investitori e gli analisti generalmente credono che la flessione da febbraio sia correlata al segnale confuso della Food and Drug Administration, che ha un enorme impatto sul destino del settore, e che non ci sia stato alcun messaggio permanente dal presidente. Biden entra in carica.

“Abbiamo visto molta incertezza nella FDA”, ha detto l’analista di Citigroup Neena Bitritto-Garg. “Ha in qualche modo influenzato l’umore nel settore.”

Nel marzo di quest’anno, una mossa inaspettata alla FDA ha portato ad Acadia e

Gene della fibra

(FGEN).Decisione approvata dall’agenzia

Biogendi

(BIIB) Il trattamento di giugno per il morbo di Alzheimer, nonostante le sue limitate prove di efficacia, ha suscitato critiche diffuse e sollevato ulteriori interrogativi sulla direzione dell’istituto.

Gli investitori sono anche preoccupati per il fatto che la Federal Trade Commission ha avvertito all’inizio di quest’anno che intende adottare un approccio più aggressivo alla regolamentazione delle fusioni farmaceutiche, per non parlare del riemergere del dibattito di lunga data sui prezzi dei farmaci.

Dopo un 2020 impegnativo, un altro ostacolo al settore è il ritmo lento delle fusioni e acquisizioni biotecnologiche.

L’analista di Cantor Fitzgerald, Alethia Young, ha sottolineato che il caso di investimento per titoli biotecnologici di piccole e medie dimensioni di solito dipende dalla società che viene infine acquisita. “Penso che la gente abbia perso la speranza”, ha detto.

Un altro fattore citato dall’analista di Cowen Ritu Baral potrebbe essere che la manichetta antincendio delle IPO biotecnologiche ha ridotto molto il capitale degli investitori. “Pensiamo che abbia eroso la liquidità del più ampio mercato delle biotecnologie”, ha affermato Baral.

I titoli biotech hanno mostrato segnali di ripresa alla fine di agosto: l’indice SPDR S&P Biotech è aumentato del 13,8% dal 19 agosto al 1 settembre.

Poiché le transazioni delle società farmaceutiche sembrano essere in ripresa e le preoccupazioni sulla FDA si sono attenuate, gli investitori possono ampiamente scommettere sul recupero delle piccole e medie aziende biotecnologiche acquistando SPDR S&P Biotech.

Per gli investitori più ambiziosi e pazienti, la debolezza generale della biotecnologia ha creato l’opportunità di trovare la prossima stella innovativa a un prezzo basso.

Ecco cinque titoli evidenziati dagli esperti che abbiamo consultato, classificati per capitalizzazione di mercato:

Prodotti farmaceutici di Acceleron

Acceleron è aumentato dell’1,4% su base annua e Bakri di T. Rowe ha affermato di avere ancora molto spazio per la crescita.

L’azienda sta sviluppando un farmaco chiamato Sotatercept per il trattamento dell’ipertensione polmonare, una rara malattia cardiovascolare che può essere fatale nel tempo.

“Questo è un mercato molto prezioso”, ha detto Buckley.

Nel 2017,

Johnson & Johnson

(JNJ) ha speso 30 miliardi di dollari per acquisire una società focalizzata sulla malattia. Sotatercept di Acceleron è in sperimentazione di fase 3 e Bakri ha affermato che i risultati della fase 2 sono molto positivi. “I dati per la seconda fase sembrano molto buoni”, ha detto. “I medici sono molto entusiasti di questo; questo è un mercato distintivo, il che significa che se funziona nella terza fase, il rischio commerciale è piccolo”.

Sebbene il rischio clinico esista ancora, Bakri ritiene che sia relativamente basso. “C’è una varietà di prove che questo sembra essere efficace”, ha detto.

invitare

Il prezzo delle azioni della società di test genetici Invitae è sceso del 27,3% quest’anno, ma questo non ha frenato l’entusiasmo di Eli Casdin per il titolo.

Il fondatore di Casdin Capital e chief investment officer Casdin ha raccomandato il titolo a di Barron inoltrare, Incluso nella nostra tavola rotonda sulle biotecnologie a settembre 2019Da allora, il titolo è aumentato del 61,2%, ma è sceso drasticamente insieme ad altri settori del settore da febbraio. Ha detto che l’attività di base dell’azienda rimane forte.

“Questo è ciò che dà fiducia agli investitori”, ha detto Kastin. “Il mercato è corretto a livello macro. L’attività continua a livello micro e il tasso di penetrazione è incredibilmente basso. Oh, c’è ancora molta strada da fare in questa materia”.

Le entrate di Invitae nel secondo trimestre del 2021 sono state di 116,3 milioni di dollari, con un aumento del 152% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. L’azienda offre una gamma di test genetici, tra cui lo screening prenatale e i test che aiutano a indirizzare i trattamenti contro il cancro.

Casdin ha affermato che le vendite e le entrate sono triplicate negli ultimi tre anni e prevede di triplicare di nuovo nei prossimi tre anni.

“Penso che questa sia una buona opportunità a lungo termine”, ha detto.

Sarepta terapia

Il prezzo delle azioni di Sarepta è sceso del 51,3% in un solo giorno all’inizio di gennaio, quando i piccoli dati di prova della società su una terapia genica per una grave malattia chiamata distrofia muscolare di Duchenne hanno deluso e hanno scioccato gli investitori. Il titolo non si è ripreso.

Janus Henderson, selezionatore di titoli Andy Acker, guida e gestisce il team di ricerca del dipartimento sanitario di Janus

Janus Henderson Global Life Sciences

Fund (JAGLX) ritiene che la prossima sperimentazione di Sarepta sulla stessa terapia genica potrebbe essere migliore.

“Pensiamo che ci siano molte ragioni per cui questo studio è fallito e perché il prossimo studio ha ancora grandi possibilità di successo”, ha detto.

I dati per la nuova sperimentazione non saranno disponibili fino alla fine del 2022 o all’inizio del 2023, quindi scommettere su risultati migliori richiederà del tempo.

Tuttavia, Ake ha affermato che se i dati di gennaio fossero stati positivi, molte persone si aspettavano che il prezzo delle azioni salisse sopra i 200 dollari e che avrebbero potuto ancora raggiungere un livello così alto. Il titolo viene scambiato a meno di 80 dollari per azione.

Percorso della bussola

Un farmaco basato su questo composto può far funzionare i funghi magici Sembra una fantasia in una stanza del dormitorio, ma non è un’illusione.

Compass sta conducendo uno studio di Fase 2b sulla terapia con psilocibina in pazienti con depressione resistente al trattamento e prevede di riportare i dati entro la fine dell’anno. Gli investitori sono annoiati da Compass, i cui certificati di deposito americani sono scesi del 30,2% quest’anno.

“La gente sta facendo un po’ di sconti adesso”, ha detto Bitritto-Garg di Citi. “Le persone sono scettiche sul fatto che i farmaci psichedelici possano effettivamente diventare farmaci approvati dalla FDA”.

Tuttavia, come ha sottolineato Bitritto-Garg, la FDA ha approvato un farmaco derivato dalla cannabis. Anche a Baral di Cowen piace Compass e, nel riportare i dati della Fase 2b entro la fine dell’anno, ha affermato che “il titolo ha un enorme potenziale di rialzo”.

Eterovirus

Il prezzo delle azioni di AlloVir è sceso del 48,3% quest’anno, l’analista di Piper Sandler Christopher Raymond ha detto che non c’è una buona ragione.

L’azienda sta sviluppando una cosiddetta terapia con cellule T multivirus specifica progettata per trattare o prevenire le infezioni virali nelle persone che ricevono trapianti di cellule staminali.

Raymond ha dichiarato: “Penso che la cosa più importante sia che siano vittime del sentimento più ampio che le azioni a media capitalizzazione siano cadute in disgrazia”.

L’azienda dispone già di dati proof-of-concept che mostrano che questa terapia, chiamata Viralym-M, può trattare queste infezioni. Raymond ha detto che è in attesa di dati per prevenire queste infezioni prima della fine dell’anno.

Ha detto che se i dati si rivelassero positivi, lo stock potrebbe aumentare perché amplierà notevolmente le opportunità per il farmaco. Raymond prevede che le entrate di AlloVir raggiungeranno 1,3 miliardi di dollari entro il 2028. Il suo prezzo obiettivo per le azioni è $ 55, il che significa che il prezzo delle azioni è aumentato di oltre il 175% rispetto ai recenti $ 19,89.

Scrivere a Josh Nathan-Kazis josh.nathan-kazis@barrons.com

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *