Le vendite di iPhone hanno aiutato Apple a superare Wall Street nel terzo trimestre

[ad_1]

Altro Il trimestre eccezionale di Apple, Perché il fatturato riportato dalla società è di 81,4 miliardi di dollari. Si tratta di un aumento del 36% su base annua per l’azienda, che supera di gran lunga la stima di Wall Street di 73,3 miliardi di dollari.

Il Chief Financial Officer Luca Maestri ha dichiarato: “I nostri risultati operativi da record del trimestre di giugno includono nuovi record di fatturato in ciascuno dei nostri segmenti geografici, crescita a due cifre in ciascuna delle nostre categorie di prodotti e massimi record nella nostra base di apparecchiature attive installate. “Uno pubblicazione. “Abbiamo generato 21 miliardi di dollari di flusso di cassa operativo durante il trimestre, restituito quasi 29 miliardi di dollari agli azionisti e continuato a fare importanti investimenti nella nostra attività per supportare i nostri piani di crescita a lungo termine”.

Alcuni dei dati forti dell’azienda sono qui, ma le vendite di iPhone e i servizi di abbonamento continuano a guidare una storia familiare per chiunque abbia seguito l’azienda negli ultimi trimestri.

Le vendite di iPhone sono aumentate da 26 miliardi di dollari USA a 39,5 miliardi di dollari USA, grazie alla tanto attesa promozione continua 5G full-line della società, e i servizi in questo trimestre sono aumentati da 13,1 miliardi di dollari USA a 17,5 miliardi di dollari USA. Apple continua ad aumentare la sua offerta di servizi, che ora include Music, TV+, iCloud, Arcade, News+ e Fitness+. La società vede chiaramente il portafoglio di abbonamenti come il futuro del suo modello di entrate.

La Greater China si è rivelata un mercato forte per l’azienda nel terzo trimestre. Le vendite dell’azienda nella regione sono state di 14,76 miliardi di dollari, con un aumento di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Allo stesso tempo, la regione delle Americhe è passata da 27 miliardi di dollari USA a 35,89 dollari USA.

Nel rapporto sugli utili, l’amministratore delegato Tim Cook ha menzionato problemi relativi alla pandemia, evidenziando le più ampie preoccupazioni sociali dell’azienda.

“In questo trimestre, il nostro team ha stabilito un periodo di innovazione senza precedenti condividendo potenti nuovi prodotti con i nostri utenti. In questa era, l’utilizzo della tecnologia per connettere le persone in tutto il mondo non è mai stato così importante”, ha affermato il CEO di Apple Tim Cook. “Continueremo a portare avanti il ​​nostro lavoro e a iniettare la definizione dei nostri valori in tutto ciò che facciamo, ispirando una nuova generazione di sviluppatori a imparare a programmare, saremo più vicini ai nostri obiettivi ambientali per il 2030 e parteciperemo alla costruzione di un ambiente più equo futuro.

A causa dell’incertezza durante la pandemia, l’azienda ha rifiutato ancora una volta di fornire indicazioni. Tuttavia, in una teleconferenza di follow-up con gli investitori, Maestri ha osservato: “Prevediamo che la crescita dei ricavi sarà inferiore al nostro trimestre di giugno.” Il CFO ha citato vari problemi, tra cui il tasso di cambio con il dollaro USA, il rallentamento dei tassi di crescita dei servizi e I problemi della catena di approvvigionamento in corso dei suoi prodotti hardware.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *