La star di Vedova Nera Scarlett Johansson fa causa a Disney (DIS)

[ad_1]

La Walt Disney Company (DIS) L’ultimo Vedova Nera Sta diventando fonte di polemiche.Questo film ha registrato la cerimonia di apertura del miglior fine settimana dell’anno di Hollywood, ma alla fine è caduto a Incassi più bassi al botteghino Per un film Marvel, ha fatto notizia dopo che il proprietario del teatro ha criticato la strategia aziendale della Disney. È apparso di nuovo nelle notizie. Questa volta, la sua star Scarlett Johansson ha fatto causa allo studio per violazione del contratto.

Il problema è lo stipendio che Johnson riceve dal film. Ha affermato che la decisione della Disney di far uscire il film sia nei cinema che nei servizi di streaming ha ridotto le sue entrate complessive perché ha “tentato” gli spettatori dal primo al secondo. Johnson otterrà una certa percentuale dei profitti dalla collezione drammatica del film.

Questo caso è il primo del suo genere e potrebbe costituire un precedente per le future entrate da star provenienti dai nuovi media. Dato che il mercato azionario ha recentemente premiato la Disney in base alle prestazioni del suo servizio di streaming, può anche stabilire il ritmo delle aspettative degli investitori sui guadagni futuri.

Punti chiave

  • Vedova Nera L’attrice Scarlett Johansson ha fatto causa alla Disney per violazione del contratto, sostenendo che la decisione dello studio di mostrare il film in streaming e nei cinema allo stesso tempo le ha danneggiato il reddito.
  • La Disney ha detto che la tuta è inutile.
  • Secondo i rapporti, anche altri attori che compaiono nelle versioni in streaming della Disney stanno “valutando le loro opzioni”.
  • La causa può stabilire un punto di riferimento per il modo in cui gli attori pagano per la distribuzione mista tra servizi di streaming e cinema.

Perché ScarJo ha fatto causa alla Disney?

Un tipico studio cinematografico paga 15-20 milioni di dollari alle grandi star per i grandi film. Al di sopra di questo importo, le celebrità trarranno una parte dei loro incassi al botteghino e dall’intrattenimento domestico, chiamati pagamenti di back-end, come parte della loro remunerazione. La spesa di quest’ultimo è particolarmente considerevole per i film di grande successo e i film popolari.Ad esempio, Tom Cruise di Missione impossibile serie.

La serie Marvel ha un fatturato di oltre 22,5 miliardi di dollari USA ed è un franchise redditizio per le star che vi partecipano. Nella sua causa, Johnson ha affermato che la Disney l’aveva assicurata Vedova Nera Ci sarà una versione “solo dramma”. “Come la signora Johnson, la Disney, la Marvel e la maggior parte degli altri a Hollywood sanno, ‘Cinema Releases’ è un’uscita unica nei cinema. La Disney è a conoscenza di questa promessa, ma istruisce ancora la Marvel a violare la sua promessa e sostituirla. L’immagine è stata rilasciato sul servizio di streaming Disney+ lo stesso giorno in cui è stato mostrato al cinema”, afferma la causa.

Ha inoltre affermato che la decisione della Disney ha impedito all’attrice di “realizzare tutti i vantaggi della contrattazione con la Marvel”. Una fonte ha riferito al Wall Street Journal che, a causa della strategia aziendale della Disney, ha stimato di aver perso 50 milioni di dollari. Secondo la causa, quando l’avvocato di Scarlett Johansson ha cercato di rinegoziare i termini del suo accordo con la società, lo studio non ha risposto.

La Disney ha detto che la causa è inutile. “La Disney ha pienamente rispettato il contratto della signora Johnson. Inoltre, Vedova Nera La società con sede a Burbank, in California, ha affermato che l’utilizzo di Premier Access su Disney+ tramite Premier Access ha notevolmente migliorato la sua capacità di ricevere un compenso aggiuntivo oltre i 20 milioni di dollari che ha ricevuto finora, aggiungendo che Johansson ha ricevuto una paga di 20 milioni di dollari USA per recitare in questo film . Ha anche accusato l’attrice di aver intentato una causa in un modo che “ha freddamente ignorato il terribile impatto globale a lungo termine della pandemia di COVID-19”.

Vedova Nera Nel fine settimana di apertura, il servizio di streaming dello studio Disney Plus ha guadagnato 60 milioni di dollari di entrate e ha guadagnato 158 milioni di dollari di entrate al botteghino (nazionali ed esteri) nello stesso periodo. Nel giro di cinque giorni, il suo botteghino nazionale ha superato i 100 milioni di dollari USA, che è stato il più veloce in un anno a raggiungere questo numero, quando la chiusura della pandemia ha colpito le entrate al botteghino della maggior parte degli studi.

Tuttavia, da allora, la raccolta di questo film è diminuita drasticamente ed è uno dei film con il minor incasso nell’universo Marvel. Johnson non è solo colui che incolpa le basse collezioni per l’uscita in streaming del film.La National Association of Theatre Owners (NATO) ha rilasciato una dichiarazione criticando Gruppo di intrattenimento E ha condannato lo streaming multimediale come un artefatto dell'”era pandemica”.

Quanto dovrebbe essere pagato un attore per un ruolo in streaming?

Sebbene Disney Plus abbia aumentato il prezzo delle azioni Disney, il servizio di streaming potrebbe essere un miscuglio per gli attori. Ha il potenziale per espandere la loro influenza in varie regioni e rafforzare il loro marchio personale. Ma può anche erodere il reddito complessivo che ricevono dal franchising dell’azienda. Nel sistema attuale, gli attori ricevono meno fondi iniziali, ma i pagamenti successivi forniscono un flusso di reddito stabile. Lo streaming multimediale può cambiare questa dinamica.

Secondo alcuni rapporti, Netflix, Inc. (NFLX), per quanto riguarda gli abbonati, il più grande servizio di streaming paga più soldi agli attori e si riserva le entrate future dello streaming per se stessi.Ad esempio, l’attore di Hollywood Ryan Reynolds (Ryan Reynolds) ha ricevuto 27 milioni di dollari iniziali Sei sotterraneiSecondo i rapporti, Will Smith era Luminoso 2. L’aspetto negativo di questi numeri è che Reynolds e Smith non possono partecipare a nessun successo futuro dei loro film, il che significa che anche se il pubblico guarda il film più volte, non riceverà pagamenti di back-end. Per Netflix, i pagamenti anticipati elevati aumenteranno i budget dei film, quindi il successo è fondamentale.

Anche altri servizi di streaming stanno adottando misure per modificare i loro termini di pagamento. HBOMax, una divisione di WarnerMedia, di proprietà di AT&T (tonnellata)-Secondo i rapporti, dopo aver annunciato che la sua lista di film sarà mostrata nei media in streaming e nei cinema quest’anno, la società ha modificato il suo accordo con le celebrità e ha pagato fino a $ 250 milioni. Tuttavia, lo studio non ha ancora fornito dettagli specifici sul nuovo accordo di compensazione con gli attori.

La causa di Johnson potrebbe rendere pubbliche tali discussioni.Pubblicazioni commerciali genere Ha detto che era “incoraggiare” attori come Emily Blunt ed Emma Stone, queste due recenti star dello streaming, a valutare le loro opzioni e potenzialmente avere un costoso “effetto a cascata” sulla Disney. Joe Pichirallo, un ex dirigente dello studio, ha dichiarato al sito che “è necessario sviluppare un nuovo sistema di compensazione in modo che i talenti non si sentano irrispettosi o maltrattati”.

L’esito di questo caso potrebbe anche avere un impatto sui profitti di Disney. Investendo denaro nei suoi piani di contenuti, Netflix ha alzato lo standard di budget medio per la produzione di media in streaming. La strategia omnicanale combinata con commissioni anticipate più elevate per gli attori può erodere i profitti complessivi che la Disney guadagna dalle produzioni tipiche.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *