L’economia della palestra CrossFit

[ad_1]

Da quando l’azienda ha aperto la sua prima palestra nel 2000, CrossFit ha registrato una rapida crescita. Con la sua combinazione di allenamento con i pesi ad alta intensità, aerobica e ginnastica, l’azienda opera attualmente in più di 15.000 località in tutto il mondo. Nonostante l’alto prezzo di abbonamento mensile, almeno rispetto alle palestre tradizionali, gli americani si stanno unendo alla palestra CrossFit, conosciuta nel gergo del settore come la box, e migliaia di persone hanno aderito a questa tendenza.

Grazie alla sua continua crescita, possedere una palestra CrossFit è diventata un’opportunità di business popolare per molte persone imprenditoreTuttavia, prima di partecipare alla competizione, è importante comprendere l’economia della palestra CrossFit.Gli argomenti correlati che devono essere studiati includono come funziona la palestra CrossFit e il rapporto tra i proprietari di palestre e le palestre Sede centrale Ufficio aziendale, E il costo di fare affari.

CrossFit e palestra tradizionale

La palestra CrossFit è molto diversa dalle catene di palestre tradizionali come LA Fitness, Planet Fitness e 24 Hour Fitness. Nella palestra CrossFit non si trovano piscine, bagni turchi, saune, tapis roulant, macchinari e attrezzature e, nella maggior parte dei casi, non ci sono specchi alle pareti.

Punti chiave

  • Fondato nel 2000, CrossFit è un abbonamento a una palestra e un programma di fitness, che include allenamento con i pesi, aerobica e ginnastica.
  • Grazie alla sua continua popolarità, CrossFit è diventata un’opportunità di investimento popolare nonostante le sue quote associative relativamente alte.
  • Una grande differenza tra CrossFit e altre palestre è il prezzo, perché le quote associative possono facilmente superare i $ 150 al mese.
  • Le società affiliate pagano CrossFit USD 3.000 all’anno, Tutti gli allenatori devono essere certificati ed è richiesto un costo aggiuntivo di $ 1.000.
  • Altri costi includono salari, affitto e attrezzatura.I potenziali affiliati CrossFit dovrebbero aspettarsi almeno $ 30.000 in costi di avviamento.

I membri di CrossFit sono accolti da bilancieri con crash panel, bilancieri che consentono loro di cadere dalla sommità della testa, piattaforme olimpiche di sollevamento pesi, corde da arrampicata collegate a soffitti alti, vogatori e pali e anelli da ginnastica. Il gesso copre quasi tutto, mentre gli altoparlanti emettono musica rock o rap ad alto volume. L’esercizio si svolge in un curriculum strutturato, guidato da istruttori (chiamati allenatori) che devono seguire un corso di certificazione CrossFit.

Forse la più grande differenza tra le palestre CrossFit e le palestre tradizionali è il prezzo. Sebbene le palestre tradizionali offrano spesso offerte speciali per i membri a partire da US $ 10 o US $ 20 al mese, le quote di iscrizione a CrossFit variano da piano a piano, ma possono facilmente raggiungere US $ 150 al mese.

CrossFit ha giustificato il prezzo elevato notando l’attenzione personale che i membri hanno ricevuto dall’allenatore e ha sottolineato che questa esperienza è più simile all’allenamento personale che all’esercizio in una palestra tradizionale. Inoltre, l’elenco dei membri delle palestre tradizionali è invaso da membri inattivi, coloro che pagano le quote associative mensili ma raramente o mai utilizzano le strutture, e questi membri sovvenzionano i prezzi per coloro che vengono effettivamente. La palestra CrossFit non ha questo vantaggio perché la maggior parte dei membri partecipa regolarmente.

modello di business

La palestra CrossFit è affiliata, no franchisingL’ufficio della società addebita $ 3.000 all’anno per possedere una palestra con il nome e il logo CrossFit, ma non vi è alcuna quota di compartecipazione alle entrate. Tuttavia, i proprietari di palestre non hanno diritti geografici e raramente ricevono supporto di marketing dall’azienda. Niente può impedire a un concorrente di aprire una palestra CrossFit a un isolato di distanza.

Inoltre, la quota di certificazione della formazione CrossFit è di $ 1.000 e l’allenatore deve completare il corso del fine settimana. Molti proprietari di palestre (anche se non tutti) scelgono di pagare questa tariffa per gli allenatori che assumono.

Costi iniziali e correnti

Il costo iniziale di apertura di una palestra CrossFit include $ 3.000 Consociate Spese, costi dell’attrezzatura, affitto, utenze, assicurazioni, marketing e spese salariali. Per le palestre di medie dimensioni, il proprietario della palestra si aspetta che il costo iniziale dell’attrezzatura sia di almeno $ 5.000 e la manutenzione mensile e l’attrezzatura di sostituzione costeranno $ 1.000 o più. L’affitto dipende in gran parte dalla posizione, ma in media tra US $ 3.000 e US $ 6.000 al mese.

Lo stipendio è un’altra importante spesa in corso per i proprietari di palestre CrossFit. La maggior parte delle palestre ha almeno tre o quattro allenatori, ognuno dei quali lavora dalle 15 alle 40 ore alla settimana. Secondo i dati di Glassdoor, lo stipendio medio nazionale per gli allenatori Crossfit è di circa $ 44.000. Dato trascorrere, Si raccomanda che i potenziali proprietari di palestre CrossFit abbiano almeno $ 30.000 per avviare un’attività.

Trasforma una perdita in un profitto

La maggior parte delle palestre CrossFit ben gestite sono diventate profitto Entro il primo anno. Un elenco di 150 membri, ciascuno dei quali paga 150 USD al mese, che equivale a un reddito mensile di 22.500 USD. Sebbene questi numeri richiedano molto lavoro e un forte piano di marketing, sono comunque realizzabili. Questa quantità di reddito è sufficiente per compensare tutte le spese, incluso il magro stipendio che gli ha dato il proprietario della scatola e i profitti rimanenti.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *