La migliore carta di credito quando non hai credito

[ad_1]

Anche se imparare a usare il credito in modo responsabile può essere una sfida, le migliori carte di credito possono aiutare a costruire credito. Le carte per i consumatori con una storia creditizia limitata o credito incompleto sono generalmente più facili da qualificare, quindi ti danno l’opportunità di stabilire un credito quando altre carte non possono. Non solo, alcuni nuovi arrivati ​​con carta di credito offrono anche premi, punteggi di credito gratuiti e altri vantaggi per renderli degni di essere portati con sé.

Se il tuo stato di credito è scarso o inesistente, o hai commesso degli errori di credito in passato, allora la tua migliore opzione è cercare una carta di credito con credito buono, scarso o del tutto assente. Questa guida mette in evidenza alcune delle migliori carte di credito per aumentare il credito quando non hai credito e le migliori pratiche per migliorare il tuo punteggio di credito nel tempo.

Le migliori carte di credito per costruire credito

  • Carta di credito Petal® 1 Visa®: la migliore in assoluto
  • Trovato® Garanzia: la migliore carta di credito garantita per costruire credito
  • Carta di credito Petal® 2 Visa®: la migliore per i premi
  • Platinum MasterCard® di Capital One: la migliore per un credito equo
  • Trovato® Rimborso studenti: il migliore per gli studenti

Carta di credito Petal® 1 Visa®: la migliore in assoluto

Perché è nella lista?: La carta di credito Petal® 1 Visa® terrà conto di fattori diversi dal tuo punteggio di credito quando fai domanda, come la cronologia del tuo conto corrente. Da lì, utilizzano informazioni alternative per misurare la tua idoneità, rendendo più facile ottenere l’approvazione senza credito o con una storia creditizia limitata.

Chi è idoneoGli individui con un conto bancario possono avere diritto a questa carta di credito, indipendentemente dalla loro storia creditizia.

Se non hai una storia creditizia ma sei pronto a stabilire un credito, vale la pena prendere in considerazione la carta di credito Petal® 1 Visa®. Questa carta utilizza informazioni alternative per approvare il tuo account, ma non è ancora protetta, il che significa che non devi depositare contanti come garanzia. Non ci sono premi per gli acquisti regolari, ma non ci sono commissioni annuali e nessuna commissione per transazioni estere.

vantaggio Svantaggio
• Possibilità di aumentare il limite di credito in soli sei mesi
• Nessun costo annuale, nessun costo nascosto
• Qualificarsi facilmente per un conto bancario
• Puoi ottenere la pre-approvazione online, senza la necessità di richieste rigorose sul tuo rapporto di credito
• Non c’è ricompensa per il consumo regolare
• Il limite di credito iniziale può essere a partire da $ 500
• Se porti un saldo, APR, alto

Discover it® Secured: la migliore carta di credito protetta per creare credito

Perché è nella lista?: le persone prive di credito possono preferire l’utilizzo di carte di credito garantite che richiedono depositi in contanti come garanzia.Trovato® Secured è la migliore carta di credito sicura oggi sul mercato perché consente ai consumatori di ottenere ricompense e non addebita commissioni annuali.

Chi è idoneoDiscover afferma sul loro sito Web che questa carta è “adatta per i principianti del credito e per le persone che vogliono ricostruire il proprio credito”.

Discover it® Secured è una carta di credito protetta, il che significa che puoi qualificarti senza una storia creditizia, ma devi fornire garanzie. Il deposito minimo per questo conto può arrivare fino a $ 200, ma tieni presente che il tuo margine sarà uguale al tuo limite di credito iniziale.

Non è previsto alcun addebito per questa carta, ma hai l’opportunità di spendere fino a $ 1.000 in stazioni di servizio e ristoranti ogni trimestre, ottenere uno sconto del 2% (e poi uno sconto dell’1%) e uno sconto dell’1% per altri acquisti. L’esplorazione raddoppierà anche tutte le ricompense che riceverai dopo il primo anno. Se usi la tua carta in modo responsabile, Discover dice che potresti riavere il tuo deposito e passare alla versione non protetta di questa carta in soli otto mesi.

vantaggio Svantaggio
• Nessun costo annuale, nessun costo nascosto
• Guadagna premi attraverso i tuoi consumi
• Dopo il primo anno, si è scoperto che tutti i premi erano raddoppiati
• Punteggio di credito gratuito
• Deposito richiesto

Carta di credito Petal® 2 Visa®: la migliore per i premi

Perché è nella lista?: La carta di credito Petal® 2 Visa® è un’altra carta di credito che utilizza alcuni dati sostitutivi per misurare la tua idoneità. Non vengono addebitate commissioni e ricevi premi per ogni dollaro speso.

Chi è idoneoLa prima versione di questa carta è per le persone con poco o nessun credito, mentre la carta di credito Petal® 2 Visa® è per le persone con una certa storia di credito o credito “normale”.

La carta di credito Petal® 2 Visa® non addebita commissioni annuali o costi nascosti, ma puoi ottenere immediatamente un rendimento dell’1% su tutti gli acquisti. Da lì, quando usi la tua carta di credito per pagare 6 volte in tempo, puoi ottenere un tasso di restituzione dell’1,25% e quando paghi 12 volte in tempo, puoi ottenere un rimborso dell’1,5%. Quando utilizzi la tua carta per effettuare acquisti presso i commercianti designati, puoi anche ottenere più premi.

Non ci sono costi per ritardi o rimborsi per l’utilizzo di questa carta, anche se il limite di credito potrebbe essere relativamente basso.

vantaggio Svantaggio
• Guadagna premi attraverso i tuoi consumi
• Nessun costo annuale, nessun costo nascosto
• Nessun pagamento in ritardo o rimborso delle spese di pagamento
• Non è necessario controllare il rapporto di credito per ottenere la pre-approvazione
• Il limite di credito minimo può arrivare fino a $ 500

Platinum MasterCard® di Capital One: la migliore per un credito equo

Perché è nella lista?: La Platinum MasterCard® di Capital One è adatta a consumatori con un buon credito o una storia creditizia estremamente limitata. Abbiamo scelto questa carta per la nostra classifica perché non ha canone annuale e non è necessario compilare una domanda di credito completa per ottenere la pre-approvazione online.

Chi è idoneoConsiderare gli individui con credito “generale”, in cui il punteggio di credito FICO può arrivare fino a 580.

La Platinum Mastercard® di Capital One non fornisce alcun premio, ma offre agli utenti l’opportunità di accumulare credito senza canone annuale. Capital One prenderà in considerazione anche l’aumento del limite di credito sei mesi dopo aver pagato in tempo. Non ci sono commissioni per le transazioni estere, puoi utilizzare gli strumenti di credit building e monitoraggio del credito di Capital One.

vantaggio Svantaggio
• Punteggio di credito gratuito
• Possibilità di aumentare il limite di credito in soli sei mesi
• Non è necessario controllare il rapporto di credito per ottenere la pre-approvazione
• Nessuna ricompensa
• APR elevato per la spesa

Cashback studenti Discover it®: il meglio per gli studenti

Perché è nella lista?: Trovato® Il cashback per studenti consente agli studenti di stabilire record di credito durante la ricezione dei premi. È facile qualificarsi e non ci sono costi nascosti.

Chi è idoneoGli studenti senza crediti o con una storia creditizia limitata possono essere idonei.

Discover it® Student Cash Back è stato creato per gli studenti che hanno bisogno di aiuto per costruire crediti da zero. Rispetto a molte altre carte di credito premio, questa carta è più facile da qualificare, ma non ha ancora commissioni annuali e commissioni nascoste. I titolari di carta hanno anche l’opportunità di spendere fino a $ 1.500 nella categoria bonus trimestrale per ricevere un cashback del 5% (e quindi un rendimento dell’1%) e un rendimento dell’1% su altri acquisti. Discover raddoppierà persino tutti i premi che ricevi dopo il primo anno.

Gli studenti di alto livello che riportano un GPA di 3.0 o superiore ogni anno hanno anche diritto a un premio di $ 20 per prestazioni eccezionali. I nuovi titolari di carta possono persino ottenere un tasso di interesse di acquisto annuo dello 0% entro sei mesi, seguito da tassi di interesse annuali variabili che vanno dal 12,99% al 21,99%.

vantaggio Svantaggio
• Guadagna premi attraverso i tuoi consumi
• Nessun costo annuale, nessun costo nascosto
• Bonus in denaro per buoni voti
• Introduzione all’acquisto di APR
• Possibilità di iniziare con un limite di credito basso

Le migliori carte di credito per costruire una tabella di confronto del credito

ricompensa tassa annuale Hai bisogno di un deposito in contanti? Tasso d’interesse annuale
Carta di credito Petal® 1 Visa® nemmeno uno 0 USD Non Tasso di interesse annuo variabile dal 19,99% al 29,49%
Scoprilo® sicurezza 2% (e poi 1% restituito) per la spesa totale presso stazioni di servizio e ristoranti fino a $ 1.000 ogni trimestre e 1% per altri acquisti 0 USD Tasso di interesse annuo variabile 22,99%
Carta di credito Petal® 2 Visa® Sconto dall’1% all’1,5% 0 USD Non Il tasso di interesse annuo variabile va dal 12,99% al 26,99%
Platinum MasterCard® di Capital One nemmeno uno 0 USD Non Tasso di interesse annuo variabile 26,99%
Scopri it® studente cashback Spendi fino a $ 1.500 nella categoria bonus trimestrale per ottenere uno sconto del 5% (e poi dell’1%) e uno sconto dell’1% per altri acquisti 0 USD Non Il tasso di interesse annuo per sei mesi di acquisto è 0%, seguito da tassi di interesse annuali variabili che vanno dal 12,99% al 21,99%

Che cos’è un buon punteggio di credito?

Se non hai controllato il tuo punteggio di credito, potresti voler iniziare immediatamente questo passaggio. Anche se pensi di non avere una storia creditizia, alcuni dei prestiti o delle cambiali che hai pagato potrebbero essere stati inclusi nel tuo rapporto di credito. Inoltre, può aiutarti a capire la tua situazione prima di scegliere una carta di credito adatta alle tue esigenze.

Che cos’è un buon punteggio di credito? Come fai a sapere cosa significa il tuo punteggio? Sebbene esistano diversi tipi di punteggi di credito, il punteggio di credito più popolare utilizzato dal 90% dei migliori istituti di credito è il punteggio FICO. Questo tipo di punteggio di credito varia da 300 a 850. Ecco come FICO suddivide questi punteggi per categoria:

  • Eccellenza: 800+
  • Molto buono: da 740 a 799
  • Buono: da 670 a 739
  • Fiera: da 580 a 669
  • Scarso: 579 o meno

Se non hai una storia creditizia o un credito limitato, è probabile che il tuo punteggio di credito rientri nell’intervallo medio o mediocre. Tuttavia, indipendentemente dal tuo reddito, puoi accumulare credito e migliorare il tuo punteggio. Hai solo bisogno di capire i fattori che compongono il tuo punteggio di credito e come massimizzare ogni fattore.

Fattori che influenzano il tuo punteggio di credito

Secondo myFICO.com, ci sono cinque fattori principali che compongono il tuo punteggio FICO. Ecco come sono suddivisi questi fattori e la percentuale del contributo di ciascun fattore al tuo punteggio:

  • Cronologia pagamenti: 35%
  • Arretrati: 30%
  • Lunghezza della storia creditizia: 15%
  • Nuovo credito: 10%
  • Portafoglio crediti: 10%

Storico dei pagamenti Dipende se paghi le bollette in anticipo o puntualmente ogni mese. Il pagamento tempestivo può aiutarti a ottenere un punteggio elevato in questa categoria, ma il pagamento in ritardo può essere catastrofico.

arretrati Di solito indicato come tuo Utilizzo del creditoQuesto fattore tiene conto di quanti soldi devi in ​​relazione alla tua linea di credito, un basso tasso di utilizzo del credito è sempre meglio.

Lunghezza della storia creditizia La misura è il tuo tempo per gestire il credito in modo responsabile ed efficace. Questo fattore può essere migliorato solo con il tempo e un uso responsabile.

Nuovo credito Viene misurato in base al numero di nuovi conti aperti di recente. Richiedi nuovi crediti solo se strettamente necessario. Puoi ottenere punteggi migliori in questa categoria.

Portafoglio crediti Credit È un fattore che è determinato dai diversi tipi di credito che hai. Se disponi di più tipi di account, come conti di credito rotativo, mutui e prestiti auto, otterrai un punteggio più alto in questa categoria.

Come accumulare credito con una carta di credito

I fattori che abbiamo spiegato sopra mostrano esattamente come viene determinato il tuo punteggio di credito, ma cosa dovresti fare dopo? Una volta che hai richiesto una delle carte di credito che abbiamo evidenziato in questa pagina, ecco i tuoi migliori passi successivi:

  • Paga sempre le fatture della carta di credito in anticipo o in tempoPoiché la cronologia dei pagamenti è il fattore più importante nel determinare il tuo punteggio di credito, eviterai a tutti i costi i ritardi di pagamento. Assicurati di pagare le bollette puntualmente ogni mese, anche se devi impostare pagamenti con trasferimento automatico.
  • Riduci al minimo l’utilizzo del creditoGli esperti consigliano di mantenere l’utilizzo del credito al di sotto del 10% per ottenere i migliori risultati. Ad esempio, se il tuo limite di credito è di $ 500, ciò significa mantenere il tuo saldo rotativo al di sotto di $ 50.
  • Evita di aprire o chiudere troppi contiL’apertura di un nuovo account può influire sul tuo punteggio di credito, quindi evitalo se possibile. Allo stesso tempo, tieni aperti i vecchi conti in modo che possano aumentare la profondità della tua storia creditizia.
  • Attenersi ad essaCi vuole tempo per stabilire il credito con una carta di credito. Continua con i passaggi precedenti fino a quando il tuo punteggio di credito non migliora, a quel punto potresti avere diritto a una nuova carta di credito con vantaggi o premi migliori.

metodo

Per selezionare una carta di credito per la nostra classifica, abbiamo cercato vantaggi come una facile approvazione e opzioni di pre-approvazione online. Cerchiamo anche carte senza commissioni o con commissioni più basse e diamo priorità alle carte di credito che consentono agli utenti di ottenere premi per i consumi. Altri vantaggi che stiamo cercando includono il potenziale per un aumento delle linee di credito, punteggi di credito gratuiti e altri strumenti di costruzione del credito.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *