La Cina afferma che continuerà a reprimere privacy, dati e antitrust Reuters

[ad_1]


Di Yew Lun Tian

PECHINO (Reuters)-I leader nazionali hanno dichiarato in un documento diffuso mercoledì sera che la Cina elaborerà nuove leggi sulla sicurezza nazionale, l’innovazione tecnologica, i monopoli e l’istruzione e le aree che coinvolgono gli stranieri.

L’annuncio ha indicato che la repressione del settore in termini di privacy, gestione dei dati, antitrust e altre questioni continuerà per tutto l’anno.

Il Partito comunista cinese e il governo hanno dichiarato all’agenzia di stampa ufficiale Xinhua che miglioreranno anche la legislazione sulla salute pubblica attraverso emendamenti alla legge sulle malattie infettive e alla legge sulla quarantena e sulla salute dei confini. legge”.

Dopo la pandemia di coronavirus a Wuhan alla fine del 2019, la Cina sta lavorando duramente per tornare alla normalità.

Hanno affermato che anche i regolamenti su cibo e medicine, risorse naturali, produzione di sicurezza industriale, governance urbana e trasporti saranno rigorosamente applicati.

Hanno affermato che le autorità lavoreranno per formulare leggi coerenti con nuove aree come l’economia digitale, la finanza su Internet, l’intelligenza artificiale, i big data, il cloud computing e hanno aggiunto che miglioreranno anche la loro risposta alle emergenze.

Hanno anche formulato istruzioni per prevenire e risolvere i conflitti sociali e hanno ribadito gli ordini dei funzionari di “diffamare il conflitto sul nascere”.

Hanno affermato che sono allo studio anche una migliore legislazione in settori come l’istruzione, la razza e la religione e la biosicurezza.

Negli ultimi mesi, poiché il paese ha rafforzato il suo controllo sull’economia e sulla società, il governo ha controllato i giganti della tecnologia attraverso norme antitrust o sulla sicurezza dei dati e ha vietato le società di insegnamento.

Giovedì, il media statale “Securities Times” ha riferito che i regolatori bancari rafforzeranno la revisione delle compagnie assicurative online per “purificare l’ambiente di mercato” e “proteggere i diritti e gli interessi legittimi dei consumatori”.

Per la prima volta il mese scorso, le autorità hanno utilizzato leggi progettate per affrontare le sanzioni estere contro l’ex segretario al commercio degli Stati Uniti Wilbur Ross e hanno implementato le leggi sulla sicurezza nazionale nella regione amministrativa speciale di Hong Kong l’anno scorso, utilizzando mezzi legali per proteggere gli interessi al di fuori della terraferma. frontiere. .

Il partito e il governo hanno anche sostenuto che “il governo sotto lo stato di diritto” deve obbedire alla leadership del partito.

Il presidente Xi Jinping ha preso “governare il Paese per legge” come un segno del suo governo, e se cercherà un terzo mandato l’anno prossimo, come previsto, questo periodo sarà esteso.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *