La Casa Bianca completerà la distribuzione di 80 milioni di vaccini COVID-19 prodotti negli Stati Uniti per la spedizione all’estero Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: In questa foto illustrata scattata il 2 maggio 2021, è possibile vedere una fiala etichettata “Moderna, Johnson & Johnson, Pfizer-BioNTech Coronavirus Disease (COVID-19) Vaccine”. REUTERS/Dado Ruvic/Foto d’archivio

Carl O’Donnell e Michael Urman

(Reuters)-La Casa Bianca completerà la distribuzione di 80 milioni di vaccini COVID-19 prodotti negli Stati Uniti e promette di spedirli all’estero nei prossimi giorni. Una volta che questi paesi saranno pronti a ricevere questi vaccini, un alto funzionario degli Stati Uniti li spedirà Detto giovedì.

Jeff Zients, il coordinatore della risposta COVID-19 della Casa Bianca, ha affermato che gli Stati Uniti hanno già iniziato a spedire i vaccini, aggiungendo che alcuni vaccini erano originariamente previsti per essere spediti in Canada giovedì e alcuni saranno spediti in Brasile nelle prossime settimane.

Il Canada ha detto che si aspetta di ricevere circa un milione Moderno (NASDAQ:) Inc ha aperto il fuoco dagli Stati Uniti giovedì. Successivamente, il segretario di Stato americano Anthony Brinken ha dichiarato su Twitter che gli Stati Uniti hanno spedito 1 milione di dosi di vaccino in Canada.

L’amministrazione Biden ha annunciato il suo piano per stanziare 25 milioni di foto all’inizio di questo mese e ha dichiarato che assegnerà i restanti 55 milioni di foto entro la fine di giugno.

Con il rapido progresso della campagna di vaccinazione degli Stati Uniti per i suoi residenti, gli Stati Uniti hanno aumentato il volume delle spedizioni di vaccini stranieri.La Casa Bianca ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe acquistato 500 milioni di dollari Pfizer Inc (NYSE:) prevede di donare ai paesi più poveri nel 2021 e nel 2022.

Ad oggi, più di 175 milioni di americani hanno ricevuto almeno una dose del vaccino COVID-19 e quasi il 65% degli adulti americani ha ricevuto un vaccino. Allo stesso tempo, paesi come l’India e il Brasile continuano ad affrontare gravi epidemie di COVID-19 e hanno ancora urgente bisogno di vaccinazioni.

Zients ha affermato che dalla fine di gennaio il numero di casi e decessi negli Stati Uniti è diminuito di oltre il 90%, il livello più basso dall’inizio della pandemia.

Ma ha avvertito di essere preoccupato per i bassi tassi di vaccinazione in alcune comunità degli Stati Uniti, soprattutto perché negli Stati Uniti si sta diffondendo una nuova pericolosa variante, chiamata variante delta, scoperta per la prima volta in India.

Rochelle Walensky, direttrice dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), ha affermato che il suo istituto annuncerà venerdì circa 300 segnalazioni tra oltre 20 milioni di giovani e adolescenti infetti dal nuovo virus corona. di infiammazione cardiaca. -19 vaccini.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *