L’imposta di bollo sulle azioni di Hong Kong è ufficialmente aumentata oggi-shareandstocks.com

[ad_1]

Data: 2 agosto 2021 alle 7:43

L’aliquota dell’imposta di bollo sulle azioni a Hong Kong è stata ufficialmente aumentata dallo 0,1% allo 0,13% oggi, diventando così l’imposta di bollo più alta dopo il Regno Unito (l’acquirente paga lo 0,5%). cresciuto in 28 anni.

Zhang Huafeng, membro del Consiglio legislativo dei servizi finanziari, ha affermato che l’aumento dell’imposta di bollo avrà principalmente un impatto psicologico sugli investitori e potrebbe essere influenzato dai normali investitori al dettaglio, poiché la maggior parte degli investitori al dettaglio coinvolge relativamente poco capitale nella negoziazione di azioni e coinvolge decine di migliaia di dollari di capitale, che non compenseranno il costo con prodotti di investimento derivati ​​come i big player.

Negli ultimi giorni, le azioni di Hong Kong sono state turbolente. Zhang Huafeng ritiene che l’atmosfera generale per gli investimenti non sia buona e non sia un buon momento per aumentare l’imposta di bollo. Se il governo può ritardare l’attuazione del piano di aumento dell’imposta di bollo in risposta alle condizioni di mercato, può aiutare ad allentare le tensioni di mercato.

Tuttavia, ha sottolineato che le ragioni principali dell’attuale declino delle transazioni di mercato sono le relazioni Cina-USA, lo sviluppo dell’epidemia e le perturbazioni normative nel continente.

Wu Lixian, analista di Everbright Sun Hung Kai Securities Strategy, ha affermato che le fluttuazioni causate dall’aumento dell’imposta di bollo sono state quasi assorbite dal mercato. La finestra del mercato dei capitali nel continente è il mercato prioritario per gli investitori internazionali interessati all’acquisto di azioni cinesi. vantaggio non sarà cancellato dall’aumento dell’imposta di bollo; allo stesso tempo, la valutazione delle azioni di Hong Kong è a un livello basso e non oscillerà in modo significativo a causa dell’adeguamento dell’imposta di bollo.

Nel marzo di quest’anno, il governo ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale il “Legge sul reddito (imposta di bollo) 2021”, la seconda e la terza lettura sono state approvate dal Consiglio legislativo il 2 giugno dello stesso anno e sono entrate in vigore oggi. Il segretario alle finanze Chen Maobo ha menzionato nel suo bilancio di febbraio che spera di aumentare l’aliquota dell’imposta di bollo sulle azioni per aumentare le entrate per il governo in futuro.Allo stesso tempo, ha anche affermato che l’aumento del 30% dell’imposta di bollo è stato completamente considerato per il mercato azionario di Hong Kong e la concorrenza internazionale prima di presentare il disegno di legge L’influenza della forza.

Il 2 giugno, il Segretario per i Servizi Finanziari e il Tesoro di Hong Kong, Xu Zhengyu, ha dichiarato che l’adeguamento dell’imposta di bollo sulle transazioni azionarie era principalmente dal punto di vista dell’aumento delle entrate del governo e del mantenimento di una sana finanza pubblica. Il deficit fiscale di Hong Kong dal 2021 al 2022 è stimato in 101,6 miliardi di dollari di Hong Kong e ci saranno disavanzi operativi per quattro anni consecutivi, compresi tra 22,4 miliardi e 40,7 miliardi di dollari di Hong Kong. Sulla base del fatturato medio giornaliero di circa 177 miliardi di HK$ dalla fine di febbraio alla fine di maggio di quest’anno, l’adeguamento dell’aliquota dell’imposta di bollo porterà ogni anno circa 18,7 miliardi di dollari di Hong Kong di entrate aggiuntive al governo.

(Copertura generale)

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *