La FDA degli Stati Uniti autorizza il richiamo del vaccino COVID-19 per le persone immunocompromesse Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il 10 agosto 2021, la pneumologa Catherine Wentowski ha curato un paziente con malattia da coronavirus (COVID-19) presso l’Ochsner Medical Center di Jefferson Parish, Louisiana, USA. REUTERS/Kathleen Flynn

(Reuters)-La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha autorizzato giovedì una dose di richiamo del vaccino COVID-19 da Pfizer Società (New York Stock Exchange:) e Moderno (NASDAQ:) Inc, per le persone con un sistema immunitario compromesso.

Alcuni altri paesi, come Israele e Germania, pianificano o hanno già effettuato una terza iniezione per evitare un’altra crisi causata dalla variante infettiva delta del coronavirus.

Gli scienziati sono ancora in disaccordo sull’uso diffuso dei booster del vaccino COVID-19, perché i benefici di questi booster sono ancora indeterminati.

Pfizer ha affermato che l’efficacia del vaccino sviluppato da essa e da BioNTech diminuirà nel tempo e ha citato uno studio che ha dimostrato che il valore di picco del vaccino quattro mesi dopo la seconda vaccinazione era del 96% e la sua efficacia era dell’84,%.

Moderna ha anche affermato di ritenere che alla fine sarà necessaria una dose di richiamo, soprattutto perché la variante Delta ha causato un’infezione “svolta” nella popolazione completamente vaccinata.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *