Le grandi banche potrebbero essere la ragione della scelta saggia

[ad_1]

Quando si tratta di banche, ci sono molte opzioni, tra cui cooperative di credito, istituti bancari online, piccole banche e grandi catene di banche nazionali. Quest’ultimo ha ricevuto notizie negative negli ultimi 10 anni, tra cui una protesta nazionale il 5 novembre 2011, chiamata “Bank Transfer Day”, che ha incoraggiato i clienti insoddisfatti delle grandi banche a rivolgersi a cooperative di credito e banche più piccole e più personali.

I motivi per cui i clienti lasciano le grandi banche includono l’aumento delle commissioni sulle carte di debito, la mancanza di un servizio clienti personalizzato e l’insoddisfazione generale. Tuttavia, le facilitazioni fornite dalle grandi banche potrebbero non essere disponibili nelle piccole istituzioni finanziarie.

Punti chiave

  • Le grandi banche sembrano impersonali, ma ci sono anche vantaggi nell’usare una catena di banche nazionale.
  • Rispetto alle banche nazionali come Citibank o Chase Bank, le cooperative di credito e le piccole banche possono avere un accesso limitato agli sportelli automatici e alle filiali.
  • Tuttavia, le grandi banche possono addebitare più delle piccole banche.
  • Nel 2011, i clienti delle banche hanno organizzato una protesta a livello nazionale chiamata “Bank Transfer Day”, ma non si è ripetuta.
  • Rispetto alle piccole banche, le grandi banche possono fornire ai propri clienti strumenti online più interattivi.

Vantaggi delle grandi banche

Quando consideri le tue opzioni bancarie, tieni a mente i seguenti quattro motivi.Puoi anche conoscere alcune delle carenze delle grandi banche della catena e altre alternative che potrebbero essere più adatte a te in base alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi

Le grandi banche non sono necessariamente non individui

Catalina Taylor, una banchiera esperta ed educatrice finanziaria di Smart Kidz Money Matters, ha affermato che le piccole banche cercano di sfruttare l’idea che, a causa delle loro dimensioni, forniscono ai clienti un servizio clienti premuroso. Ma questa idea non è vera.

“Indipendentemente dalle dimensioni, ogni banca può fornire un’esperienza cliente nella comunità della propria città. Molte grandi banche e banche regionali assumono dipendenti dalle loro comunità specifiche. Il tuo grande cassiere di banca o banchiere privato può andare in chiesa con il pastore locale in Il negozio di alimentari può lasciare che il i bambini giocano nella stessa squadra di baseball”, ha detto.

In altre parole, non dovresti presumere che otterrai più servizi personali nelle piccole banche o meno servizi personali nelle grandi banche.

Enorme rete ATM e filiali onnipresenti

Quando visiti la tua banca ATM, Non ci sono commissioni per il prelievo di denaro.Le grandi banche hanno molti sportelli automatici. Questi sportelli bancomat non si trovano solo nelle banche stesse, ma anche in popolari punti vendita al dettaglio come negozi di alimentari, minimarket e ipermercati.

Ad esempio, Bank of America ha circa 17.000 bancomat, E Chase ha 15.500 bancomat, La Wells Fargo Bank afferma di avere 13.000 sportelli automatici. Secondo il suo sito web, tra le grandi banche, Citibank è in cima alla lista con 65.000.

Se usi spesso gli sportelli bancomat, ha senso avere un conto corrente che può facilmente evitare le commissioni bancomat, quindi utilizzare una grande banca con un’importante attività nella tua zona potrebbe essere la scelta migliore. Tuttavia, se effettui operazioni bancarie di persona e desideri la flessibilità di visitare lo sportello automatico anche se viaggi al di fuori della tua città o stato, allora potresti voler entrare in una banca con molte filiali. Secondo i siti web delle due società, Chase ha più di 4.700 filiali e Wells Fargo ha 7.200 filiali.

L’attività bancaria è una scelta personale. Guardarsi intorno per ottenere i migliori tassi di interesse e agevolazioni a basso costo può aiutarti a trovare una banca o una cooperativa di credito adatta alla tua situazione.

Le grandi banche possono semplificare le operazioni bancarie all’estero

Se viaggi spesso all’estero o trascorri vacanze internazionali, un grosso conto in banca può farti risparmiare denaro. “Alcune grandi banche e banche regionali hanno stabilito relazioni con rivenditori di bancomat indipendenti in modo che anche se i loro clienti utilizzano sportelli bancomat, non vi è alcun costo”, ha affermato Taylor.

I clienti di Bank of America possono utilizzare gratuitamente le proprie carte bancomat presso le banche della Global ATM Alliance. L’alleanza comprende BNP Paribas (Francia), BNL d’Italia (Italia), Barclays Bank (Inghilterra), Deutsche Bank (Germania), Westpac (Australia e Nuova Zelanda) e Scotiabank (Canada e Caraibi).

I clienti Citibank possono prelevare denaro gratuitamente in più di 20 paesi/regioni tramite gli sportelli automatici Citibank o MoneyPass. D’altra parte, i clienti di Wells Fargo e Chase Bank devono pagare una commissione di $ 5 per prelevare contanti dagli sportelli automatici al di fuori degli Stati Uniti.

Le grandi banche possono avvantaggiare le imprese commerciali

Alcuni clienti aziendali potrebbero scoprire che le grandi banche possono soddisfare meglio le loro esigenze rispetto alle piccole banche.

“Credo che la mia azienda sia un ottimo esempio di come le grandi banche possano davvero aiutare la nostra attività”, ha affermato l’ex Derek Capo. Amministratore delegato Next Step China, una società di programmi di immersione linguistica ora chiusa (a partire dal 2007, secondo LinkedIn),

“Abbiamo iniziato la nostra attività al culmine della crisi finanziaria e la Bank of America si è voltata indietro per assicurarsi che ci rendessero felici. Hanno rinunciato a centinaia di dollari di commissioni e abbiamo risparmiato denaro grazie alla loro alleanza ATM globale. nessuna commissione bancomat per il prelievo di denaro in Cina”, ha affermato.

Capo ha affermato che i consigli di Bank of America hanno aiutato la sua azienda a creare un conto ed evitare il problema degli assegni fraudolenti. “Penso davvero che per le piccole imprese, le grandi banche vadano bene”, ha detto Capo. “Nessuna banca piccola, media o anche più grande può fare ciò che Bank of America fa per noi. Forse siamo l’eccezione, ma non credo che siamo speciali”, ha aggiunto.

Alcuni svantaggi delle grandi banche

Anche le grandi banche hanno degli svantaggi. In alcuni casi, rispetto alle banche comunitarie o alle piccole cooperative di credito, le grandi istituzioni finanziarie possono offrire tassi di interesse inferiori e addebitare commissioni più elevate. Se prendi un prestito da una grande banca, il tempo di elaborazione potrebbe anche essere più lungo.

Le grandi banche possono anche essere riluttanti a concedere prestiti a mutuatari a basso o medio reddito con scarso credito.

Alternative alle grandi banche

Le grandi banche non sono necessariamente cattive, e le piccole banche e le cooperative di credito non sono necessariamente scelte migliori. Ognuno ha esigenze bancarie uniche, come un facile accesso ai servizi faccia a faccia, un’enorme rete ATM globale o semplicemente conoscere il nome di tutti nella tua filiale. Valuta i vantaggi e gli svantaggi delle opzioni disponibili per trovare l’opzione più adatta.

Se il tuo budget è limitato o il tuo reddito è basso, la cooperativa di credito può fornirti migliori condizioni di prestito, servizi bancari gratuiti e servizi più personalizzati. Esistono anche cooperative di credito speciali progettate per supportare gruppi specifici, come insegnanti, personale militare e le loro famiglie e dipendenti governativi. Queste cooperative di credito professionale di solito forniscono benefici che le grandi banche nazionali non possono fornire.

Per alcune persone, potrebbe anche avere senso aprire conti in più banche per soddisfare le varie esigenze. Ad esempio, se la tua cooperativa di credito locale offre conti correnti gratuiti e senza deposito minimo, ma la tua grande banca offre un TAEG migliore per il tuo mutuo, potresti dividere la tua attività bancaria tra due istituti.

Banca in una cooperativa di credito Può portare vantaggi che la Banca nazionale non fornisce. Inoltre, le cooperative di credito possono essere più flessibili nel concedere prestiti.

Linea di fondo

Le grandi banche possono offrire comodità, offrendo una varietà di servizi dai conti di investimento ai prestiti ipotecari, oltre a maggiori opportunità di utilizzare gli sportelli automatici, anche all’estero. Tuttavia, le banche più grandi possono significare un servizio clienti meno personalizzato, commissioni più elevate e non sono dedicate alla tua comunità specifica come le banche locali più piccole e le cooperative di credito regionali.

In ultima analisi, le tue ragioni per scegliere una banca non dovrebbero basarsi sulle sue dimensioni, ma sulla compatibilità dei suoi servizi e delle sue funzioni con le tue esigenze bancarie.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *