L’azienda di maggior successo d’America

[ad_1]

Poiché ci sono molti modi per misurare il successo di un’azienda, le seguenti sono le aziende di maggior successo negli Stati Uniti misurate da cinque diversi indicatori.

Questi indicatori sono vendite, profitti, rendimenti per gli azionisti, qualità del luogo di lavoro e impronta di carbonio.

I dati di vendita, profitto e rendimento degli azionisti sono misurati negli ultimi 12 mesi e la soddisfazione dei dipendenti e l’impronta di carbonio utilizzano gli ultimi dati disponibili.

L’elenco sarà limitato all’indice Standard & Poor’s 500, poiché i dati su queste società sono i più facili da ottenere.

Volume delle vendite:

Grande distribuzione Wal-Mart (Classificazione dei rifiuti) Negli ultimi 12 mesi, ha generato 562,8 miliardi di dollari di entrate, la maggior parte di tutte le società nell’indice S&P 500.

profitto:

Il gigante della tecnologia di consumo Apple (AAPL) L’utile netto negli ultimi 12 mesi è stato di 76,3 miliardi di dollari, più di qualsiasi altra società nell’indice S&P 500.

Ritorno agli azionisti Share

Maratona del petrolio (Ufficio Manutenzione) Ha un tasso di rendimento di monitoraggio a 1 anno del 158%, che offre agli investitori rendimenti più elevati rispetto a qualsiasi altra società dell’indice S&P 500.

Soddisfazione degli impiegati

Hilton Worldwide Holdings (LDS) È stato valutato come il miglior posto in cui lavorare nel sondaggio “100 migliori aziende per cui lavorare” della rivista Fortune del 2020.

Il sondaggio è stato completato dalla società di analisi Great Place to Work, che ha intervistato 4,1 milioni di dipendenti e ha coinvolto più di 60 domande del sondaggio sui loro luoghi di lavoro.

Impronta ecologica:

Nello Standard & Poor’s 500 Index, Apple ha il rapporto più basso tra emissioni di gas serra e ricavi. Apple emette 120,5 tonnellate di anidride carbonica per ogni milione di dollari di entrate generate.

Ciò include non solo le emissioni dirette e indirette dell’azienda derivanti dall’uso di energia, ma anche tutte le emissioni a monte ea valle dell’azienda, comprese le materie prime, il trasporto merci e i costi di smaltimento dei prodotti.

Per ulteriori informazioni sui metodi utilizzati nella misurazione delle emissioni, vedere Qui.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *