La Federal Reserve mantiene stabili i tassi di interesse; monitorare i progressi sulla soglia del tapering tramite Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Yassin Ibrahim

Investing.com-La Federal Reserve ha mantenuto invariati i tassi di interesse mercoledì e ha lasciato intendere che seguirà da vicino i progressi nell’iniziare a ridurre la soglia per gli acquisti mensili di obbligazioni durante la prossima riunione.

Il Federal Open Market Committee mantiene il tasso di interesse di riferimento nell’intervallo dallo 0% allo 0,25% e ha affermato che continuerà ad acquistare $ 120 miliardi di obbligazioni ogni mese.

Dopo l’aumento dell’inflazione, la Fed ha dovuto affrontare richieste dall’interno per anticipare il calendario per l’inasprimento della politica monetaria. Poiché la Fed afferma che monitorerà da vicino i progressi economici necessari per iniziare a ridurre gli acquisti di obbligazioni, queste chiamate sembrano iniziare.

“Nel dicembre dello scorso anno, il comitato ha dichiarato che continuerà ad aumentare di almeno 80 miliardi di dollari USA in buoni del Tesoro USA e di almeno 40 miliardi di dollari USA in titoli garantiti da ipoteche istituzionali al mese fino a quando non saranno compiuti progressi sostanziali nel raggiungimento della massima occupazione e stabilità dei prezzi. “, ha detto la Fed in una nota. “Da allora, l’economia ha compiuto progressi nel raggiungimento di questi obiettivi e il comitato continuerà a valutare i progressi nelle prossime riunioni”.

La ripresa del mercato del lavoro sembra essere al centro della riduzione della soglia da parte della Fed. Tuttavia, poiché le varianti delta e i tassi di vaccinazione più lenti hanno portato a un ritorno dei casi di Covid-19, il sentimento del mercato del lavoro e una più ampia ripresa del mercato sono stati colpiti.

La Fed non sembra essere così preoccupata per l’impatto economico dell’aumento dei casi di Covid-19 o dei tassi di vaccinazione più lenti negli Stati Uniti come alcuni a Wall Street. La Federal Reserve ha dichiarato: “I progressi nella vaccinazione possono continuare a ridurre l’impatto della crisi della salute pubblica sull’economia, ma permangono rischi per le prospettive economiche”.

Goldman Sachs (NYSE:) ha recentemente abbassato le sue previsioni per la crescita economica degli Stati Uniti. Si prevede che l’economia rallenterà nel prossimo anno e mezzo e che l’economia statunitense riprenderà l’espansione dall’1,5% al ​​2% nella seconda metà del prossimo anno.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *