L’asta di Vectura non libererà il suo consiglio di amministrazione dalle catene delle parti interessate

[ad_1]

Aggiornamento PLC Gruppo Vectura

Per un’azienda di chi? è quello di ottenere Smetti di fumare mondo, La cosa strana è che Philip Morris International non sa quando ritirarsi.

Azienda del tabacco questo fine settimana Alza la sua controversa offerta L’utile per azione della società britannica di inalatori Vectura è stato di 165 pence, o 1,02 miliardi di sterline.

Ciò equivale a un premio del 60% sul prezzo delle azioni prima che l’intenzione di acquisizione fosse divulgata. A 155 pence per azione, ha superato l’accordo raggiunto la scorsa settimana con il gruppo di private equity Caredida, che di per sé ha sconfitto l’offerta di luglio di PMI.

Data la feroce risposta dei gruppi antifumo e medici alla prospettiva delle aziende del tabacco che acquisiscono produttori di trattamenti per le malattie legate al fumo, PMI avrebbe potuto sfruttare il ritorno di Carlyle per sconfiggere un’elegante ritirata.

ma no.La British Takeover Commission, desiderosa di evitare infiniti passi da gigante, ha Scaricato Vectura in un’asta di cinque giorni Processo, che dimostra che le parti non riescono a raggiungere un accordo su come risolvere la controversia in modo tempestivo.

Il vero problema qui è che il consiglio di amministrazione di Vectura non ha alcun controllo su ciò che è nel migliore interesse dell’azienda. Non ha ancora dimostrato di rendersi conto che nel mondo del trading di oggi, il miglior affare non è sempre uguale al miglior prezzo.

Certo, PMI ha forti risorse finanziarie ed è ansiosa di diventare un futuro “oltre la nicotina”. Il reddito di Vectura derivante dal trattamento di malattie come la broncopneumopatia cronica ostruttiva è fondamentale per il suo obiettivo di raggiungere 1 miliardo di dollari di vendite di non nicotina entro il 2025.

La società probabilmente crede che la sua proprietà non danneggi le prospettive di Vectura, comunque più importante della British Thoracic Society. Detto la scorsa settimana Presenta un “conflitto etico irrisolvibile”.O addirittura la European Respiratory Society, è Ha detto che era “molto scioccante” E ha raccomandato ai medici di evitare l’uso dei farmaci dell’azienda. Entrambi i gruppi hanno sottolineato la regola di rifiutare l’adesione delle persone legate al tabacco, e queste persone non possono partecipare ad attività o eventi di ricerca.

Il consiglio di amministrazione di Vectura ha realizzato queste preoccupazioni solo quando ha formulato raccomandazioni sulla proposta di Carlyle la scorsa settimana. L’azienda potrebbe essere “in una posizione migliore sotto la proprietà di Carlyle” per soddisfare la sua strategia attuale e gli interessi delle parti interessate come dipendenti, fornitori o clienti.

Questo sembra innegabile. PMI potrebbe provare a utilizzare i pennelli delle parti interessate per combattere i suoi concorrenti, credendo che come acquirenti a lungo termine, le aziende del tabacco non si concentrino su “guadagni ed efficienza a breve termine”.

Tuttavia, non devi essere il più grande fan del private equity per pensare che l’offerta guidata dall’ex tesoriere di GlaxoSmithKline Simon Dingemans possa avere un piano di acquisto e costruzione. In ogni caso, le organizzazioni sanitarie non si allineeranno per emettere avvisi su Carlyle.

Come pesare l’equilibrio tra azionisti e altri interessi in una situazione di acquisizione dipende dall’avvocato che chiedi. Tuttavia, la pressione per soddisfare i requisiti del diritto societario per “considerare” una gamma più ampia di soggetti, non solo investitori, non è mai stata così grande.

Nascosto dietro l’ipotetico obbligo di fornire agli azionisti numeri più alti, il punto non è colto. Il consiglio di amministrazione di Vectura non ha bisogno di raccomandare l’offerta di PMI a luglio per allentare la pressione competitiva. In generale, è responsabilità del consiglio di amministrazione agire nel migliore interesse della società, non è responsabilità degli azionisti.

Secondo un avvocato senior, se il consiglio di amministrazione di Vectura affermasse che PMI non è il legittimo proprietario dell’attività, sarebbe “completamente corretto”.Unilever lo fa davvero Affrontare riduzioni dei costi a base zero Da Kraft Heinz. Gli investitori scontenti possono vendere un’offerta ostile se diventa realtà o ritirarsi dal consiglio di amministrazione.

I dirigenti di Vectura hanno ora ritirato la loro raccomandazione a Carlyle e non possono nascondersi dietro l’asta. Il consiglio può prendere la sua decisione alla fine. Il prezzo non deve sopportare questo giorno e, in caso di dubbio, anche gran parte degli azionisti di Vectura ha detto lo stesso. Gli investitori che detengono un totale dell’11,2% del capitale hanno firmato un accordo irrevocabile a sostegno di Carlyle e, a meno che l’offerta competitiva non sia superiore del 10%, o 170,5 p, non decadrà.

In altre parole, ne vale la pena chi ha comprato l’azienda e il prezzo che sono disposti a pagare. Il consiglio di Vectura ha incasinato questo processo. Ha ancora spazio per prendere la giusta decisione finale.

helen.thomas@ft.com
@helentbiz



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *