La Reserve Bank of Australia dovrebbe rimanere stabile-United Overseas Bank

[ad_1]

L’economista della UOB Lee Sue Ann ha commentato l’imminente Reserve Bank of Australia Riunione.

“Prevediamo che l’inflazione core tornerà all’intervallo target della RBA entro l’inizio del 2023, ma la crescita dei salari non raggiungerà il 3% fino alla fine del 2023”.

“Poiché la Reserve Bank of Australia ha ribadito che l’inflazione deve rimanere all’interno dell’intervallo target e consentire che ci vorrà del tempo per effettuare tale valutazione, riteniamo che vi sia un certo rischio di aumentare i tassi di interesse alla fine del 2032, ma il la possibilità di alzare i tassi di interesse per la prima volta è solo nel 2024».

Le informazioni su queste pagine contengono dichiarazioni previsionali che comportano rischi e incertezze. I mercati e gli strumenti descritti in questa pagina sono solo di riferimento e non devono essere utilizzati in alcun modo come raccomandazioni per l’acquisto e la vendita di tali attività. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, dovresti condurre tu stesso una ricerca approfondita. FXStreet non garantisce in alcun modo che queste informazioni siano prive di errori, errori o inesattezze materiali. Inoltre, non garantisce che le informazioni siano tempestive. Investire nel mercato aperto comporta molti rischi, tra cui la perdita di tutto o parte dell’investimento e il disagio emotivo. Sei responsabile di tutti i rischi, perdite e costi relativi all’investimento, comprese tutte le perdite del capitale. Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore e non riflettono necessariamente le politiche o le posizioni ufficiali di FXStreet o dei suoi inserzionisti. L’autore non è responsabile per le informazioni alla fine dei collegamenti pubblicati in questa pagina.

Se non è esplicitamente menzionato nel corpo dell’articolo, al momento della stesura di questo articolo, l’autore non detiene una posizione in nessuno dei titoli menzionati in questo articolo, né ha rapporti commerciali con nessuna delle società menzionato. Ad eccezione di FXStreet, l’autore non ha ricevuto alcun compenso per aver scritto questo articolo.

FXStreet e l’autore non forniscono consigli personalizzati. L’autore non si assume alcuna responsabilità circa l’accuratezza, la completezza o l’applicabilità di queste informazioni. FXStreet e l’autore non sono responsabili per eventuali errori, omissioni o perdite, lesioni o danni causati da queste informazioni e dalla loro visualizzazione o utilizzo. Sono esclusi errori ed omissioni.

L’autore e FXStreet non sono consulenti di investimento registrati e nulla in questo articolo è inteso come consiglio di investimento.

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *