La vedova di Haywood è preoccupata che l’indagine di Greensill venga attribuita al defunto capo Whitehall

[ad_1]

La vedova di Jeremy Heywood, l’ex capo dei dipendenti pubblici nel Regno Unito, sostiene che la revisione ufficiale della causa di Lex Greensill
Servire come consulente non retribuito a Whitehall nel 2012 avrebbe accusato “ingiustamente” il suo defunto marito di aver portato il finanziere australiano in
governo.

Suzanne Heywood ha dichiarato al Financial Times che, sebbene non sia stata in grado di rivelare l’esatta formulazione del rapporto, “Sarebbe simile a”, Jeremy Heywood ha incitato Lex Greensill a essere portato nel governo, ignorando il fatto che c’era una mancanza di approvvigionamento domande a catena. Le finanze del governo lo hanno promosso ovunque. , Tutto questo è molto sospetto”.

La signora Haywood ha detto che dopo un incontro di tre ore con Nigel Boardman, l’avvocato responsabile delle indagini, lunedì, è stata informata delle accuse del rapporto.

Collina verde Da quando la sua società finanziaria Greensill Capital è crollata a marzo, ha ricevuto l’attenzione del pubblico e dal 2018 ha assunto l’ex primo ministro David Cameron come consulente.

Nelle parole di Cameron, l’azienda ha una “relazione simbiotica” Alleanza GFG, Un gruppo metal è sotto inchiesta da parte dell’Office of Serious Fraud.Sono in corso nove indagini distinte su tutti gli aspetti Scandalo Greenhill.

Una domanda è perché Greenseal ha ottenuto il ruolo di consulente non retribuito a Whitehall dal governo Cameron nel 2012, dove ha promosso il finanziamento della catena di approvvigionamento, che è una forma di Factoring, Quando l’acquirente (di solito una grande impresa) e il suo fornitore concordano che l’intermediario li pagherà, in modo che possano ricevere il pagamento più velocemente, ma lo sconto è piccolo.

Il governo ha successivamente lanciato un piano di finanziamento della catena di approvvigionamento per le farmacie e Greensill Capital ha continuato a vincere un contratto che durerà a luglio 2018. congedo per malattia Soffre di cancro avanzato.

Greensail ha lavorato con Heywood presso Morgan Stanley, una banca d’investimento americana. Nel 2012, ha ottenuto un lavoro di consulenza non retribuito presso l’Ufficio di Gabinetto, dove aveva una propria scrivania, un pass di sicurezza e quattro dipendenti pubblici.

La signora Haywood ha detto che suo marito, morto nel 2018, non negherebbe che voleva che Greensail entrasse nel governo. “Lui sostiene questo e penso che sia ingiusto… Penso che sarà accusato di tutto in sua assenza”.

La signora Haywood ha affermato che Boardman si è rifiutato di rappresentare il suo defunto marito durante le indagini. Il Cabinet Office ha rifiutato di commentare questa dichiarazione.

“Nessuno rappresenta Jeremy Heywood (Jeremy Heywood) può accedere ai suoi file e supportare il suo caso… questo è stato sistematicamente negato”, ha detto.

Ha detto che, al contrario, gli altri menzionati nel rapporto sono stati in grado di esprimere le loro opinioni sull’incidente.

Ha anche espresso preoccupazione per il potenziale conflitto di interessi di Boardman. È stato membro del partito conservatore e futuro parlamentare, è membro del consiglio di amministrazione del settore aziendale ed è impiegato presso Slaughter and May, uno studio legale convenzionato con il governo. Tuttavia, un funzionario ha dichiarato di essersi dimesso dal dipartimento e da Slaughter e May durante le indagini.

Ha affermato che Boardman le ha inviato un’e-mail il 25 giugno, implicando che aveva raggiunto una conclusione. Sebbene Boardman l’abbia incontrata lunedì, lei crede di aver raggiunto ampie conclusioni e lo vede come un “esercizio di zecca”.

Quando gli ha chiesto se si sarebbe ritirato dalla recensione, “era seduto lì, sorrideva e non diceva nulla”, ha detto.

Francesco MaudQuando a Greenhill è stata assegnata la posizione consultiva non retribuita come ministro del Gabinetto, a giugno ha detto alla commissione parlamentare di aver accettato l’accordo originale perché non voleva “combattere” con Haywood.

Il gabinetto ha dichiarato: “La revisione del consiglio di amministrazione è in corso. Come abbiamo stabilito, annunceremo e presenteremo le sue conclusioni al Parlamento e al governo a tempo debito”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *