La spesa dei consumatori aumenta le stime del PIL degli Stati Uniti per il secondo trimestre del 2021

[ad_1]

Questo Bureau of Economic Analysis (BEA) degli Stati Uniti Rivedilo Prodotto Interno Lordo (PIL) La stima del 29 luglio ha mostrato una crescita del 6,5% nel secondo trimestre del 2021, leggermente superiore alla stima rivista del 6,3% nel primo trimestre. Sebbene la cifra sia inferiore all’8,4% previsto, il tasso continua a superare i livelli pre-pandemia ed è il secondo aumento maggiore dal 2003, a causa dell’aumento dei consumi dovuto alla riapertura dell’economia.

La spesa dei consumatori aumenta

La spesa dei consumatori è il maggior contributore alla crescita, rappresentando oltre i due terzi della crescita. Spese per consumi personali (PCE) A giugno è aumentato dell’11,8% e il rapporto ha mostrato che il tasso di risparmio è sceso dal 20,8% al 10,9%, un altro segno dell’aumento dello shopping americano.

Gli ultimi dati mostrano che, spinta dall’allentamento delle restrizioni COVID-19 e dall’introduzione dei vaccini, la spesa dei consumatori ha subito uno spostamento significativo dai beni ai servizi. I servizi di ristorazione e alloggio, come ristoranti e servizi relativi ai viaggi, hanno portato a un aumento delle spese personali, seguite dalle materie prime. Beni non durevoli, Soprattutto i prodotti farmaceutici, ottengono il massimo nella categoria merceologica.

Crescenti investimenti del settore privato in tecnologia e attrezzature

Il rapporto mostra anche che le aziende hanno aumentato gli investimenti in tecnologia e attrezzature, nonché i diritti di proprietà intellettuale, ecc. Ricerca e Sviluppo (R&S), Mostrando che sono ottimisti sulla salute dell’economia.

Tuttavia, l’edilizia residenziale è in ritardo, scendendo del 9,8%, perché l’aumento dell’inflazione e la carenza di offerta hanno influito sui budget di costruttori e acquirenti e hanno contenuto una crescita inferiore al previsto della spesa del governo federale.

Carenza di spesa pubblica

Nonostante l’aumento del disavanzo di bilancio, la spesa del governo federale non per la difesa in beni e servizi è diminuita del 10,4% nel secondo trimestre, un valore inferiore alle stime precedenti. Piano di protezione dei salari (PPP) Anche le richieste di prestiti bancari per conto del governo federale sono diminuite.


Riserva federale degli Stati Uniti
Il presidente Jerome Powell ha sottolineato in una conferenza stampa il giorno prima che, sebbene l’economia abbia compiuto progressi sostanziali, ci sono ancora “qualcosa da recuperare” prima che ritorni completamente ai livelli pre-pandemia.


Segnalazione aggiuntiva di Kara Greenberg.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *