La nuova battaglia sindacale di Amazon: espansione della localizzazione di Teamsters

[ad_1]

San Francisco: a giugno, l’International Brotherhood of Truckers, uno dei sindacati più grandi e influenti degli Stati Uniti, ha promesso di organizzare la forza lavoro di Amazon.com Inc come priorità assoluta.

Due mesi dopo, Reuters ha appreso da un’intervista con i leader sindacali locali che i dettagli del gioco a terra di Teamsters hanno iniziato a prendere forma. Sebbene l’organizzazione dei lavoratori sia l’obiettivo finale, la strategia a breve termine è una sorta di distruzione.

L’anno scorso, Teamsters ha sollevato preoccupazioni su Amazon durante le riunioni del governo locale in almeno 10 comunità, portando a cancellazioni di progetti e rifiuti di riduzione delle tasse, nonché risoluzioni che invitano l’azienda a soddisfare gli standard di lavoro locali, secondo le statistiche di Reuters.

Da Fort Wayne, nell’Indiana, a Oceanside, in California, i Teamsters sono apparsi nei municipi di tutto il paese e hanno unito le forze con i gruppi della comunità per cercare di persuadere i funzionari locali a chiedere di più al gigante della tecnologia o semplicemente a rifiutare i suoi piani di espansione. Stanno formando i dipendenti delle aziende di logistica su come parlare agli autisti di Amazon dei vantaggi dei sindacati. A New York, Teamsters ha pesato su un disegno di legge antitrust approvato dal Senato dello Stato che renderebbe più facile per le autorità di regolamentazione perseguire il comportamento anticoncorrenziale dell’azienda e ha anche sostenuto il disegno di legge antitrust della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

In sintesi, queste prime iniziative mostrano che Teamsters sta utilizzando la sua rete di oltre 1 milione di membri per competere con Amazon a livello locale. La spinta crescente mostra che, sebbene Amazon abbia resistito https://www.reuters.com/business/retail-consumer/amazon-union-drive-face-long-odds-final-votes-counted-2021- all’inizio di quest’anno 04-09 Il sindacato al dettaglio, all’ingrosso e dei grandi magazzini (RWDSU) sta cercando di organizzare i lavoratori a Bessemer, in Alabama, La lotta contro il lavoro organizzato è appena iniziata e si sta svolgendo in tutto il paese.

Amazon non ha risposto a una richiesta di commento.

Teamsters sta giocando a un gioco a lungo termine, il che dimostra che sebbene l’organizzazione dei dipendenti di Amazon sia un progetto a lungo termine, possono mantenere l’azienda vigile sfidando contemporaneamente i piani di espansione.

Il direttore nazionale di Amazon di Teamsters, Randy Korgan, ha dichiarato in un’intervista che la maggior parte delle strutture Amazon “deve essere costruita in aree specifiche per soddisfare le esigenze operative”. “Perché una comunità dovrebbe rinunciare a qualcosa?”

Invece di votare sotto la supervisione della National Labor Relations Commission come ha fatto RWDSU a Bessemer, i camionisti hanno affermato che cercheranno di aumentare la pressione su Amazon attraverso manifestazioni, scioperi e boicottaggi della comunità, fino a quando il gigante dell’e-commerce non sarà costretto ad affrontarli . .

Gioco a terra

Amazon ha una forza lavoro ampia e altamente mobile, che è considerata uno degli obiettivi più difficili di una forza lavoro organizzata, e la cancellazione del magazzino proposto è lontana dall’organizzare la forza lavoro. Ad esempio, la United Food and Commercial Workers International Union ha utilizzato strategie simili per anni per combattere l’espansione di Wal-Mart, ma non ha ancora incluso i lavoratori americani.

Tuttavia, Pat Garofalo, direttore della politica statale e locale per l’organizzazione no profit American Economic Freedom Project, ha affermato che i forum locali come le riunioni del municipio e del comitato di pianificazione sono un buon punto di partenza.

“Mentre si costruisce la capacità dei dipendenti di avanzare richieste, è necessario ridurre la capacità (di Amazon) di agire a modo loro”, ha affermato.

John Logan, professore del lavoro presso la San Francisco State University, ha affermato che, essendo uno dei più grandi sindacati degli Stati Uniti, i camionisti sono ben finanziati, ma le loro finanze sono disperse e i fondi sono solitamente concentrati nelle mani di potenti locali rami. Ciò rende fondamentale ottenere il supporto locale, sebbene Logan creda che Teamsters non si unirà a causa della causa di Amazon.

La California meridionale è sia un centro logistico di Amazon sia un luogo in cui i sindacati ricevono un forte sostegno ed è diventata un campo di battaglia fondamentale. Per parlare della struttura amazzonica proposta a El Cajon, un sobborgo di San Diego, Teamsters ha bussato alle porte di circa 700 famiglie vicine e ha partecipato a una riunione della contea.

Il sindacato ha seguito un copione simile a Oceanside, in California, invitando i membri della comunità a firmare “carte di impegno” per mantenere la partecipazione ai progetti di sviluppo di Amazon. Ad agosto, il consiglio comunale ha respinto il progetto.

I camionisti hanno anche chiuso la squadra vicino ad Amazon in Massachusetts. Secondo Local 25, a Boston e nelle 11 città circostanti, i leader locali hanno approvato risoluzioni non vincolanti redatte da Teamsters Local 25, esortando Amazon a rispettare gli standard del lavoro locali e incontrarsi con sindacati e gruppi comunitari durante la sua espansione.

Il presidente locale 25 Sean O’Brien (Sean O’Brien) ha affermato che nel processo di pressione per la risoluzione, i camionisti hanno preso di mira i comuni vicino alle autostrade e agli aeroporti nel tentativo di attaccare le aree ferite di Amazon.

“Amazon non è soddisfatta di questo”, ha detto O’Brien.

Il consigliere comunale di Boston Liz Breadon, che ha co-sponsorizzato la risoluzione, ha affermato che “invia un messaggio molto chiaro ad Amazon che attribuiamo grande importanza alle condizioni di lavoro, ai compensi e ai benefici”.

Non è chiaro se Teamsters possa rallentare la crescita di Amazon a lungo termine, ma una cosa è certa: combattere richiede resistenza. A giugno, dopo che l’agente commerciale di Teamsters Dan Murphy e altri membri della comunità si sono opposti al progetto per motivi di traffico, sicurezza e condizioni di lavoro, il consiglio comunale di Arvada, in Colorado, ha votato per respingere il proposto centro di distribuzione di Amazon.

Alcune settimane dopo il voto, Murphy ha sentito il rombo di un altro progetto Amazon, che potrebbe essere diretto a nord per un’ora.

(Segnalazione di Julia Love a San Francisco; montaggio di Kenneth Li, Peter Henderson, Matthew Lewis e Sandra Maler)

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *