Le azioni asiatiche sono aumentate ma con cautela, grazie ai dati economici e agli utili statunitensi Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Gina Lee

I mercati azionari di Investing.com-Asia-Pacifico sono saliti per lo più nei primi scambi di venerdì, ma poiché gli investitori hanno digerito gli ultimi dati economici e guadagni statunitensi, la settimana si è conclusa con un atteggiamento cauto.

Alle 21:56 Eastern Time (1:56 GMT), il mercato azionario sudcoreano è aumentato dello 0,22% e il mercato azionario australiano è aumentato leggermente dello 0,04%. L’indice di Hong Kong è sceso dello 0,65%

Il mercato azionario cinese è sceso dello 0,34%, mentre il mercato azionario cinese è aumentato dello 0,33%. Didi Global (NYSE:) era sotto esame per aver punito la società di ride sharing dopo la sua controversa IPO negli Stati Uniti nel giugno 2021.

Prima della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo più tardi quel giorno, il mercato giapponese era chiuso per ferie. Tuttavia, poiché il paese ha dichiarato lo stato di emergenza, l’evento si terrà senza spettatori, il che è una mossa senza precedenti.

Il mercato azionario statunitense è salito leggermente a un livello record, stabilendo il suo più grande guadagno di tre giorni dall’aprile 2021 e chiudendo a un livello record.

I titoli del Tesoro statunitensi a più lungo termine hanno rotto per due giorni consecutivi di declino e la forte domanda di aste di titoli protetti dall’inflazione a 10 anni ha prodotto rendimenti record.

Gli investitori hanno anche digerito gli ultimi rapporti finanziari aziendali, tra cui società tecnologiche come technology Microsoft Corporation (Nasdaq:) In rialzo con i titoli ciclici in calo. Azienda Twitter (New York Stock Exchange:) Il prezzo delle azioni è aumentato a causa delle prospettive ottimistiche, ma, Intel Corporation A causa di previsioni di vendita inferiori al previsto, le azioni di . (NASDAQ:) sono diminuite.

I mercati azionari globali saliranno leggermente questa settimana Gli investitori hanno ritrovato la loro propensione al rischio grazie agli utili societari generalmente forti e alla certezza che la banca centrale manterrà la sua politica monetaria moderata.

Tuttavia, il calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi a 10 anni di riferimento a luglio potrebbe essere un segno di picco di crescita economica, poiché il numero di casi COVID-19 che coinvolgono varianti Delta continua ad aumentare e costringe più paesi ad adottare misure restrittive.

Rochelle Walensky, direttrice dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, ha affermato che gli Stati Uniti sono “in un altro momento critico di questa pandemia”, perché tra le persone non vaccinate è coinvolta ogni variante di questa variante. Il numero di casi giornalieri continua a salire. aumentare.

“L’aspetto più sottovalutato del mercato azionario in questo momento è quanto sono cresciuti questi guadagni e quante aspettative di guadagni gli analisti hanno dovuto aumentare”, banca FuGuo (New York Stock Exchange:) Tracy McMillen, capo della strategia di asset allocation globale presso l’Investment Institute, ha dichiarato a Bloomberg. Ha aggiunto che sta monitorando la variante Delta nel caso in cui influisca sul comportamento dei consumatori e il recupero cambi da “molto buono” a “molto buono”.

Gli investitori hanno anche digerito gli ultimi dati economici: i dati presentati la scorsa settimana sono stati 419.000 in più rispetto alle attese. Questo numero ha raggiunto il massimo in due mesi, con 368.000 domande presentate la settimana precedente e Investing.com ha previsto 350.000 domande.

I dati dicono anche che è salito a 5,86 milioni a giugno, la prima volta in cinque mesi. Nel corso della giornata verrà inoltre annunciato l’indice dei responsabili degli acquisti e degli Stati Uniti di luglio.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *