La Gran Bretagna vuole rimuovere la China General Nuclear Power cinese dai progetti di energia nucleare

[ad_1]

Dinamiche economiche ed economiche britanniche

Il governo britannico sta esplorando i modi per rimuovere le società energetiche nucleari statali cinesi da tutti i futuri progetti elettrici nel Regno Unito, incluso un consorzio che prevede di costruire nuove centrali nucleari. £ 20 miliardi di energia nucleare di Sizewellwell Secondo persone che hanno familiarità con la questione, la stazione di Suffolk.

Il cambiamento di umore del governo ha anche influenzato la proposta di China General Nuclear Power (CGN) di utilizzare la propria tecnologia di reattore per costruire un nuovo impianto a Bradwell-on-Sea, nell’Essex, e ha sollevato interrogativi sui futuri piani energetici nucleari del Regno Unito .

Negli ultimi anni, il rapporto tra Londra e Pechino si è raffreddato a causa del trattamento riservato ai dissidenti e delle minoranze uigure nella repressione cinese dei dissidenti di Hong Kong e alla gestione dell’iniziale epidemia di Covid-19 a Wuhan.

Il ministro degli Esteri Dominique Raab ha dichiarato l’anno scorso che il Regno Unito non poteva più procedere “Affari come al solito” E Pechino. L’azione di più alto profilo finora è la decisione del governo di costringere il produttore cinese di apparecchiature per le telecomunicazioni Huawei a ritirarsi dalla rete 5G del Regno Unito.

La mossa arriva mentre gli Stati Uniti e i suoi alleati in Europa e in Asia stanno discutendo sempre più su come impedire alla Cina di acquisire tecnologia sensibile e assicurarsi di non fare troppo affidamento sulla tecnologia cinese nelle loro catene di approvvigionamento o infrastrutture critiche.

La cooperazione nucleare può essere fatta risalire a un accordo con la Cina nel 2015, che è Riconosciuto All’epoca il primo ministro britannico David Cameron e il presidente cinese Xi Jinping.

L’operazione prevede che China General Nuclear Power diventi partner del 20% del progetto di sviluppo dell’impianto Sizewell C nel Suffolk Coast Plan, e può scegliere di partecipare alla sua costruzione. Ha inoltre siglato l’investimento della Cina nella centrale nucleare Hinkley Point C da 3,2 GW attualmente in costruzione nel Somerset.

Secondo l’accordo, China General Nuclear Power è diventata anche il principale sviluppatore del proposto impianto Bradwell B nell’Essex, dove prevede di installare la propria tecnologia di reattore Hualong HPR1000.

Il progetto è attualmente in fase di approvazione da parte dell’agenzia di regolamentazione del Regno Unito. Ma una persona che ha familiarità con la questione ha affermato che la Cina prevede di costruire questa centrale elettrica sulla costa a soli 50 chilometri da Londra, e non può essere avviata ora.

Hanno detto: “CGN non ha alcuna possibilità di costruire Bradwell. Considerando il nostro approccio a Huawei, loro [Downing Street] Non permetterà a una società cinese di costruire una nuova centrale nucleare. “

La persona ha aggiunto di aver discusso con il principale sviluppatore della società di servizi pubblici sostenuta dal governo francese EDF Sizewell C sulla possibilità di trovare nuovi partner per il progetto.

Un’altra persona vicina alla discussione ha affermato che il 10, China General Nuclear Power non ha voluto partecipare a nessun progetto, ma sperava che la compagnia si sarebbe ritirata senza alcun confronto. China Guangdong Nuclear Power ed EDF hanno rifiutato di commentare.

I ministri britannici sono preoccupati per il coinvolgimento di China General Nuclear Power nell’infrastruttura critica del Regno Unito e ritengono che Sizewell sarà fattibile senza la partecipazione delle società cinesi.

Sebbene EDF abbia utilizzato il contributo tecnico degli ingegneri CGN su Hinkley Point C, la tecnologia funzionerà utilizzando la tecnologia europea dei reattori pressurizzati (un progetto franco-tedesco).

La centrale nucleare di Taishan di CGN nella Cina meridionale è stata la prima centrale nucleare al mondo a funzionare utilizzando la tecnologia EPR. Più di 100 ingegneri CGN hanno partecipato a Hinkley Point C, di cui circa 50 nel sito di Somerset.

Ma un esperto nucleare ha espresso nervosismo per la mancanza di partecipazione di CGN a progetti futuri che coinvolgono EPR: “Sono i cinesi che hanno costruito [first operational] EPR. “

Tuttavia, la rimozione di CGN da Sizewell potrebbe aiutare EDF ad attrarre investitori infrastrutturali nordamericani a partecipare al progetto, altrimenti i leader dell’industria nucleare hanno affermato che se la Cina partecipa, questo sarà un problema.

Gli Stati Uniti hanno inserito la China General Nuclear Power nella lista nera delle esportazioni nel 2019, sostenendo di aver rubato la tecnologia americana Uso militare, E l’amministrazione Trump Avverti il ​​Regno Unito di no La Cina partecipa al nucleare.

Secondo un funzionario del governo britannico, l’ex primo ministro Theresa May stava costringendo China General Nuclear Power a ritirarsi dalla “barba” di Hinkley Point C.May ha ordinato una revisione, che ha permesso al progetto Somerset di andare avanti Ma sono previste solo alcune condizioni rigorose.

Il governo ha rifiutato di confermare o negare che il governo non vuole più che China General Nuclear Power partecipi al programma nucleare. Un portavoce ha dichiarato: “Tutti i progetti nucleari nel Regno Unito sono realizzati sotto una supervisione rigorosa e indipendente per soddisfare i rigorosi requisiti legali, normativi e di sicurezza nazionale del Regno Unito per garantire che i nostri interessi siano protetti”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *