Le azioni Hewlett-Packard Enterprise sono in aumento. Gli analisti hanno detto che questa è una transazione tecnica.

[ad_1]

dimensione del font

L’analista di Evercore ISI Amit Daryanani ha aggiornato le azioni HP Enterprise per superare il mercato. Il suo nuovo prezzo target significa che il titolo HPE ha un potenziale di rialzo superiore al 40%.

Tempo del sogno

Hewlett-Packard Enterprise

Il prezzo delle azioni è aumentato lunedì Amit Daryanani, analista ISI Evercore, Ha aggiornato il rating del titolo da In Line a Outperform e ha anche aumentato il suo prezzo obiettivo da US $ 16 a US $ 20. Il nuovo prezzo obiettivo ha un potenziale guadagno di oltre il 40% rispetto al prezzo di chiusura di 14,10 dollari lo scorso venerdì.

HPE (codice stock: HPE) è “un’altra HP”, concentrandosi sull’hardware di elaborazione aziendale, lasciando PC e stampanti ai suoi fratelli maggiori

Hewlett-Packard Company

(HPQ). Come ha sottolineato Daryanani, HPE è sempre stato un titolo a bassa crescita ea basso numero di multipli. Ma con l’aumentare della spesa per la tecnologia dell’informazione, soprattutto quando l’attività di rete dell’azienda guadagna terreno, il titolo offre “molti modi per vincere”, come hanno scritto gli analisti in un rapporto di ricerca.

L’attività di HPE comprende sistemi informatici aziendali, “calcolo ad alte prestazioni”, compreso il vecchio business dei supercomputer Cray, storage aziendale, sistemi di rete “intelligenti” e servizi finanziari.Ci sono due incognite: il 49% del capitale della società H3C, una joint venture che vende servizi informatici in Cina e potenziali guadagni di 2,3 miliardi di dollari da controversie legali a lungo termine

Oracolo

(ORCL) Sembra essere finalmente vicino al completamento.

Debole crescita dei ricavi: Daryanani prevede che la crescita dei ricavi quest’anno sarà leggermente inferiore al 2%, raggiungendo i 27,6 miliardi di dollari USA, e aumenterà anche in modo simile l’anno prossimo, raggiungendo i 28,1 miliardi di dollari USA. Ma crede che l’utile di quest’anno passerà da 1,54 dollari USA per azione dello scorso anno a 1,88 dollari USA per azione e raggiungerà 2 dollari USA per azione entro il 2022. Daryanani crede che ci sia un modo per ottenere un profitto di $ 2,90 per azione, con un flusso di cassa gratuito annuo di oltre $ 2 miliardi. Se ha ragione, il titolo viene scambiato a meno di 5 volte il rendimento di picco previsto, il che lo rende uno dei titoli tecnologici più economici del pianeta.

“Pensiamo che HPE dovrebbe vedere un percorso verso le persone di mezza età e i giovani attraverso la combinazione di vantaggio organico e leve di auto-aiuto. [earnings and free cash flow] Crescita nei prossimi anni”, ha scritto, affermando che la società sta gettando le basi affinché il prezzo delle azioni superi i 20 dollari. Daryanani ha aggiunto che il calcolo della somma parziale ha prodotto uno scenario al rialzo a nord di 30 dollari per azione.

Gli analisti di Evercore hanno affermato che la crescita del business di rete “smart edge” da 3 miliardi di dollari di HPE è particolarmente sottovalutata, considerando la crescita a due cifre e gli alti margini operativi adolescenziali: crede che questo business possa guidare una continua espansione multipla.

Nei suoi calcoli a somma parziale, Daryanani apprezza l’attività informatica che compete con Dell Technologies (DELL).

Sistema Cisco

(CSCO), Lenovo e altre società: circa 4,9 miliardi di dollari.La sua valutazione nel campo dell’informatica ad alte prestazioni è vicina ai 9 miliardi di dollari USA, mentre il business dello storage (e

NetApp (NTAP),

Conservazione allo stato puro

(PSTG) ecc.) è di 7,1 miliardi di dollari USA. Gli analisti valutano il business della rete perimetrale intelligente a circa 10,4 miliardi di dollari e il settore dei servizi finanziari a 2,2 miliardi di dollari.

Daryanani include $ 2,2 miliardi per altre parti mobili che sono “investimento aziendale”, inclusi servizi professionali e $ 3,5 miliardi per azioni H3C. Poi c’è la causa Oracle, che va avanti da 10 anni. Il caso è stato archiviato nel 2011 e riguardava la decisione di Oracle di interrompere il supporto software per alcuni server HP. La causa è stata avviata prima che HP si dividesse in due società e i due HP divideranno i proventi della causa; gli analisti hanno affermato che i proventi previsti sono di 4,6 miliardi di dollari. Oracle non ha ancora presentato ricorso, ma ritiene che la probabilità che la Corte Suprema della California confermi il verdetto sia “più probabile che ragionevole”.

Per quanto riguarda la valutazione, Daryanani ha sottolineato che il rapporto prezzo/utili previsto del titolo negli ultimi cinque anni è da 5 a 15 volte e il titolo è attualmente 7 volte. Ritiene che il titolo meriti un multiplo più alto e ha sottolineato che anche al suo prezzo obiettivo di $ 20, il titolo verrà scambiato a un prezzo molto più basso rispetto ad altri titoli hardware IT.

Lunedì, le azioni HPE sono aumentate del 2,9% a $ 14,51.

Scrivi a Eric J. Savitz eric.savitz@barrons.com

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *