La polizia nega le richieste composte per violazione della disposizione degli aiuti – shareandstocks.com

[ad_1]

IPOH (3 luglio): La polizia ha respinto le accuse in un video clip virale, affermando che a diverse persone sono stati dati composti per aver fornito assistenza a Kuala Kangsar in violazione delle procedure operative standard (SOP).

L’ACP Omar Bakhtiar Yaacob, capo della polizia del distretto di Kuala Jiangsha, ha affermato che l’ispezione ha dimostrato che la polizia è stata dimessa dal complesso solo per crimini commessi ai sensi della legge sulla prevenzione e il controllo delle malattie infettive del 1988 e dei relativi regolamenti e leggi.

Ha dichiarato oggi in una dichiarazione: “Riteniamo che il video virale sia il risultato di incomprensioni e insoddisfazione di individui che sono stati aggravati dopo aver fornito assistenza per aver violato le procedure operative standard. La polizia ha preso provvedimenti per indagare su questa questione”.

Ha detto che la polizia accoglie il pubblico per fornire assistenza e aiutare a prendersi cura degli interessi della gente e nazionale, ma deve rispettare le SOP per frenare la diffusione di Covid-19.

Ha anche consigliato al pubblico di non condividere notizie false sui social media perché è illegale ai sensi degli articoli 211 e 233 del Communications and Multimedia Act del 1998.

Questo video di due minuti ha registrato una registrazione telefonica da una stazione radio locale, affermando che la polizia di Kuala Kangsar ha emesso un avviso composto ad alcune persone che hanno fornito assistenza in violazione delle norme sul controllo del movimento.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *