La domanda di elettricità del Texas raggiunge livelli record durante l’alta temperatura questa settimana Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il 20 febbraio 2021, si è verificata una sottostazione a Houston, Texas, USA dopo un’interruzione di corrente a causa del clima invernale. REUTERS/Vai Nakamura // Foto d’archivio

(Reuters)-L’operatore di rete del Texas prevede che la domanda di lunedì e martedì raggiungerà livelli record poiché le case e le aziende accenderanno i condizionatori d’aria per evitare un’altra ondata di caldo.

Gli Stati Uniti sono stati afflitti da condizioni meteorologiche estreme quest’anno, incluso il congelamento del Texas che ha causato la perdita di energia di milioni di persone a febbraio e temperature elevate nel nord-ovest del Pacifico quest’estate.

Secondo i dati di AccuWeather, Houston è la città più popolosa del Texas: dal 22 al 25 agosto la temperatura giornaliera raggiungerà i 90 gradi Fahrenheit (35 gradi Celsius). Al contrario, la normale temperatura elevata in una città di 95 gradi Fahrenheit (35 gradi Celsius) in questo periodo dell’anno.

La Texas Electric Reliability Commission (ERCOT), che gestisce la maggior parte della rete elettrica statale, prevede che il consumo di elettricità raggiungerà i 75.107 megawatt (MW) lunedì e i 75.692 megawatt martedì. Le previsioni di lunedì sono leggermente inferiori alle previsioni mattutine di ERCOT, ma supereranno comunque il record della rete di 74.820 MW stabilito nell’agosto 2019.

In una calda giornata estiva, un megawatt può alimentare circa 200 case.

Finora lunedì, ERCOT ha affermato che la rete funziona normalmente e può fornire più di 76.500 megawatt di elettricità per soddisfare la domanda attuale.

Il clima estremo ha ricordato ai texani il gelo di febbraio: durante una tempesta mortale, ERCOT si è adoperato per evitare che la rete crollasse dopo che un numero insolitamente elevato di apparecchiature per la generazione di energia era stato spento, causando la perdita di energia, acqua e calore a milioni di persone. cielo.

Nonostante il clima caldo, lunedì il prezzo dell’elettricità in tempo reale di ERCOT ha raggiunto solo 30 dollari per megawattora (MWh).

Questo è molto più basso della media di US $ 188/MWh di ERCOT North Hub, incluso Dallas, nel 2021, principalmente a causa dell’aumento dei prezzi di oltre US $ 8.000 durante il congelamento di febbraio, rispetto al 2020 e cinque anni.Il prezzo medio è di $ 26 . (2016-2020) Una media di 33 USD.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *