La Gran Bretagna consente ai turisti completamente vaccinati degli Stati Uniti e dell’Europa di evitare la quarantena

[ad_1]

Politica del Regno Unito e aggiornamenti politici

Il segretario ai trasporti Grant Sharps ha confermato mercoledì che i turisti completamente vaccinati provenienti dagli Stati Uniti e da parti d’Europa potranno entrare in Inghilterra senza isolamento.

Il ministro ha affermato che i nuovi regolamenti entreranno in vigore alle 4 del mattino del 2 agosto e si applicheranno ai viaggiatori che hanno ricevuto una doppia iniezione di vaccini approvati dalla FDA o dall’EMA.

Nell’annunciare le modifiche su Twitter, Sharps ha affermato che i turisti degli Stati Uniti e dell’Unione Europea devono ancora sottoporsi a qualche forma di test, aggiungendo: “Devono ancora sottoporsi ai consueti test pre-partenza prima dell’arrivo e il giorno successivo Torna nel Regno Unito per i test PCR.”

Il governo ha dichiarato che l’esenzione sarà particolarmente applicabile ai viaggiatori provenienti dai paesi della lista di viaggio britannica “Amber”.Questi viaggiatori sono stati completamente vaccinati negli Stati Uniti, negli Stati membri dell’UE, nei paesi dell’Associazione europea di libero scambio e in Andorra, Monaco e Città del Vaticano.

In un’intervista a Sky News mercoledì pomeriggio, Sharps ha affermato che anche se le restrizioni verranno revocate, il governo metterà sempre al primo posto la sicurezza nazionale.

“Metteremo sempre la sicurezza nazionale al primo posto. Considerando quanto abbiamo vissuto nel blocco e le persone che vengono a vaccinare, lo metteremo sempre al primo posto”.

Quando gli è stato chiesto se è fiducioso che l’UE e gli Stati Uniti introdurranno regole di reciprocità, Schaps ha risposto: “Possiamo stabilire regole solo per i nostri scopi. È sempre stato così e le persone dovrebbero sempre controllare le regole degli altri.

“Ho parlato con i miei omologhi americani oggi. Negli Stati Uniti, hanno ancora un ordine esecutivo che vieta i viaggi negli Stati Uniti dal Regno Unito, dall’Unione europea e da molti altri paesi. Quindi abbiamo detto che puoi venire qui… D’altra parte, non possiamo cambiare questo, ma speriamo che emettano l’ordine esecutivo in tempo”.

Questa storia si sta svolgendo. ..

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *