L’arte di ridurre le perdite

[ad_1]

Una delle citazioni più durature Wall Street Sì”Ridurre le perdite Lascia correre il tuo vincitore. “Saggio suggerimento, ma molti investitori sembrano ancora fare l’opposto, vendere azioni dopo un piccolo aumento solo per vederle salire, o detenere un piccolo titolo in perdita lo vedrà solo perdere di più.

Nessuno comprerà deliberatamente azioni che pensano diminuiranno di prezzo e valgono meno del prezzo che pagano. Tuttavia, l’acquisto di azioni che hanno perso valore è una caratteristica intrinseca dell’investimento. Pertanto, l’obiettivo non è evitare perdite, ma minimizzare le perdite.Implementare un Perdita di capitale Distingui gli investitori di successo dagli altri investitori prima che sfugga al controllo. In questo articolo, ti aiuteremo a distinguerti dalla massa e ti mostreremo come determinare quando agire.

Punti chiave

  • Sebbene gli indici del mercato azionario di solito salgano per un periodo di tempo più lungo, i singoli titoli non sempre tengono il passo e molti titoli meno riusciti possono subire perdite a lungo termine.
  • Non è raro che i singoli investitori detengano azioni in perdita in previsione di un’inversione di tendenza, ma di conseguenza diminuiscano ulteriormente.
  • Nel peggiore dei casi, la società fallirà.
  • Avere un piano scritto ti aiuterà a decidere quando e perché dovresti rimuovere le azioni in perdita dal tuo portafoglio.
  • Gli ordini stop loss possono essere utilizzati per uscire automaticamente dalle posizioni e fare perdite quando le azioni si deteriorano.

Detenere grandi azioni in perdita

Sebbene la logica della riduzione delle perdite sia ragionevole, molti piccoli investitori portano ancora un bagaglio ben noto. Inevitabilmente finiscono per detenere grandi posizioni azionarie con perdite di capitale non realizzate. Nella migliore delle ipotesi si tratta di denaro “morto”, nella peggiore il suo valore diminuirà ulteriormente e non si riprenderà mai. Normalmente, gli investitori credono di avere così tanti grandi, Perdita non realizzata Hanno comprato le azioni nel momento sbagliato.Possono anche pensare che sia un problema di sfortuna, ma raramente credono che sia a causa loro Pregiudizi comportamentali.

1. Le azioni non rimbalzano continuamente?

Dai un’occhiata al grafico a lungo termine di qualsiasi indice azionario principale e vedrai una linea che si sposta dall’angolo in basso a sinistra all’angolo in alto a destra.Questo mercato azionario, A lungo termine, ci saranno sempre nuovi massimi. Sapendo che il mercato azionario salirà, gli investitori credono erroneamente che le loro azioni alla fine rimbalzeranno. Tuttavia, l’indice azionario è composto da società di successo. È l’indice del vincitore.

Quelle azioni di minor successo potrebbero aver fatto parte dell’indice, ma se il loro valore scende bruscamente, alla fine verranno sostituite da società di maggior successo. L’indice è sempre integrato abbandonando i perdenti e sostituendoli con i vincitori. Pertanto, guardare i principali indici tende a esagerare l’elasticità delle azioni medie e queste ultime potrebbero non necessariamente rimbalzare.In effetti, molte aziende non tornano mai al punto più alto in passato, e anche alcune aziende Fallimento.

2. Rifiuta di accettare la colpa

Evitando di vendere azioni in perdita, molti investitori non devono ammettere di aver commesso un errore di giudizio. Con la falsa illusione di non perdere denaro prima che il titolo venga venduto, scelgono di continuare a mantenere una posizione in perdita. Così facendo, evitano il rimpianto della scelta sbagliata. Dopo che un titolo perde denaro, molti investitori pianificano di tenerlo fino a quando non torna al suo livello originale. prezzoHanno intenzione di vendere il titolo dopo il recupero Manca la cartaCiò significa che bilanceranno i loro pagamenti ed “elimineranno” i loro errori. Sfortunatamente, molti degli stessi titoli continueranno a diminuire.

3. Ignora

Quando i portafogli azionari si comportano bene, gli investitori di solito li vedono come giardini ben tenuti. Mostrano un grande interesse nella gestione degli investimenti e nel raccogliere i frutti del lavoro. Tuttavia, quando le loro azioni si stabilizzano o il loro valore diminuisce, soprattutto nel lungo periodo, molti investitori perderanno interesse. Di conseguenza, questi portafogli azionari ben tenuti hanno iniziato a mostrare segni di abbandono. Molti investitori non eliminano i perdenti, ma non fanno nulla. L’inerzia ha preso il sopravvento, invece di tagliare le loro perdite, spesso hanno lasciato che perdessero il controllo.

4. La fonte della speranza è eterna

La speranza è credere nella possibilità di un esito positivo, anche se ci sono prove contrarie. La speranza è anche una delle principali virtù teologali nelle diverse tradizioni religiose. Anche se spero di avere un posto nella teologia, non appartiene alla fredda realtà del mercato azionario. Nonostante le persistenti cattive notizie, gli investitori continueranno a detenere saldamente titoli in perdita sulla base della loro debole speranza che torneranno almeno al prezzo di acquisto.La decisione di trattenere non si basa su un’analisi o una deliberazione razionale Strategia di investimentoE, sfortunatamente, la speranza e la speranza che le azioni salgano non possono essere realizzate.

I trader di successo non sono solo bravi a trovare opportunità, ma anche bravi a gestire il rischio chiudendo le operazioni in perdita il prima possibile.Enciclopedia degli investimenti Diventa un day trader Il corso ti insegnerà come ridurre al minimo il rischio di ogni transazione e come utilizzare sei concetti di trading unici per trovare opportunità e fornire più di cinque ore di video on demand, esercizi e contenuti interattivi.

Minusvalenza realizzata

Di solito devi solo stringere i denti e vendere le tue azioni in perdita prima che la perdita si allarghi. La speranza non è una strategia, gli investitori devono avere un motivo ragionevole per mantenere una posizione in perdita. Il prezzo da pagare per un titolo non ha nulla a che fare con la sua direzione futura.Il titolo aumenterà o diminuirà in base alla forza del mercato azionario, il sottostante del titolo Fondamenti, E le sue prospettive future.

Diamo un’occhiata ad alcuni modi per garantire che le piccole perdite non si trasformino in denaro morto o diventino perdite maggiori.

Ha una strategia di investimento

Avere una strategia di investimento scritta Una serie di regole per l’acquisto e la vendita di azioni fornirà la disciplina per vendere le azioni prima che le perdite aumentino. La strategia può essere basata sui fondamentali, Tecnico, O Quantitativo fattore.

C’è un motivo per vendere le azioni

Gli investitori di solito hanno molte ragioni per acquistare azioni, ma di solito non fissano limiti su quando o perché dovrebbero essere vendute. Non lasciare che questo accada a te. Imposta i motivi per vendere azioni e vendili quando si verificano questi motivi.Il motivo potrebbe essere semplice: “Se ci sono cattive notizie sullo sviluppo dell’azienda, o se l’analista si abbassa Obiettivo di prezzo.”

Imposta stop loss

Avere un Stop loss ordine Per quanto riguarda le azioni che possiedi, in particolare le azioni volatili, è sempre stato il consiglio principale su questo argomento. Gli ordini di stop loss possono impedire il controllo emotivo e limitare le perdite. È importante che una volta che lo stop loss è a posto, non aggiustarlo quando il prezzo delle azioni scende. Quando il prezzo delle azioni sale, ha più senso regolare il prezzo di stop.

D: Comprerò azioni ora?

Esamina ogni azione che possiedi regolarmente e poniti una semplice domanda: “Se non possedessi questo titolo, lo comprerei oggi?” Se la risposta è un sonoro “no”, allora dovrebbe essere venduto.

Strategia di riscossione delle perdite fiscali

Un tipo Strategia di raccolta delle perdite fiscali Utilizzato per ottenere perdite di capitale su base regolare e fornire una certa disciplina per prevenire la detenzione a lungo termine di azioni in perdita.Per rendere le tue vendite di azioni più positive, ricorda che ricevi Credito d’imposta Può essere utilizzato per compensare le tasse Guadagni.

Linea di fondo

È sempre una buona strategia intraprendere azioni correttive prima che la perdita peggiori. Negli investimenti, non è sempre possibile evitare le perdite, ma gli investitori di successo lo accettano e cercano di ridurre al minimo le perdite invece di evitarle. Vendi azioni in perdita Ottenere un credito d’imposta è un vantaggio che otterrai. Vendere questi “cani” ha un altro vantaggio: ogni volta che guardi un rapporto di investimento, non penserai agli errori passati.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *