L’adozione di BTC e il deflusso dei minatori continuano, il mirino è di $ 40.000 – shareandstocks.com

[ad_1]

  • I prezzi dei bitcoin stanno aumentando, sperando di testare nuovamente il livello psicologico critico di $ 40.000.
  • Con NYDIG che lavora con NCR per fornire prodotti di risorse digitali a un pubblico più ampio, l’adozione di BTC ha fatto progressi.
  • Dopo che la Cina ha implementato i regolamenti sulle criptovalute, le società minerarie devono ancora affrontare una forte opposizione.

Prezzo bitcoin Questa settimana ha vissuto alti e bassi, ma è riuscita a raggiungere massimi più alti, indicando uno sviluppo rialzista. Tuttavia, la seconda metà della settimana non è stata così buona poiché BTC ha continuato a scendere per trovare un punto d’appoggio.

La criptovaluta di punta potrebbe presto trovare una linea di fondo di supporto e avviare un aumento che segna un livello psicologico chiave.

L’adozione di Bitcoin non sembra preoccuparsi dei ritracciamenti su larga scala che si verificano. Da oscuri fondi Internet a titoli dei media mainstream, la storia di BTC si è evoluta.

Allo stesso modo, dall’approvazione di più ETF Bitcoin in Canada al NYDIG, anche l’adozione di BTC ha subito cambiamenti significativi ma positivi Cooperazione Collabora con NCR Corporation per fornire criptovaluta pionieristica ai suoi clienti. NCR gestisce circa 6 miliardi di dollari di asset e fornirà risorse digitali a 24 milioni di clienti in 650 banche negli Stati Uniti attraverso il NYDIG.

Allo stesso modo, il broker dealer più grande del mondo TP ICAP Annunciare Prevede di lanciare una piattaforma di trading crittografata per investitori istituzionali.La piattaforma è stata sviluppata con l’aiuto di Fidelity e Zodia Custody, che agiranno come custodi e Flow Traders fornirà fluidità.

Arca di investimento Cooperazione Usa 21 azioni per vendere “ARK 21 Bitcoin ETF”, che è un nuovo membro tra i tanti membri in attesa dell’approvazione delle autorità competenti.

A causa della complessità delle criptovalute, la maggior parte degli investitori istituzionali è riluttante a detenerle, motivo per cui sono ricercate NYDIG, Fidelity e altre società che forniscono la custodia. Gli ETF Bitcoin risolvono i problemi affrontati da queste strutture e possono innescare un grande afflusso di capitale istituzionale.

Sebbene il capitale istituzionale continui a fluire nel settore delle criptovalute, la soppressione della Cina ha costretto i minatori a trasferirsi in paesi con normative più amichevoli. Hash rate di Bitcoin nel recente “La Cina vieta la crittografia,” È diminuito di oltre il 50% dal 15 maggio. Inoltre, il reddito dei minatori a giugno è diminuito di circa il 42%.

Nonostante questo sviluppo imprevisto, il Bitcoin Mining Council (BMC) rapporto Risultati speranzosi.

Secondo un recente studio, BMC stima che “la struttura energetica sostenibile dell’industria mineraria globale crescerà a circa il 56% nel secondo trimestre del 2021, rendendola una delle industrie più sostenibili al mondo”.

A causa di problemi ambientali, il produttore di auto elettriche Tesla ha smesso di accettare BTC come pagamento.

Elon Musk, CEO di Tesla, famoso,

Quando verrà confermato che i minatori con tendenze future positive utilizzano energia pulita in modo ragionevole (circa il 50%), Tesla riprenderà a consentire le transazioni Bitcoin.

Sebbene i critici abbiano affermato che BMC è ottimista sui risultati stimati, Musk non ha ancora confermato se Tesla ritirerà la sua decisione e ricomincerà ad accettare pagamenti.

Da quando ha raggiunto il massimo storico a metà aprile, il prezzo di Bitcoin ha subito tre forti cali. A partire dal 14 aprile, la prima correzione è durata 11 giorni, causando un calo di BTC del 27%. La seconda volta è stata la svendita più crudele, poiché ha spinto la criptovaluta di punta del 50% a $ 30.000.

Il terzo e più recente crash si è verificato tra il 20 e il 22 giugno, quando BTC è sceso a $ 28.805.

Nonostante l’ultimo flash crash, il prezzo di Bitcoin rimane limitato all’intervallo e, a causa del precedente calo, BTC potrebbe ripetere il test Gamma fino a $42.451.

La zona di domanda di 4 ore da US $ 30.573 a US $ 31.979 sembra essere la posizione migliore per un’inversione, quindi gli investitori devono prestare molta attenzione. In uno scenario ribassista, BTC potrebbe rompere la barriera e segnare il livello di supporto a $ 30.000.

Supponendo un rimbalzo dal limite superiore della zona di domanda di 31.979 dollari USA, il prezzo di Bitcoin potrebbe aumentare del 14% e incontrare il primo livello di resistenza di 36.600 dollari USA. Cancellare questo consentirà a BTC di testare $ 39.146 e $ 40.000, che possono essere considerati un’importante barriera psicologica.

Se i rialzisti riusciranno a produrre una candela giornaliera decisiva per chiudere sopra i $ 40.000, riappariranno i massimi di $ 42.451 e $ 43.538.

Grafico a 12 ore BTC/USDT

A supportare questo massiccio aumento c’è il valore negativo del Miner’s Position Index (MPI). Questo indice fondamentale viene utilizzato per tenere traccia dei principali cambiamenti nel sentiment dei minatori e viene calcolato dividendo il numero di BTC che lasciano i portafogli dei minatori per la sua media mobile di 1 anno.

Un valore negativo indica che il token BTC non ha lasciato il portafoglio del miner, indicando che il miner è ottimista sulla recente performance del prezzo di Bitcoin. Inoltre, mostra anche che non c’è pressione sui venditori nella comunità mineraria.

Grafico BTC MPI

Grafico BTC MPI

A rafforzare ulteriormente l’ottimismo sui prezzi di Bitcoin è il modello del valore di mercato a valore realizzato (MVRV) di 365 giorni, che si aggirava nella zona di opportunità di circa -10,78%. Un numero negativo indica che gli investitori a breve termine (mani deboli) vendono a detentori a lungo termine (mani forti).

L’ultima volta che l’indice fondamentale è sceso al di sotto del -10% è stato a metà dicembre 2019, quindi il prezzo di Bitcoin è aumentato del 44% nei successivi due mesi.

Pertanto, se accade qualcosa di simile, sembra probabile che aumenti del 33% a $ 42.451.

BTC 365 giorni MVRV

BTC 365 giorni MVRV

Lo Stablecoin Supply Ratio (SSR) è un indicatore derivato dividendo il valore di mercato di BTC per il valore di mercato totale di tutte le stablecoin. Più basso è l’SSR, maggiore è il potenziale potere d’acquisto.

A metà aprile, quando il prezzo del Bitcoin si è avvicinato al suo massimo storico di $ 65.000, l’SSR si è attestato a 30 e da allora è sceso del 66% agli attuali 10. Questa relazione inversa descrive l’interesse del mercato ad accumulare BTC o altre risorse digitali, nonostante la brutale svendita.

Grafico BTC SSR

Grafico BTC SSR

Sebbene alcuni indicatori fondamentali e on-chain suggeriscano un rialzo Aspetto, Gli investitori devono prestare attenzione agli indicatori che non sono così ottimisti. Per esempio, Indirizzo attivo giornaliero (DAA), come suggerisce il nome, è un indicatore che mostra il numero di investitori che interagiscono con la blockchain di BTC.

Dopo essere crollato del 50% a metà maggio, il numero di DAA è rimasto al di sotto di 1 milione. Si tratta di un importante cambiamento di tendenza, poiché DAA è rimasta al di sopra di questa soglia per più di dieci mesi. Questo calo improvviso è ovvio considerando la vendita su larga scala liquidata per miliardi di dollari di posizioni lunghe e corte.

Se il prezzo del Bitcoin diventa rialzista e raggiunge il suddetto obiettivo di $ 42.451, il DAA deve vedere un aumento corrispondente. In caso contrario, la possibilità di un rimbalzo potrebbe essere fugace.

Grafico DAA BTC

Grafico DAA BTC

Gli investitori al dettaglio svolgono un ruolo chiave nel mercato rialzista di Bitcoin. Pertanto, un forte calo dell’interesse al dettaglio potrebbe rappresentare una prospettiva ribassista.

È interessante notare che dal 1° giugno, gli investitori al dettaglio che detengono da 0 a 10 BTC sembrano aumentare le loro partecipazioni. Il numero di tali indirizzi è aumentato da 37,77 milioni a 38,38 milioni, indicando uno sviluppo rialzista nell’ultimo mese.

I partecipanti al mercato che detengono da 10 a 1.000 BTC vengono spesso definiti “squali”. Questo tipo di indirizzo si è stabilizzato a 146.000 indirizzi, il che, considerando lo spostamento del limite di intervallo, mostra che è titubante.

Allo stesso tempo, gli indirizzi che detengono da 1.000 a 1.000.000 di BTC (noti come balene) sembrano attualmente esitanti, motivo per cui il loro numero è stato ridotto da 2.156 a 2.141. Il comportamento di acquisto delle balene è maggiormente correlato al prezzo di Bitcoin, quindi il recente calo non aumenta necessariamente il sentimento rialzista descritto da un punto di vista tecnico.

Mappa di distribuzione della fornitura di BTC

Mappa di distribuzione della fornitura di BTC

Data la mancanza di interesse da parte delle balene, gli investitori devono essere consapevoli che un livello di supporto inferiore a $ 30.000 confermerà che gli acquirenti sono impotenti. La decisiva chiusura giornaliera della candela al di sotto del range minimo di $ 28.785 invaliderà l’argomento rialzista e farà scendere il prezzo del Bitcoin di circa il 10% a $ 25.700.

leggi di più



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *