La prima metà del 2021 veloce e appassionata consentirà al mercato finanziario di svilupparsi a pieno regime Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il 22 gennaio 2008, un uomo guarda un monitor del mercato azionario a Taipei. REUTERS/Nicky Loh

Mark Jones

LONDRA (Reuters)-Dopo la volatilità senza precedenti causata dalla pandemia nei mercati finanziari globali lo scorso anno, il 2021 non sarà mai noioso, e i fatti lo dimostrano.

Il programma di vaccini e alcune delle più grandi misure di stimolo fiscale e delle banche centrali della storia hanno attirato l’attenzione.

Un aumento del 45% dei prezzi del petrolio sarà il miglior inizio dell’anno dal 2009. Si prevede che il mercato azionario globale avrà la seconda migliore performance nel primo semestre dal 1998. Il legname sta bruciando e il titolo “memetico” preferito dai trader dilettanti AMC And GameStop (NYSE:) è aumentato rispettivamente del 2.500% e del 1.000%.

A questo si aggiunge un’altra frenesia di Bitcoin: nonostante sia gratuito su Internet e le grandi fluttuazioni nel mercato dei titoli di stato, l’arte digitale viene ancora venduta per decine di milioni di dollari e inizi a capire la situazione.

“Questo è stato un anno molto drammatico”, ha affermato Hans Peterson, responsabile dell’asset allocation di SEB Investment Management. “La volatilità è assolutamente enorme. Questo non è stato un anno facile, molto turbolento”.

I mercati azionari globali hanno registrato guadagni dell’11%, ma i principali mercati pilastro dei mercati dei titoli di stato statunitensi e tedeschi hanno vissuto la prima metà dell’anno più difficile dal 2013, sebbene le cose siano migliorate negli ultimi mesi.

Gli analisti della Bank of America (NYSE:) stimano che il piano di spesa del presidente degli Stati Uniti Joe Biden abbia portato le misure di stimolo fiscale e monetario globali combinate negli ultimi 15 mesi a 30,5 trilioni di dollari USA, che è equivalente alla somma delle economie cinesi ed europee.

La banca centrale ha acquistato 900 milioni di dollari di attività finanziarie in un’ora. Ciò ha portato il valore delle azioni globali a salire di 54 trilioni di dollari, ma significa anche che l’inflazione statunitense sta ora crescendo a un tasso annuo dell’8%, rispetto al tasso di crescita medio del 3% negli ultimi 100 anni.

“Lo spirito dei tempi nella prima metà dell’anno è sempre stato lo stimolo fiscale statunitense e il suo rapporto con il mercato obbligazionario”, ha affermato Eric Theoret, global macro strategist di Manulife Investment Management, aggiungendo che è fondamentale anche per il futuro .

Mercato globale nel 2021 https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/dgkvlrxebvb/Pasted%20image%201624980375516.png

olio caldo

Altre forti fluttuazioni includono l’impennata dei prezzi del petrolio, aumenti del 20% e del 30-40% dei prezzi degli alimenti di base come il legname, il mais e la soia, che stanno alimentando l’inflazione e altri mercati.

I prezzi del petrolio sono aumentati e il dollaro canadese e il rublo russo hanno sovraperformato il mercato. Il metallo ha contribuito a rafforzare il dollaro, ma non il dollaro. La sterlina britannica ha registrato buoni risultati grazie al rapido lancio del programma di vaccinazione COVID nel Regno Unito, mentre lo yen giapponese e l’euro, che hanno compiuto progressi più lenti nella vaccinazione, sono scesi rispettivamente del 6,7% e del 2,5%.

Vera svolta

Grandi mosse hanno avuto luogo anche nei mercati emergenti. La corsa del Brasile per aumentare i tassi di interesse negli ultimi mesi ha visto la sua valuta passare dalla valuta con la peggiore performance al mondo alla fine del primo trimestre alla valuta migliore, ed è ora in rialzo del 5,5%.

All’altro capo del tavolo, Colombia e Perù sono stati colpiti dall’incertezza politica e la lira turca è scesa del 14% dopo aver perso il 20% lo scorso anno.

Vale la pena notare che la lira è la valuta più performante al mondo nelle prime sei settimane del 2021. Poi i rendimenti obbligazionari e i prezzi dell’energia sono aumentati e il presidente Tayyip Erdogan ha licenziato un altro governatore della banca centrale.

La situazione nel mercato delle criptovalute è ancora più frenetica: Bitcoin è salito da 29.000 USD ad aprile a poco meno di 65.000 USD, ma quando paesi come la Cina hanno inasprito le normative, è sceso a 36.000 USD.

La crescita esplosiva dei token non fungibili (NFT), una risorsa crittografata utilizzata per tracciare la proprietà di risorse digitali immateriali come immagini, video e musica.Il prezzo dei collage digitali a marzo è stato di $ 69,3 milioni e il boss di Twitter ha rilasciato il primi Tweet Jack Dorsey ha venduto per $ 2,9 milioni in forma NFT.

Boom NFT https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/yzdvxlrlqvx/Pasted%20image%201625007234539.png

Fondi o titoli legati all’innovazione – Ark Innovation Fund, Tesla (NASDAQ:), titoli solari, titoli biotecnologici e società di acquisizione per scopi speciali o SPAC – sono scesi del 15% dal picco di inizio anno al 30%, sebbene ci sia stato un rimbalzo da maggio.

Ad esempio, Facebook (NASDAQ:), Amazon (NASDAQ:), Apple (NASDAQ:), Netflix (NASDAQ:) e Google (NASDAQ:) Il quintetto FAANGS di DAQ:) è aumentato del 10% questo mese.

Vincent Manuel, Chief Investment Officer di Indosuez Wealth Management, ha dichiarato: “Naturalmente, siamo in una ripresa molto insolita”, ha aggiunto. Molti investitori si chiedono perché Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni è sceso all’1,5% dopo il disinvestimento della Fed e il rialzo dei tassi d’interesse USA a termine.

“C’è un paradosso”, ha detto lo stratega di Citi Matt King. “Più successo hanno la Fed e le altre banche centrali nel far salire tutto, più il mercato dipende dal flusso continuo di liquidità”.

La mania dei meme ha visto salire alcune azioni https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/yxmvjzlwrvr/Pasted%20image%201624979104043.png

Mercati emergenti http://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/rngs/WORLD-ECONOMY/0100315T2M2/index.html

Rendimento globale delle risorse http://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/rngs/COMMODITIES-ASSETS/010031B62XZ/index.html#section/assets

Mercato globale nel 2021 https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/dgkvlrxebvb/Pasted%20image%201624980375516.png

Andamento valutario nella prima metà dell’anno https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/jznpnyzyjvl/Pasted%20image%201625007927610.png

(Altri rapporti e grafici forniti da Thyagaraju Adinarayan e Elizabeth Howcroft; a cura di Kirsten Donovan)



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *